Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Canzoni Pop

Meghan Trainor – Lips Are Moving (secondo singolo)

, una one-hit wonder o una nuova realtà nel mondo del Pop? Lo scopriremo molto presto, infatti è arrivato il secondo singolo del suo debut-album “Lips Are Moving”. Il brano segue la scia di successo incredibile ottenuto con All About That Bass, e lo stile di Meghan rimane più o meno lo stesso anche in questa canzone:

Ecco la copertina ufficiale del singolo:

Una piacevolissima pop track con dei richiami agli anni ’60, e che reincarna alla perfezione l’immagine candida di questa novellina del mondo del Pop. “Lips Are Moving” andrà nelle radio americane il prossimo 21 ottobre, ed il disco della cantante americana ancora senza titolo è atteso per il 2015.

Riuscirà a ripetere il successo del primo singolo?

16 commenti

Marco Casella 15 Ottobre 2014 at 13:31

Dopo “All About That Bass”, questa “Lips Are Moving” è veramente perfetta come secondo singolo, inoltre le canzoni dell’EP Title mi piacciono tutte.
Spero non rimanga solo una one hit wonder.

Rispondi
Faggiollo 12 Ottobre 2014 at 20:55

Somiglia abbastanza ad AATB, ma questa mi piace, è molto fresca ed orecchiabile. AATB invece è una di quelle canzoni che mi chiedo come possa essere trovata orecchiabile, a me non dice nulla…

Rispondi
Chris90 12 Ottobre 2014 at 19:27

ma è la brutta copia di abtb! next pleeasssse!

Rispondi
Umberto Olivo 12 Ottobre 2014 at 01:41

le sue canzoni si somigliano troppo, quindi non penso sia in grado di mettere su chissà quale carriera :/

Rispondi
EnryHopeSebert 11 Ottobre 2014 at 23:37

Ma sono l’unico a cui Megan non dice nulla?

A me continua a non piacermi, non posso farci niente, AATB mi sta iniziando a piacere ora, ma molto poco, questo non m piace!

Rispondi
Miri Venturi 11 Ottobre 2014 at 22:19

iO non la digerisco tanto a questa…VOGLIO RIHANNA.

Rispondi
Riccardo Pisani 11 Ottobre 2014 at 20:32

Brutta copia di “All About That Bass”, non ci siamo! Le potrà anche andare bene, ma adesso non può riproporre la stessa roba singolo dopo singolo. “Dear Future Husband” era già molto meglio, avrei puntato su quella!

Rispondi
michele 11 Ottobre 2014 at 17:20

non capisco perchè condannare una cantante emergente a “one hit wonder” quando il secondo singolo deve ancora uscire, anche l’album…… comunque singolo è troppo simile al primo

Rispondi
Pojke 11 Ottobre 2014 at 16:38

In radio potrebbe andare molto forte però è vero che ricorda un po’ la precedente… mi sta meno antipatica di All About That Bass… l’album non se lo cagherà nessuno a mio parere, chiaramente non glielo augurerei… è il suo momento, se lo goda xD

Rispondi
swiftinski 11 Ottobre 2014 at 15:38

Carina, ma preferito Dear future Husband.
Questa mi ricorda troppo All About The Bass, rischia di sembrare troppo monotona.
Alla fine ha una voce bella, potrebbe anche tentare con una ballad

Rispondi
Nicko 11 Ottobre 2014 at 15:32

questa canzone mi fa cagare ma finirà per piacermi un botto come per AATB 🙂

Rispondi
Mialich 11 Ottobre 2014 at 14:48

Lei mi piace molto, frizzante, ispira simpatia subito, genuina al punto giusto. Però come dico sempre, inutile tentare di affermarsi con due canzoni “uguali” e la seconda pure meno potente della prima, è una cosa normalissimissima che lo facciano e succede spesso, il risultato è sempre, one hit wonder, evidentemente di più potente nelle tasche non ha. Peccato, mi piace, ma mi basta una AATB, non me ne serve un’altra. Come Kiesza e tante altre prima di loro, ci dobbiamo arrendere e salutarle. roftl

Rispondi
Alberto Dioguardi 11 Ottobre 2014 at 14:28

Mi piace il suo stile ma sinceramente non porta niente di nuovo perchè già artisti come Olly Murs o Eliza Doolittle avevano riproposto queste sonorità anni 50 – 60 quindi per me è una one hit wonder, comunque canzone piacevolissima! Ma il secondo singolo non era dear future husband dell’ep Title? O è questo quello ufficiale estratto dall’album? Comunque spero che lo rilasci presto

Rispondi
Nadia Rose Sebert 11 Ottobre 2014 at 14:18

Mi domando se oltre alla storia “sono cicciotella ma mi sento figa” abbia qualcos’altro da mostrare..

Rispondi
Angelica 11 Ottobre 2014 at 13:49

Non ha niente di particolare che faccia presumere, anche se tutto può cambiare, che non sia una one hit wonder,
Ad esempio, Lorde si era capito che sarebbe stata più di una meteora già da subito, ha uno stile particolare, può non piacere ma la contraddistingue. Meghan, mi dispiace ma no.
Comunque canzone orecchiabile e piacevole.

Rispondi
Carl (2014) 11 Ottobre 2014 at 13:35

Spero non sia una one hit wonder. Non sono suo fan e all about that bass è abominevole, ma è sempre una brutta cosa essere one hit wonder. Questa canzone ha potenziale anche se un po troppo simile alla precedente.

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.