Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Canzoni Hip Hop - R&B

Nicki Minaj – All Things Go (nuova canzone)

Mancano veramente pochi giorni alla release del terzo album di “The Pinkprint”, il progetto anticipato da singoli come “Anaconda” e “Only”. La femcee ha deciso di rivelare già altro nuovo materiale contenuto nel progetto.

“All Things Go” è una delle tracce contenute nel disco, si tratta di un brano autobiografico prodotto da Boi-1da, e scritto da Nicki insieme ad Ester Dean. E qua troviamo certamente una delle canzoni più personali del disco, dove Nicki parla di aborto, e di problemi all’interno della sua famiglia.
nicki-minaj-pinkprint-copertina

“My child with Aaron would have been 16 any minute / So in some ways I feel like Caiah is the both of them / It’s like he’s Caiah’s little angel looking over him,”

Giornata delle dichiarazioni, dopo aver appreso dello stupro subito da Gaga, ora veniamo a sapere che Nicki ha abortito in passato.

Molto profondo e toccante, i presupporti per un buon disco ci sono veramente tutti, con una mescolanza tra canzoni emotive e leggere, ed un talento nel rap, quello di Nicki, assolutamente indiscutibile.

Cosa ne pensate?

90 commenti

They? My Everything 4 Dicembre 2014 at 17:54

Mi sono emozionato con questa canzone (ultimamente ho la lacrimuccia facile ma vabb) e anche da lei è stata descritta come uno dei brani più personali dell’intero album.E’ stupenda.

Rispondi
loose_92 3 Dicembre 2014 at 22:06

Il testo è molto delicato e non me la sento di commentarlo. Ma la canzone non mi piace, preferibile di certo a Pills N Poition e quell’aborto di Anaconda, ma metrica e flow uguali dall’inizio alla fine. Viene innalzata troppo questa qua. Frasi dell’articolo come “un talento nel rap, quello di Nicki, assolutamente indiscutibile.” mi potrebbero sembrare corrette se si stesse parlando di Eve, Missy, Kelis ecc. non di queste nuove leve una più costruita dell’altra. Piuttosto Azealia Banks, che antipatica quanto volete, ma almeno è quello che è (na st****a, ma che ha lanciato un debut album versatile e con i controcazzi.)

Rispondi
Alberto 3 Dicembre 2014 at 22:20

Broke with expensive taste .. Quello si che è un album originale !

Rispondi
Paolo Salvi 3 Dicembre 2014 at 20:53

ho riletto il testo….mi piace tantissimo, ogni parola al posto suo e non cade mai nel ” no sense” o nel banale.

Rispondi
The PinkPrint (nicko) 3 Dicembre 2014 at 19:58

L’album è preordinabile su itunes usa! (per adesso è stato preordinato da 10.000mila persone anche se non appare neanche nella top200, ed è impossibile dovrebbe essere già in top50)

Rispondi
swiftinski 3 Dicembre 2014 at 19:04

Benvenuti ad una nuova puntata di “Iggy vs. Nicki”
Dove eravamo rimasti?

Rispondi
The PinkPrint (nicko) 3 Dicembre 2014 at 18:00

E’ già in top40 su iTunes usa e tutti singoli sono risaliti

Rispondi
Venny 3 Dicembre 2014 at 17:59

Bellissimo pezzo! Non vedo l’ora di sentire tutto l’album e di vedere il video di Only

Rispondi
The GOAT 3 Dicembre 2014 at 16:59

Raga qua penso che si faccia un pò di confusione, Nicki Minaj ha talento, nulla di eclatante sia chiaro, ma se volesse potrebbe fare qualcosa di buono, che però non fa da almeno 3-4 anni, questa è la verità, adesso è una poppettara, vi piaccia o no è così.
Una cosa che veramente non riesco a capire è perchè ad ogni post sulla Minaj venga tirata in ballo l’Azalea e viceversa, sembra veramente un asilo infantile.

Rispondi
Angelica 3 Dicembre 2014 at 17:00

Questa volta l’ho tirata io ma non c’era alcun intento polemico, anzi. Volevo semplicemente spiegare un concetto facendo un esempio ma molti non sanno dibattere in maniera civile.

Rispondi
The GOAT 3 Dicembre 2014 at 17:02

Ma fino a quando è così va bene, però qua su ogni singolo post sembra davvero di stare a Pomeriggio 5 o uno di quei tanti programmi del cavolo.

