Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Pop Video Musicali

Meghan Trainor, ecco il video mash-up di “No” ed “Overprotected” di Britney Spears

mgid-uma-image-logotv

E’ uscito pochi giorni fa il video del nuovo singolo di Meghan Trainor, “No”, brano atto ad anticipare il nuovo album della cantante dopo il successo ottenuto con il precedente disco “Title”. Per questo comeback si è pensato di stupire il pubblico adottando una nuova immagine (a cominciare del cambiamento di colore di capelli, da biondi a castani), ed un nuovo tipo di sonorità per l’artista, che ripesca a piene mani vibes tipici del pop di fine anni ’90, primi anni 2000. Con il ritorno della musica anni ’80 e ’70 pare che la Trainor, che invece aveva puntato su sonorità doo-wop degli anni ’50 nella sua precedente Era,  voglia fare ancora una volta l’ outsider della situazione, puntando su un genere che ora non va per la maggiore, sebbene altri artisti abbiano già manifestato il desiderio di ritornare a sonorità tipiche degli Anni ’90, sia nel pop che nella urban (potrei citarvi Austin Mahone con “The Secret” e Chris Brown e Tyga con “Fan Of a Fan: The Album”).

No” è un pezzo di empowerment femminile, che sembra un mix tra le vecchie canzoni di Britney Spears e Destiny’s Child. Rischia molto Trainor a distaccarsi dall’immagine che l’ha portata al successo, per ripiegare su una nuova sè più sicura e “sessualmente allettante”. Il video del brano purtroppo ha ricevuto molte critiche (LEGGI QUI), perchè da molti Meghan non è tanto credibile in queste nuove vesti, più dark e sensuali.

La cantante si impegna anche in una coreografia nel video, come ha già fatto in passato, tuttavia l’atmosfera non è la stessa, e se prima quella che non è una ballerina professionista poteva risultare anche simpatica, ora prendendosi sul serio (anche se alcuni ritengono che non sia questo il suo intento) potrebbe rischiare di non essere più tanto vista di buon occhio. Purtroppo funziona così, se non sei una bella ragazza, inevitabilmente la gente sarà restia a giudicare positivamente un certo tipo di intrattenimento, e così come si critica il chilo “di troppo” di Britney o di Christina, si guarda pure alla fisicità di Meghan, e ad un viso non proprio da modella.

Diverse persone comunque difendono Meghan ed apprezzano questa sua voglia di riportare in voga questo tipo di sonorità, altri la trovano semplicemente ridicola, senza girarci troppo attorno. Solo il tempo ci saprà dire se questa scelta si rivelerà azzeccata.

Intanto spunta online un video mash-up di “Overprotected” di Britney Spears e di “No”, mostrando come queste canzoni potrebbero benissimo stare sulla medesima base. Anche i video presentano delle similitudini. Purtroppo, se devo dare un mio parere personale, non volendo attaccare affatto Meghan devo dire che obiettivamente questo accostamento non fa altro che avvalorare alcune delle tesi dei più “maligni”, per quanto possa far piacere la rievocazione di una perla pop come il pezzo della Britta. Io personalmente avrei puntato su un tipo di video totalmente differente, più colorato e più simpatico, un video del genere non mi spinge tanto a riguardarlo.

Un’ultima considerazione che mi sento di fare: per quanto io ami vivamente la musica Anni ’90, spero che qualcuno si dia una mossa a proporre qualcosa di nuovo e rivoluzionario, senza zompettare da un decennio musicale all’altro, ma mi rendo conto che vista la situazione è come pretendere la luna. Chissà se qualcuno riuscirà a stupirmi.

Voi che cosa ne pensate del video mash-up e di quello di “No”?

[bs-embed url=”https://www.youtube.com/watch?v=rpjUrZe2ut0″]https://www.youtube.com/watch?v=rpjUrZe2ut0[/bs-embed]

15 commenti

Garlex16 24 Marzo 2016 at 23:22

Video non video, la canzone la adoro ahah assomiglia (a me sembra pure un po troppo ma vabbe) a Overprotected? (canzone al suo tempo sottovalutata, come l’intero album di provenienza del resto) E’ perfetto direi, non potevamo chiedere di meglio in questo periodo

