Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Mariah Carey ammette: “Soffro di un disturbo bipolare”

0 13

Mariah Carey si confessa a People. Parla apertamente per la prima volta della sua convivenza con un disturbo bipolare

Una Mariah Carey fragile e senza segreti quella che ha aperto il suo cuore alla rivista People, per un’intervista esclusiva che ci fa conoscere un nuovo lato della grande diva.

La cantante ha ammesso di soffrire di un disturbo bipolare, un disordine che colpisce l’umore andando ad interferire, spesso anche in modo rilevante, con il lavoro e le relazioni interpersonali di coloro che vi convivono. Diagnosticatole da pochi anni, solo recentemente ha trovato un trattamento adatto al suo caso, non senza aver passato un periodo infernale, che ha descritto come “il più duro della sua vita”. 

“Non volevo crederci, finché mi son trovata a vivere rifiutando tutto/i e in isolamento, con la paura costante che qualcuno potesse smascherare. Era un peso troppo pesante da sostenere, e semplicemente non potevo farcela più. Ho cercato e mi sono sottoposta ad un trattamento, mi sono circondata di gente positiva e sono tornata a fare quello che amo, scrivere canzoni e fare musica.

Ora sto prendendo dei farmaci che sembrano funzionare bene. Non mi stanno facendo sentire troppo stanca, apatica o cose del genere. Trovare il proprio equilibrio è la cosa più importante… Per lungo tempo pensavo di avere un grave problema di sonno. Ma non era normale e non ero semplicemente sveglia, distesa a contare le pecore. Lavoravo, lavoravo e lavoravo…era una forma di mania. Immagino che i miei episodi di depressione sono stati causati da una forte mancanza di energia. Mi sentivo così sola e triste, anche colpevole di non fare ciò che andava fatto per la mia carriera.

Ora mi trovo in un momento davvero bello, in cui riesco a parlare in maniera libera della mia sfida con il disturbo bipolare…

…questo disturbo non deve definire le persone e io mi rifiuto di lasciare che mi definisca o controlla”

Un bel messaggio di forza quello lanciato da Mariah tramite questa intervista, che speriamo possa aiutare ed essere da esempio a chi combatte con la sua stessa patologia.