Rispondi
PaigeTurner 3 Dicembre 2014 at 16:19

Sembra quasi che Nicki abbia letto i miei commenti di ieri e che abbia capito: puntare di più su canzoni mature, meno sulle canzonette banali. Complimenti per questa traccia che secondo me è una grower, cresce con gli ascolti. Dovrebbe estrarla come singolo.

Rispondi
swiftinski 3 Dicembre 2014 at 16:07

Bella, dovrebbe scrivere più spesso testi autobiografiche dato che anche Bed Of Lies è riuscitissima tanto quanto questa.
Sono curiosa di ascoltare il progetto.

Rispondi
The PinkPrint (nicko) 3 Dicembre 2014 at 15:58

Molto bella , rilassante e perfetta per aprire l’ album

Rispondi
Faggiollo 3 Dicembre 2014 at 15:56

Promossa! Come ho detto più volte non sono un amante del genere ma con canzoni come questa e “Bed Of Lies” mi sto veramente avvicinando a lei, ormai sono curioso per “The Pinkprint”. Molto interessanti ed intelligenti le tematiche affrontate, l’ atomosfera del pezzo, sebbene personalmente la trovi un po’ ripetitiva, molto rilassante e piacevole, orecchiabile.

Rispondi
Black Widow. 3 Dicembre 2014 at 15:39

Non dico nulla sui commenti su Iggy.
Comunque la canzone in se non mi piace, magari crescerà con gli ascolti, ma non mi piace, il messaggio che vuole dare però è bellissimo.
Anche se gia si sapeva che aveva dovuto abortire da giovanissima.
The Pinkprint mi piacerà.

Rispondi
DREW. 3 Dicembre 2014 at 14:20

Ma non è mica la prima canzone dove parla del suo aborto, ce n’è un’altra molto molto bella, è pure su YouTube.. anche se non ricordo il titolo :S

Rispondi
DREW. 3 Dicembre 2014 at 14:27

Ok trovata, si chiama “Autobiography”.

Rispondi
Spiripatico 3 Dicembre 2014 at 14:12

A me non piace questo genere però devo dire che questa canzone è diversa dalle altre abbastanza bella, un po’ noiosa ma meglio delle precedenti tracce.

Rispondi
Umberto Olivo 3 Dicembre 2014 at 14:08

questa è la nicki che amo. non ci avrei mai creduto, ma ormai sono convinto che questa album sarà il migliore della sua carriera. davvero non vedo l’ora di averlo tra le mani, davvero non pensavo che ci sarebbe mai riuscita ma sembra aver creato un album hip hop completo di tutte le tipologie di canzoni hip hop che esistano: ci sono le up tempo scatenate come anaconda, le ballad riflessive e personali come questa, canzoni un po’ più old style come only, collaborazioni con cantanti, collaborazioni con altri rapper, insomma davvero un progetto vario ma che non sfocia in altri generi!

Rispondi
CURTIS 3 Dicembre 2014 at 16:49

UMBERTO ” ALBUM HIP HOP” NO TI PREGO, ONLY CANZONE OLD STYLE?!

Rispondi
Mialich 3 Dicembre 2014 at 19:04

Ma CURTIS, sto ascoltando gli album di quelle che sono state le vere “regine” della scena rap, ora io non vorrei dire grandi caz*ate (ed è possibile haha), ma non è che loro abbiano sempre fatto un hip hop così “puro”, in moltissimi lavori c’è tanto rnb e in qualcuno pure il pop dell’epoca. Quindi, si che Nicki fa un rap commerciale (e sicuramente è molto più costruita di una Missy con cui ad oggi non è nemmeno avvicinabile), ma sta proponendo rap e da ciò che abbiamo sentito fin’ora sembra che abbia fatto le cose fatte bene, in linea col concept che si era prefissa per l’album. Ma poi oggi mi sono ascoltato Pink Friday lì c’era hip hop più maturo e “tradizionale”? Anche @albertodioguardi:disqus che cito, con “lontani da pinkfriday” a che brani si sta facendo riferimento?

