Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Nuovi live di Future e The Weeknd (SNL), Zara Larsson; Lil Mama remixa Work

0 3

Weeknd-Future

E’ stato Future il protagonista musicale dell’ultima puntata di Saturday Night Live. Il noto rapper, come previsto dal format del programma, ha eseguito due performance, e per una di queste si è fatto accompagnare anche dalla rivelazione urban dello scorso anno The Weeknd. I brani eseguiti sono stati “Low Life” e “March Madness”, ed entrambe le performance si sono rivelate molto convincenti grazie all’ottimo flow di Future. Davvero buona anche l’esecuzione vocale di Abel nella buona performance, e l’accoppiata Future e The Weeknd sembra saperci davvero fare sul palco…

Doppia nuova performance anche per la cantante svedese Zara Larrson. Mentre la sua “Lush Life” conquista le classifiche di tutto il mondo, l’artista si è recata negli studi del celebre programma radiofonico britannico Radio Lounge per proporre una performance della sua hit ed una cover live di “Don’t” di Bryson Tyler.

L’artista ha messo in luce in questo modo un grandissimo talento vocale, formato da una buona estensione, un controllo impeccabile ed un timbro abbastanza accattivante. La cantante è apparsa davvero capace sia sui bassi che negli alti, ma è su questi ultimi che quasi sembra trasformarsi in una leonessa, dimostrando di possedere sicuramente la stoffa per diventare una vera e propria superstar mondiale.

Trovate ambedue le performance nel video seguente:

Concludiamo l’articolo proponendovi l’ultimo remix hip hip della hit di Rihanna e Drake “Work”. A realizzarlo è stata la rapper Lil Mama che, da poco tornata a sfornare musica, ci recala quasi due minuti di rivisitazione del pezzo con tanto di video in cui balla in un club urban. Il remix è qualitativamente ottimo: l’artista riesce a cavalcare con naturalezza il beat ed a costruirci su una strofa di tutto rispetto, che si incanala alla perfezione con la voce di rihanna, alla quale sono lasciati gli ultimi minuti di performance.

Apprezziamo anche il video, capace di essere sexy ma non volgare e di proporre una buona coreografia: una spanna sopra quello di Rihanna pur proponendo un’ambientazione simile, insomma.

Che ne pensate delle performance proposte? E di questo remix di Work?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.