Rispondi
Freakshow89 24 Marzo 2016 at 15:10

Vabbé. Britney di un altro livello proprio lol Insuperabile Overprotected <3

Rispondi
bionic_littllemonster 24 Marzo 2016 at 13:43

La traccia in se è da #1,il video dark si poteva pure fare ma in alcune parti si nota che lei è un po’ goffa nel ballare (senza volerla offendere),il cambio di acconciatura è stata una buona idea per evitare di essere monotona l’errore è stato il video (che come ripeto ha dei difetti in alcune parti,ma se fatto bene poteva essere ottimo)

Rispondi
Diano Francesconì 24 Marzo 2016 at 13:40

Come già dissi NO è una traccia che copia pari pari canzoni del passato (e dissi Oop.. I did it again della Spears, quindi ci sono andato vicino). E trovo terribile il fatto che si possa così riprendere dal passato (e questo è un caso molto diverso da un caso di “ispirazione”) senza che nessuno dica nulla perché non c’è un plagio evidente. Per me è più plagio questa canzone di altre che sono effettiamente dei plagi.

Rispondi
Breezy 24 Marzo 2016 at 12:51

NO è un’ottima canzone, e lo è altrettamto Overprotected… ma c’era bisogno di fare un articolo per dire che due canzoni hanno una base simile? Poi Meghan Trainor era comunque libera di ispirarsi allo stile di Britney, ma questo lo avevamo già notato

Rispondi
Miky 24 Marzo 2016 at 12:35

Fantastico! Non mi stancherò mai di dirlo: finalmente una canzone POP davvero Popular (che non è altro che il vero significato di pop) costruita con tutti gli ingredienti giusti come all’epoca di Britney. Brava Meghan! L’autoironia del video di NO poi, le da 10 punti in più rispetto a tutti…basta con sto prendersi troppo sul serio! Se hai talento e sai ironizzare su te stesso è una chiave vincente. p.s. Overprotected è una bomba di canzone ancora oggi ed è da qui che hanno preso gli ingredienti i producers delle varie Little Mix o Fifth Harmony per crreare una hit!

Rispondi
Liuk 24 Marzo 2016 at 13:26

Autoironia nel video non la vedo ne io, ne tutto il resto del mondo.

Rispondi
Miky 24 Marzo 2016 at 16:14

E’ chiaramente autoironia, visto che sa benissimo di non essere una pin-up e di avere qualche chilo di troppo, ciò nonostante si mostra senza pudori e fa mossette sexy stile Britney anni d’oro che chiaramente risultano ironici da una come lei.. poi anche l’impermeabile che indossa in varie scene è un modo buffo per mascherare le sue curve e pure i primi piani con sguardi sexy.. solo un cieco non vede dell’autoironia in tutto questo. Ironizzare su se stessi non vuol dire necessariamente fare gag comiche o facce buffe o inciampare e cadere per terra.. cercate di non prendere sempre tutto troppo alla lettere ma di leggere anche i “sottotitoli”. Meghan Trainor è la prima che non si prende troppo sul serio fin dal primo video di AATB e questo non è altro che un prosieguo di quel filone.. e pure nelle interviste se la ascoltate si capisce chiaramente che è una ragazza molto autoironica e divertente.

Rispondi
Freakshow89 24 Marzo 2016 at 15:09

Ma queale autoironia? Se é così concetrata a fare bene la coreografia e la sensuale…

Rispondi
Miky 24 Marzo 2016 at 16:16

Non mi sembra proprio si prenda sul serio, tutt’altro..
Leggiti la mia risposta a Liuk.

Rispondi
Freakshow89 24 Marzo 2016 at 16:51

Ho letto. E non sono d’accordo su nulla. L’impermeabile lo ha usato perché é un cotechino vivente.

Rispondi
Miky 24 Marzo 2016 at 17:19

Ok pazienza. La realtà è però diversa e infatti risulta simpaticha ai più proprio per questo non nascondere i suoi difetti. Ce ne fossero di “cotechini” così simpatici.. invece il mondo del pop è dominato principalmente da egocentriche che spesso fanno le vittime appena gli si muove una qualsiasi critica.. Britney poi sarebbe la prima ad applaudirla, quindi rilassati! 😉

Freakshow89 24 Marzo 2016 at 19:04

Solo a te risulta simpatica.

Miky 26 Marzo 2016 at 14:11

A me e a qualche milione di persone che la seguono worldwide.

Freakshow89 26 Marzo 2016 at 15:49

Magari i vecchi video erano simpatici. Questo xme no!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.