Rispondi
CURTIS 4 Dicembre 2014 at 10:39

ASCOLTA GLI ALBUM DI LIL KIM, PARAGONA I BRANI RAP CON I BRANI RAP DI NICKI MINAJ E DIMMI CHI è LA RAPPER , NON SONO LONTANAMENTE PARAGONABILI AL MATERIALE UFFICIALE FIN ORA RILASCIATO DA NICKI MINAJ, NEI DUE MIXTAPE PRIMA DI ” PINKFRIDAY” LI SI CHE NICKI MINAJ POTEVI CONSIDERARLA UNA RAPPER, LA YM E PIU IN GENERALE LA CASH MONEY L’HA ROVINATA, NON MI STANCHERò MAI DI DIRLO, E POI IO NON SONO CONTRO L’RNB è IL MIO PANE, AMO L’RNB, E AMO QUANDO MISSY ELLIOTT FACEVA ANCHE PEZZI RNB NON CI TROVO NULLA DI MALE, NICKI MINAJ NON HA MAI FATTO RNB, QUALI ALBUM HAI ASCOLTATO DELLE ” REGINE”?

Rispondi
Mialich 4 Dicembre 2014 at 11:35

Infatti che non è paragonabile te l’ho detto pure io e lo so bene. hahaha
Non hai capito il mio discorso comunque, ciò che ho detto è che la Minaj non va screditata per il semplice fatto che lavora con rap ed altri generi assieme perché lo hanno fatto anche le cosiddette “regine”. Certo che la Minaj non ha fatto rnb, ma ha usato il pop e la dance e non vedo cosa ci sia di male. E’ più commerciale? Certo! Ma non ci sono forse stati periodi in cui anche l’rnb poteva dirsi commerciale (molto più che adesso)? A me pare proprio di si, quindi a conti fatti un certo avvicinamento alla scena commerciale lo hanno avuto anche Missy e Lil Kim per esempio. Ho ascoltato un po’ di tutto degli album studio, non è che abbiano una discografia infinita. Tutto ciò pur ribadendo che la Minaj non è minimamente paragonabile alla carriera delle altre citate (altrimenti poi mi rispondi dicendomi cose che già so e già ho detto). Infatti parlare dei grandi livelli di Pink Friday come ha fatto Alberto (e ne leggo altri) non ha assolutamente senso perché non è vero. Sicuramente c’è più qualità nei brani del nuovo album che in PF.

CURTIS 4 Dicembre 2014 at 14:29

MA MIALICH IO NON HO MAI CRITICATO L’ESSERE ” COMMERCIALE” SONO TUTTI ARTISTI COMMERCIALI, FANNO ALBUM CHE SONO DESTINATI AL COMMERCIO QUINDI DEVONO ESSERE COMMERCIALI, IO DI NICKI MINAJ CRITICO L’INCOERENZA ARTISTICA PUR DI VENDERE DUE COPIE IN PIù CHE è BEN DIVERSO, L’RNB è COMMERCIALE, ANCHE L’URBAN è COMMERCIALE, L’HIP HOP è COMMERCIALE, IO NON CERCO L’UNDERGROUND IN NICKI MINAJ COME NON LO CERCO IN MISSY ELLIOTT ( COLONNE SONORE DI STEP UP NE SONO UN CHIARO ESEMPIO) PER CUI A ME INFASTIDISCE PROPORTI COME UNA RAPPER E ALLO STESSO TEMPO COME UNA POP STAR, SONO GENERI MUSICALI OPPOSTI RADICALMENTE OPPOSTI, E CRITICO LA STERILITà DEI SUOI BRANI E DELLE SUE CREAZIONI, C’è TROPPA ” COSTRUZIONE PLASTICA” DIETRO, NON C’è COERENZA ARTISTICA, è COME SE DOMANI MATTINA MADONNA SE NE ESCE CON UNA TRACCIA RAP LO TROVEREI ORRIBILE E POCO RISPETTOSO NEI CONFRONTI DI UN GENERE CHE NON LE APPARTIENE, NICKI MINAJ CHI VUOLE ESSERE? OGGI UNA RAPPER DOMANI LA NUOVA CHER? IL COMMERCIALE NON è SINONIMO DI BASSA QAULITà, MICHAEL JACKSON ERA COMMERCIALE E HA TIRATO FUORI BRANI MERAVIGLIOSI, ANCHE BEYONCé MIO IDOLO è COMMERCIALE, QUINDI IL DISCORSO CHE IO ODIO IL COMMERCIALE è TOTALMENTE INFONDATO, A ME PARE CHE NICKI MINAJ VOGLIA SEMPLICEMENTE FARE SOLDI IN QUALCHE MODO TUTTO QUI, DA PARTE MIA HA PERSO IL RISPETTO ” ALL’ARTISTA” CHE LE DAVO AGLI ESORDI.

