Categories Notizie
|
28 Novembre 2017 19:11

Nominations Grammy Awards: ecco le reazioni del web!

Moltissima gente è rimasta perplessa all'annuncio delle nominations per la sessantesima edizione dei Grammy Awards. Le reazioni su twitter fanno…

Moltissima gente è rimasta perplessa all’annuncio delle nominations per la sessantesima edizione dei Grammy Awards. Le reazioni su twitter fanno capire il disappunto…

Per quanto nell’immaginario collettivo siano ancora oggi i premi musicali per antonomasia, da qualche anno a questa parte i Grammy Awards fanno discutere e non poco, a tal punto che a detta di molti hanno ormai perso tutta la loro credibilità.

Il problema principale sono ovviamente le nominations, dalle quali dipendono di conseguenza i premi. Partendo dal presupposto che accontentare tutti i seguaci dell’industria musicale, dominata più di ogni altra da un gusto prevalentemente soggettivo, è pressoché impossibile, è anche vero, però, che leggendo di edizione in edizioni le scelte partorite dalla Recording Academy qualche dubbio sulla coerenza di esse nasce spontaneo…

Ridurre a cinque le candidature per ogni categorie non è semplice, ma da un comitato artistico e scientifico qual è l’Academy dei Grammys ci si dovrebbe aspettare per lo meno una scrematura che parta dalle qualità effettive di un pezzo/album/artista, non solo dal successo commerciale e/o dal “nome”.

Parlando nello specifico delle nominations di quest’anno, le lamentele maggiori si possono riassumere così:  

  • 8 nominations per Jay-Z, secondo molti troppe e immeritate/comprate.
  • 7 nominations per Kendrick Lamar, descritto come pupillo del comitato.
  • Despacito pluri-nominato ma canzone priva di qualità e spessore.
  • assenza di Dua Lipa, sicuramente una delle popstar che ha raccolto di più nel 2017.
  • assenza di Here di Alicia Keys, progetto ricercato e sicuramente di valore.
  • assenza totale di Katy Perry, sia per Witness che per Chained To The Rhythm. 
  • 1 sola nomination per The Weeknd, mentre Starboy meriterebbe decisamente di più.
  • assenza di Demi Lovato, Harry Styles, Miley Cyrus, Shawn Mendes. Academy accusata di avere pregiudizi nei confronti dei cantanti amati dai teen.
  • Troppo poca considerazione per Lorde, mentre avrebbe meritato molto più spazio.
  • Academy che considera sempre i soliti nomi (Beyoncé, Jay-z, Kendrick, Taylor Swift).
  • Academy maschilista.
  • Academy che fa preferenze per gli artisti neri.

Queste insomma le considerazioni che emergono maggiormente navigando sui social newtwork, in primis twitter, dove l’hashtag #GRAMMYs è da oggi pomeriggio in cima ai trend topic:

 

Katy and ‘’Witness’’ deserves better . #GRAMMYs Sad and disappointed . pic.twitter.com/wnqbKdoug8

— KATY PERRY NEWS (@KPInfos) 28 novembre 2017

These people deserved better!#GRAMMYs pic.twitter.com/KoJdSqRpwE

— Josh Bonez 👑 (@JoshBonez) 28 novembre 2017

we all know this song deserves better, it’s a masterpiece #GRAMMYs pic.twitter.com/JfQszXEpg0

— best harry pics (@hstylespics) 28 novembre 2017

Nicki Minaj deserved a nomination
Nicki Minaj deserved a nomination
Nicki Minaj deserved a nomination
Nicki Minaj deserved a nomination
Nicki Minaj deserved a nomination #GRAMMYs

— Nicki Minaj Updates! (@NM4updates) 28 novembre 2017

ARIANA GRANDE
DEMI LOVATO
CAMILA CABELLO
LITTLE MIX
SELENA GOMEZ
HARRY STYLES
FIFTH HARMONY
MILEY CYRUS
BTS
SHAWN MENDES
All of these amazing artists did not get nominated for a single grammy #GRAMMYs pic.twitter.com/BNEVaBp9ag

