Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Nuove esibizioni di Ellie Goulding a The Voice USA e Olanda

8

 

635780861986732499-479066762-74187480

Ospite a casa di Gwen Stefani, Pharrell Williams, Blake Shelton e Adam Levine, Ellie Goulding ha infuocato lo studio della nona stagione di The Voice USA con l’esibizione del lead single della sua ultima era discografica, Delirium.

Il brano in questione, “On My Mind“, singolo electro-pop con influenze R&B che si discosta fin troppo dai precedenti lavori della cantante e che per questo ha fatto storcere il naso a molti fans affezionati alla “vecchia” Ellie, in realtà sta ottenendo numeri abbastanza buoni, ed ha appena conseguito proprio qualche giorno fa la certificazione platinum in USA.

Per quanto riguarda l’album, non ci troviamo di fronte ad un successone. Anche se ha avuto il miglior debutto in territorio americano, ha avuto il peggiore nella sua patria, il Regno Unito. Anche mondialmente non sta facendo faville, dopo un lodabile e speranzoso peak alla no.3 nella prima settimana l’LP è scivolato verso il basso infatti questa settimana, la terza, si trova alla 26.

L’esibizione a The Voice USA, svoltasi ieri 7 settembre, è stata abbastanza soddisfacente dal punto di vista vocale, anche se come sappiamo il pezzo non presenta difficoltà tecniche, molto bella la scenografia, che sembra ispirarsi al tema spaziale, ma forse fin troppo elaborata per una ragazza alla ricerca della semplicità soprattutto nell’outfit, che non sono mai molto ricercati.

La nota dolente è una sola: l’outfit appunto che, nonostante la semplicità, la fa apparire più vecchia di quel che realmente è (chi guardando questa esibizione direbbe che è solamente una ventottenne?).

Particolarmente buono il bridge della canzone che ha messo in luce le capacità vocali della bellissima cantante, facendola azzeccare tutte le note.

La presenza scenica è decisamente migliorabile, da lodare il fatto che Ellie riesca ad interagire con i fan, cosa da nulla ma che non tutti fanno: nell’ultimo ritornello si getta nella folla urlante che tenta di trascinarla in modo che si ritrovi vicino a loro.

Assolutamente da dimenticare il modo in cui l’interprete si muove sul palco soprattutto nel ritornello quando si finge “ballerina” ed improvvisa quattro passi di danza inguardabili.

Che ne pensate? Vi è piaciuta l’esibizione?


 

Eseguita un’esibizione anche da The Voice Olanda.