Mialich 4 Dicembre 2014 at 14:33

Certo, ora mi è ben chiaro il tuo discorso. Tu in sostanza ritieni che sia priva di credibilità artistica! Beh ti potrei anche dare ragione eh! haha 😉

CURTIS 4 Dicembre 2014 at 16:01

AHAHAHA, DAI MAGARI IL PROSSIMO ALBUM SARà ROCK, TUTTO FA BRODO, ANZI, TUTTO FA DOLLARO 😉

Mialich 4 Dicembre 2014 at 16:12

Quello pare che sia l’importante, sempre haha

Carl (2014) 3 Dicembre 2014 at 13:54

Schifo

Rispondi
Caciucco 3 Dicembre 2014 at 13:54

carl ma che ti sta succedendo? stai diventando sempre dipiù un troll

Rispondi
Carl (2014) 3 Dicembre 2014 at 13:58

Perché?

Rispondi
Caciucco 3 Dicembre 2014 at 14:05

non so, ultimamente stai dando dei commenti diciamo non apprezzabili , anche qui con schifo dovresti dare almeno un’argomentazione!

Rispondi
Nadia Rose Sebert 3 Dicembre 2014 at 15:01

Si é offeso perché il duetto con katy é diventato il duetto con ariana :#

Rispondi
The PinkPrint (nicko) 3 Dicembre 2014 at 16:08

Commento utilissimo

Rispondi
Caciucco 3 Dicembre 2014 at 13:48

Non essendo un fan del, rap non posso apprezzare più di tanto questa canzone, proprio non è il mio genere, però riconosco la qualità della canzone che anche a livello di testi è molto alta, sinceramente non c’è paragone con Iggy ! Brava ! Per ora la mia preferita rimane Bed of lies !

Rispondi
Alberto 3 Dicembre 2014 at 13:15

Non mi piace , scusate , la trovo piatta e la base mi fa venire mal di testa e anche la sua voce la trovo fastidiosa , ma accetto i gusti degli altri..per me siamo lontani da pinkfriday poi non lo so però apprezzo tantissimo che tratti temi seri e personali , se ci avesse messo lei un po’ più di pathos forse sarebbe stato meglio

Rispondi
Paolo Salvi 3 Dicembre 2014 at 13:25

io credo sia un signore album, o almeno ci spero si, da fan che sono. fino ad ora sicuramente non ha soddisfatto tutte le mie aspettative ma se contiene tracce cosi’ a mio modesto parere è un signore album, no perche’ sia un capolavoro attenzione, ma perche’ è un album di qualita’.

Rispondi
Carl (2014) 3 Dicembre 2014 at 13:54

Bah io non credo sia così. IMHO fa pena.

Rispondi
Alberto 3 Dicembre 2014 at 16:55

Cos’è IMHO?

Rispondi
CURTIS 3 Dicembre 2014 at 16:55

AHAHAHAH ME LO SONO CHIESTO ANCHE IO.

Alberto 3 Dicembre 2014 at 16:58

Ahahah si appunto ogni volta scrivono con queste sigle ma che ne so io cosa vogliono dire lol I will aways love you di whitney diventa IWALY , se non lo sapessi vai a capire che vuol dire

CURTIS 3 Dicembre 2014 at 18:23

VERREBBE DA RISPONDERGLI SC!