— why do i even try (@lovatic4always_) 28 novembre 2017

The nominations this year seem pretty garbage tbh. 3 nods for a Spanish song, historic yes, but nomination for songwriting ? Eh. #grammys

— Leezus (@Leilahzeenat) 28 novembre 2017

I expected @RecordingAcad not to recognize halsey, sadly, but I didn’t expect them to screw demi, after giving her some love in the past. Truly shocking and ridiculous #Grammy #Grammys

— AutumnResists (@AutumnNAlston) 28 novembre 2017

Nominan a ‘Despacito’ y no a Harry Styles. Eligen por éxito y no por calidad, que decepcionante. #GRAMMYs

— Angelica (@039_angi) 28 novembre 2017

Katy Perry was snubbed because the Grammys don’t wanna lose the views from Trump Supporters. Obviously they can’t nominate a woman who risked everything to fight for what’s right.

It’s ok, she’s good with her Spotlight Award #Grammys #KatyPerryDeservedBetter pic.twitter.com/kHKhQOZMgg

— J-KP (@kpcenta) 28 novembre 2017

Demi Lovato was snubbed from Best Pop Vocal Album, Selena Gomez was snubbed from Best Dance Recording, Katy Perry was snubbed from Best Pop Duo Performance. Other artists like Kehlani, Harry Styles and Zayn Malik were snubbed as well. The #GRAMMYS are cancelled until 2018.

— ‏ً (@Iegacyariana) 28 novembre 2017

#GRAMMYs imbarazzanti è dir poco.

— ser loves ari and lou (@osnapitouis) 28 novembre 2017

DESPACITO DESPACITO DESPACITO! sicuramente una canzone che ricorderemo tutti per la sua profonditá e per arrangiamento #GRAMMYs pic.twitter.com/NBqpl7YhyW

— 🌸 H A R O L D 🌸 (@xharryzmile) 28 novembre 2017

Ok siri define #GRAMMYs pic.twitter.com/7ql07vT30P

— Bon Appeking👑 (@WitnessQueen) 28 novembre 2017

Quando scopri che Despamerda è stata nominata e Sign Of The Times no #GRAMMYs pic.twitter.com/QxFuaUGIZs

— sitmf sara ; (@obvsessedems) 28 novembre 2017

A me vedere canzoni come 1-800 e poi come Despacito nominate nella stessa categoria fa troppo strano cioè bo spero che facciano una scelta che vada al di là della popolarità e che guardi al contenuto#GRAMMYs pic.twitter.com/10O2Sra3iz

— ciara (@_bronza) 28 novembre 2017

posso sopportare ogni tipo di nomination dei #GRAMMYs ma porca puttana DESPACITO non ci centra un cazzo. pic.twitter.com/72FeWo79QS

— ✘ɳεssα (@iamvenas) 28 novembre 2017

Sembra che le canzoni siano state selezionate in base alle visualizzazioni #GRAMMYs

— (+_+) looksforAA (@aleredpepper) 28 novembre 2017

#GRAMMYs
RIUSCITE A NOMINARE GLI ARTISTI CHE SE LO MERITANO DAVVERO?!

— Ginevra Torarolo BF3 (@pencarms) 28 novembre 2017

Despacito non può essere nominata ai Grammy perché, per quanto possa essere orecchiabile, è una canzone prova di messaggio, mentre altre canzoni, come Sign Of The Times, arrivano dritte al cuore. #GRAMMYs

— will; (@jauregvisbeauty) 28 novembre 2017

Ah quindi quel capolavoro di “Melodrama” di Lorde ha ricevuto solo una nomination? Intendiamoci, la categoria “Album of the year” è molto importante, ma ne meritava molte di più. Per fortuna che la qualità di un album non è legata ai premi che vince. #GRAMMYs

— Daniele (@DaniGeo14) 28 novembre 2017

io mentre leggo le nomination e mi rendo conto che Harry non c’è e che Lorde ne ha solo una #GRAMMYs pic.twitter.com/kpBswp6Jqt

— 🌹 (@thel0uvre) 28 novembre 2017

This article was last modified on 14 Marzo 2019 16:18