Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Madonna e Britney Spears: momenti di silenzio per Parigi nei loro show

Mentre il mondo continua ad essere sconvolto per i terribili avvenimenti di Parigi, anche il mondo della musica piange i caduti di questa terribile strage.

Già ieri abbiamo posto alla vostra attenzione le reazioni di vari cantanti che hanno pubblicato dei post sull’accaduto su instagram o twitter, tuttavia oggi vogliamo parlarvi di momenti ancora più significativi in cui due grandi dive della musica hanno interagito con i loro fan per riflettere sull’accaduto.

Le due superstar in questione sono state Madonna e Britney Spears, impegnate rispettivamente con la data di Stoccolma del “Rebel Heart Tour” e con una delle varie date che compongono la residency di Las Vegas “Piece of Me”.madonna-britney-spears-justin-timberlake-52

Per quanto riguarda Madonna, l’artista prima di intonare la sua celeberrima hit degli anni ’80 “Like a Prayer” ha ben pensato di rivolgere una vera preghiera a Parigi ed alla Francia intera, pronunciando parole molto toccanti:

Mi sento lacerata in molti modi. Mi sento come “perché io sto qua a ballare e divertirmi mentre là fuori ci sono così tante persone che stanno piangendo la morte dei loro cari?” Ma poi ho pensato “Perché dovrei dare a quelli (l’ISIS) il potere di farmi ciò, perché dovrei renderli capaci di fermarmi? Di far sì che noi smettiamo di essere liberi?

In seguito a queste bellissime parole, la Regina del Pop ha indetto un momento di silenzio…

Una scelta molto simile a quella di Madonna è stata quella di Britney Spears, la quale ha indetto anche lei un momento di silenzio prima di esibirsi con una delle canzoni più emotive della sua discografia: la ballad “Perfume”. Da parte sua non abbiamo certo avuto un discorso paragonabile a quello di Madonna, ma comunque un attimo di emozione di quelli che solo una persona dolce come lei ci può regalare.

Che ne pensate dell’impegno di queste star nel sensibilizzare il loro pubblico? Servirà a qualcosa nel mobilitare ancora di più l’opinione pubblica?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!