Angelica 3 Dicembre 2014 at 16:56

In my humble opinion. In poche parole significa “secondo me”

Alberto 3 Dicembre 2014 at 16:59

Ahh pensavo si riferisse al titolo di una canzone, capito

Alberto 3 Dicembre 2014 at 16:54

Mmm i don’t know vedremo

Rispondi
CURTIS 3 Dicembre 2014 at 16:47

SI ” SIGNORE ALBUM” PENSO CHE NICKI MINAJ SE NON L’HA FATTO ANNI FA NON LO FARà MAI, TROPPO RICCA ORMAI, TROPPE POCHE ESPERIENZE ” VIVIBILI” CHE CHE SE NE DICA PER UN RAPPER SONO FONDAMENTALI, ARTISTI COME 50 CENT LO DIMOSTRANO, NON PER TIRARLO SEMPRE FUORI MA è L’EMBLEMA DI UN ARTISTA RAP CHE SE NON AVESSE VISSUTO CIO CHE HA VISSUTO SINO AI 30 ANNI AL MERCATO NON AVREBBE POTUTO DARE CIO CHE HA DATO, MA MI RENDO CONTO CHE NON TUTTI CAPISCONO IL CONCETTO E LA STORIA DELLA MUSICA RAP IN QUANTO TALE.

Rispondi
Alberto 3 Dicembre 2014 at 17:12

Ma quando esce il nuovo album vero e proprio di 50 cent? Risentire canzoni come P.I.M.P e in da club in shadyxv mi ha fatto venire nostalgia

Rispondi
CURTIS 3 Dicembre 2014 at 17:46

ANIMAL AMBITION ERA UNA SORTA DI MIXTAPE, POI HA FATTO USCIRE BEAUTY OF INDIPENDENCE DELLA G UNIT ENTRAMBI ALBUM STREET ABBASTANZA VALIDI, ALCUNE TRACCE MERITANO DAVVERO, PERò CREDO CHE ORMAI UN VERO E PROPRIO ALBUM ALLA GET RICH OR DIE TRIYN, THE MASSACRE, E CURTIS, NON LO VEDREMO PIù, è PIù PROBABILE UN BUON ALBUM UFFICIALE TARGATO G UNIT PIUTTOSTO CHE UN ALBUM UFFICIALE TARGATO 50 CENT, ANCHE EMINEM NON L’HA INSERITO CON UN NUOVO INEDITO TRA I DUE ( CI SPERAVO NON SAI QUANTO) CREDO CI SIANO PROBLEMI DI NATURA ” RAPPORTO TRA DR DRE E 50 CENT”, EMINEM CONTINUA A STRARISPETTARLO MA FACENDO PARTE DELL’INTERSCOPE COME HAI POTUTO CONSTATARE NON L’HA INSERITO CON UN NUOVO BRANO, BENSI CON TANTI VECCHI BRANI ( CHE HANNO SEGNATO LA STORIA DEL GANGSTARAP) MAI DIRE MAI PERò 😉 PER ORA MI ACCONTENTO DELLA REUNION DELLA G UNIT!

Rispondi
Mialich 3 Dicembre 2014 at 13:00

La trovo bellissima e il fatto che affronti certi temi la rende sicuramente una traccia speciale. Ascoltarla conoscendo il testo mette tanta malinconia e dimostra una Minaj molto umana. Sono davvero stupito, è riuscita a dare la luce ad un brano che si fa ascoltare e può piacere pur con un testo molto forte e reale, qualcosa di tutti, e quando succede questo è bellissimo.

Rispondi
CURTIS 3 Dicembre 2014 at 12:49

LA CANZONE IN SE NON è MALE, FORSE LA MIGLIORE FIN ORA RILASCIATA, L’UNICA PECCA è CHE è TROPPO ” SEMPRE UGUALE” NELLA METRICA E NEL FLOW, ALMENO HA ELIMINATO IL ” BALBETTATO” CHE TROVAVO ASSOLUTAMENTE FASTIDIOSO NEL MOMENTO IN CUI è DIVENTATA UNA VERA E PROPRIA ABITUDINE, QUINDI NULLA, CANZONE DISCRETA NULLA DI ECCEZIONALE MA CARINA DAI.

Rispondi
xoxo 3 Dicembre 2014 at 12:48

veramente bella! Brava Nicki!!!

Rispondi
Lorenzo 3 Dicembre 2014 at 12:46

Mi piace molto͵ credo che diventerò suo fan se quest’album mi piacerà.

