Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Miley Cyrus canta Twlinke Song e Karen Don’t Be Sad da SNL

0 3

E’ finalmente arrivato l’attesissimo giorno! Miley Cyrus ha fatto da co-conuttrice durante l’ultima puntata di Saturday Night Live, ed il risultato è stato sicuramente di gran lunga superiore alla conduzione dei VMA.

Tra vari sketches spalmati in un’intera nottata di conduzione, Miley non ha calcolato minimamente l’assurda provocazione di Nicki Minaj, ed ha lavorato per offrire uno spettacolo buono e senza troppi eccessi, in cui ha anche indossato una parrucca castana per ricordare al suo pubblico di quando vestiva i panni di Hannah Montana.

Oltre a presentare, Miley non si è certo dimenticata di quella che è ormai diventata la sua professione principale nello showbiz: la cantante. Per questa ragione, l’artista si è anche esibita con due downtempo incluse nel suo album/mixatape Miley Cyrus & Her Dead Petz”. La scelta è ricaduta su “Twlinke Song” e “Karen Dont Be Sad”.486013554-miley-cyrus-arrives-on-the-red-carpet-at-the-mtv-video.jpg.CROP.promo-xlarge2

Ora, Miley potrà avere tanti difetti, ma a livello vocale davvero non le possiamo dire nulla! In queste performance viene messa in evidenza una voce sicura, limpida e potente, uno strumento versatile che sa sempre farsi distinguere grazie alla particolarità del suo timbro, che sa essere graffiante ma anche coccolarci amorevolmente, che fa passare in secondo piano tutto il resto e riesce ad arrivare ai nostri cuori, emozionandoci.

Miley è un vero portento in questo tipo di canzoni, le quali le danno la possibilità di mostrare davvero tutto il suo potenziale e di farci capire che, a differenza di tante altre, lei il suo posto nel musicbiz lo ha guadagnato anche grazie alle sue capacità vocali.

Davanti a performance come questa, mi chiedo: è proprio necessario che la ragazza debba fare l’idiota e assumere atteggiamenti da squillo quando è dotata di una voce del genere? Purtroppo ormai il musicbiz premia solo chi ha un’immagine forte ed un buon team, se ne frega del talento, ma in queste performance arriva qualcosa che annienta tutto il resto. Qui si percepisce l’anima dell’artista, un qualcosa che non tutte le performer (o presunte tali) sono in grado di far arrivare al pubblico.

Miley Cyrus SNL 2015 “Karen Don’t Be Sad”

 

Miley Cyrus SNL 2015 “Twinkle Song”

Get real time updates directly on you device, subscribe now.