Rispondi
Angelica 3 Dicembre 2014 at 12:33

Bella! Mi piace moltissimo!
Vorrei precisare una cosa prima che inizino le solite guerre e per una volta voglio tirare io in ballo Iggy Azalea NON per screditare lei o Nicki ma solo come un semplice esempio.
Questa è una bellissima canzone rap commerciale, le canzoni dell’Azalea sono canzoni pop con strofe rap. La differenza la fa la base. La Azalea usa basi pop, la Minaj la maggior parte delle volte usa basi hip-hop/urban. “All Things Go” e “Pills n potions” sono rap commerciale, “Only” è rap non commerciale, “Anaconda” è una truzzata rap. La maggior parte delle canzoni dell’Azalea sono canzoni pop con strofe rap.
Detto questo ribadisco che “All things go” è una bellissima canzone che tratta molti temi profondi come la voglia di diventare madre, la perdita di un cugino ed una proposta di matrimonio, oltre al citato aborto. Brava Nicki.

Rispondi
CURTIS 3 Dicembre 2014 at 12:47

SI INFATTI ” WE IN THIS BITCH” E ” CHANGE YOUR LIFE” “DON’T NEED Y’ALL” SONO BASI POP, E POI ANACONDA è UNA BASE RAP??????????!!!!!!!! NON PERVENUTA! E VI SPACCIATE PURE PER INTENDITORI DI RAP, LO SQUALLORE.

Rispondi
Angelica 3 Dicembre 2014 at 12:51

Ho detto la maggior parte, non ho detto tutte. Comunque mi riferivo ai singoli, ti sembrano basi hip-hop?
Si, Anaconda ha una base urban con un pò di “dance”. E’ un misto.
Comunque non ho mai detto che sono un’ intenditrice. Io ascolto e commento, fine.

Rispondi
CURTIS 3 Dicembre 2014 at 12:58

TI HO RISPOSTA MA STANNO APPROVANDO IL COMMENTO SE MAI LO APPROVERANNO, NONOSTANTE NON TI ABBIA ASSOLUTAMENTE INSULTATA O SCRITTO PAROLACCE, PERCIò NON SO CHE DIRTI 😉

Rispondi
Angelica 3 Dicembre 2014 at 13:02

Non credo che lo approveranno o almeno non succede mai quando lo mettono in moderazione. Comunque ti consiglio di scrivere in minuscolo (oltre a non insultare la gente, come hai detto che stai facendo) perchè quello è probabilmente uno dei fattori per i quali non ti approvano i commenti.

CURTIS 3 Dicembre 2014 at 13:03

DOVE HO DETTO CHE ” STO INSULTANDO” ? NON TI HO AFFATTO INSULTATA, A SI TI HO SCRITTO CHE SEI PERMALOSA, CHE INSULTO!

Angelica 3 Dicembre 2014 at 13:04

Ma infatti ho scritto che tu hai detto che non lo stai facendo.

CURTIS 3 Dicembre 2014 at 13:05

HAI RAGIONE HO LETTO MALE.

The PinkPrint (nicko) 3 Dicembre 2014 at 16:16

Appunto, sei cieco

CURTIS 3 Dicembre 2014 at 13:04

QUANTO SEI PERMALOSA AIUTO, COMUNQUE ANACONDA NON è MANCO URBAN, PERDONAMI MA MI FA SCHIFO NELLA SUA TOTALITà QUELLA TRACCIA ANCHE SOLO CONSIDERARLO UN ” BRANO MUSICALE” è UN INSULTO ALLA MUSICA RAP PER COME LA VEDO IO, COMUNQUE IO FRANCAMENTE QUESTA SUPERIORITà ” ATTUALMENTE” DI NICKI MINAJ NEI CONFRONTI DI UNA ” IGGY AZALEA” NON CE LA VEDO, NICKI MINAJ è PIUTTOSTO STATICA IN FIN DEI CONTI, SE DOVESSI MIXARVI LE SUE( DI NICKI MINAJ) STROFE RAP FIN ORA FATTE E SCAMBIARE LE BASI E I BEAT ( SEMPRE DI NICKI MINAJ, FIN ORA PROPOSTE NEL MERCATO MAINSTREAM) RENDEREBBERO ESATTAMENTE LO STESSO EFFETTO, CIO SIGNIFICA ” STATICITà” NON SENTO QUELLO SFOGO RAP CHE UN TEMPO C’ERA E CHE CAMBIAVA DA TRACCIA A TRACCIA, PRENDI UN SNOOP DOGG è CAPACE DI FARTI LA C.A.G.ATINA PER FAR SORRIDERE CON KATY PERRY, E UNA CANZONE IPER GHETTO COME ” VATO”, C’è UNA GROSSA DIFFERENZA IN TERMINI DI VOCE FLOW RIME E PUNCHLINE, NICKI MINAJ QUESTO LAVORO NON L’HA MAI FATTO DA QUANDO HA FIRMATO CON LA CASH MONEY HO FATTO COPIA E INCOLLA DEL FAMOSO COMMENTO 😉

Angelica 3 Dicembre 2014 at 13:11

A me “Anaconda” fa schifo però la base è urban. Comunque non sono fan di nessuna delle due.
Hai ragione, la Minaj è sempre uguale ma questa canzone tratta dei temi molto importanti quindi a livello di argomenti, in questo caso, ha una marcia in più dell’Azalea. Niki dovrebbe modificare un pò il suo flow, questo si, sperimentare di più. Lo sfogo rap è difficile da trovare visto che è palese che la Minaj si sia commercializzata, è più rap dell’Azalea ma comunque è diventata anche lei un prodotto commerciale.

CURTIS 3 Dicembre 2014 at 16:40

ANGELICA SU ALCUNI PUNTI SIAMO D’ACCORDO SU ALTRI NO, OGNUNO HA I PROPRI GUSTI, MA NON VORREI CHE PASSASSE IL CONCETTO CHE SE UN RAPPER è ” COMMERCIALE” SIA COMPRENSIBILE L’ASSENZA DEL ” PERSONALE” NEI PROPRI LAVORI, PENSA EMINEM è STRA COMMERCIALE ( NEL SENSO STRETTO DEL TERMINE, è UN PRODOTTO DI ALTISSIMO COMMERCIO IN QUANTO STRA VENDE) EPPURE NON è STATICO, è UN EVOLUZIONE CONTINUA E LA MUSICA è RIMASTA PER LUI UNA VALVOLA DI SFOGO OGGI COME LO ERA IN MMLP,PIUTTOSTO CHE THE EMINEM SHOW ED INFINITE, PER CUI IO HO SMESSO DI GIUSTIFICARE CERTE CANZONI CON IL FATTO DEL ” COMMERCIO”, UN ARTISTA SE TI DEVE COLPIRE LO PUò FARE ATTRAVERSO VARI ASPETTI, NICKI MINAJ SFRUTTA PIù IL PACCHETTO CHE IL CONTENUTO DI ESSO. ALLE ALTRE DOMANDE NON RISPONDO NEANCHE, SONO FUORI LUOGO E VI SIETE INTROMESSI IN UNA DISCUSSIONE CHE STO AFFRONTANDO PACIFICAMENTE CON UNA PERSONA BEN PIù SERIA DI QUELLO CHE PENSAVO E DI QUELLO CHE SIETE VOI ALTRI, NICKO IMPARA AD ARGOMENTARLI GLI INSULTI, IO ALMENO QUANDO RICOPRO DI INSULTI LI GIUSTIFICO E UN CONCETTO DI FONDO C’è, TU SEI COME I BAMBINI ALLA MATERNA CHE SCOPRONO IL TERMINE ” CACCA” E LO RIPETONO IN CONTINUAZIONE PER ATTIRARE L’ATTENZIONE. CIAO!

Angelica 3 Dicembre 2014 at 16:49

Eminem più che commerciale è molto mainstream. A mio parere sono due cose diverse, le canzoni prettamente commerciali di Eminem non arrivano neanche a 10. Se vende molto è perchè molti si immedesimano nelle sue parole e negli argomenti che tratta. Nelle canzoni non è solo l’artista Emimen ma è lui a 360°, sono Marshall e le sue esperienze di vita.
Su quello che hai detto della Minaj concordo.
Beh, son felice che hai “rivalutato” la mia persona anche perchè quando mi hai ricoperto di insulti ti sei semplicemente basato sul fatto che ascolto anche Bieber senza conoscere i motivi del mio interesse e senza sapere che non sono una fanatica e che non ascolto solo lui, anzi.

Alberto 3 Dicembre 2014 at 16:49

Ah quindi non sono così da ricoverare anche qualcun altro nota l’infantilità dell’utente nycko grazie al cielo stavo cominciando a farmi delle domande dato che sono stato pesantemente criticato ieri

Caciucco 3 Dicembre 2014 at 13:46

Scusa ma perchè scrivi in maiuscolo ?

xoxo 3 Dicembre 2014 at 14:33

è inutile che gli chiedete perchè scrive in maiuscolo lol non risponde mai alla domanda lol

The PinkPrint (nicko) 3 Dicembre 2014 at 16:14

E’ una persona turbata…

The PinkPrint (nicko) 3 Dicembre 2014 at 16:14

Sei cieco e assolutamente un finto intenditore di Rap, saccente

Iggy SZN 3 Dicembre 2014 at 14:15

Ahahahahahahahahahahahahahahaahahahah è incredibile non potete fare a meno di nominare Iggy pure negli articoli della minaggiara. Declassi i singoli di Iggy per fare cosa, per elevare delle canzoni piatte e noiosissime di Nicckii???? Ahahah e poi te e quelli come te venite a rompere nei post di Iggy andando a profetizzare i dogmi della musica e facendo i finti intenditori, che cosa patetica!!
Poi le basi di Iggy sono pop?? Ma ce la fai? Anche se lo fossero, di sicuro sono di gran lunga superiori delle produzioni truzze della minaggia.

Rispondi
Angelica 3 Dicembre 2014 at 14:15

Ma sai leggere quello che ho scritto? Non meriti risposta.

Rispondi
Iggy SZN 3 Dicembre 2014 at 14:16

Ma infatti non devi proprio rispondere, il tuo primo commento è già abbastanza ridicolo di suo.

Rispondi
Angelica 3 Dicembre 2014 at 14:17

Il mio primo commento è ciò che si dice “argomentare senza fare polemica” cosa che tu non conosci. Ora evapora, grazie!

Iggy SZN 3 Dicembre 2014 at 14:20

Che argomentazioni che hai tirato fuori, davvero, non potevamo vivere senza queste tue pseudo tesi da finta intenditrice. Capisco che ormai non potete vivere senza tirare in ballo Iggy, ma evitate davvero di dire ogni volta sempre le stesse cose.
Fortunatamente Iggy non si mette a fare sti pezzi lagnosi, piatti, tutti uguali dall’inizio alla fine ed io ne sono contento, che faccia pop, che faccia rap o che faccia pure rock, sta sempre mille spanne sopra quel tricheco arenato della minajj

Angelica 3 Dicembre 2014 at 14:22

Secondo me tu lo fai di proposito a far finta di non capire quello che ho scritto perchè non è possibile che esista gente così bacata.
Se proprio ci tieni resta convinta che ho voluto screditare Iggy.

The GOAT 3 Dicembre 2014 at 17:09

No ma lui non ce la fa a capire quello che uno dice, appena nomini la azalea va subito sulla difensiva, mette il paraocchi e comincia a sparare cavolate a raffica come se avesse un minigun.

The PinkPrint (nicko) 3 Dicembre 2014 at 16:11

Sei di un odio sconfinato

Iggy SZN 4 Dicembre 2014 at 18:44

Grazie 🙂

Alberto 3 Dicembre 2014 at 17:05

Io sinceramente non sono d’accordo però ho capito il ragionamento che volevi portare avanti

Rispondi
Paolo Salvi 3 Dicembre 2014 at 12:32

questa è la traccia che nicki ha scelto di regalare a chi prenota l’album su itunes, è un invito al disco ed è molto emozionale e parla, al contrario di chi dice che nicki sa solo parlare di culi, di argomenti di un certo spessore…. ” this is the pinkprint.” CHE SIGNORE ALBUM SARA’ QUESTO.

Rispondi
Dario Fichera 3 Dicembre 2014 at 12:19

Queen Of Rap.

Rispondi
CURTIS 3 Dicembre 2014 at 12:43

TI PIACEREBBE.

Rispondi
Dario Fichera 3 Dicembre 2014 at 12:48

È cosi.

Rispondi
CURTIS 3 Dicembre 2014 at 12:50

SI SI SECONDO TE E LA CASH MONEY.

Rispondi
Dario Fichera 3 Dicembre 2014 at 12:53

Chi è allora se non lei?

CURTIS 3 Dicembre 2014 at 12:59

MISSY ELLIOTT.

Dario Fichera 3 Dicembre 2014 at 13:04

Se, che non si fa vedere da un sacco .-.
Lo sarà stata, ma ora è lei.

CURTIS 3 Dicembre 2014 at 13:07

JESUS

Alberto 3 Dicembre 2014 at 13:20

Help!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.