Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Paolo Meneguzzi SHOCK: “Le classifiche iTunes possono essere pilotate”

fake-classifiche-itunes-meneguzzi

Per quanto negli ultimi anni la sua visibilità ed il suo successo siano calati, Paolo Meneguzzi viene da una carriera di un certo livello, iniziata con numeri enormi in America Latina negli anni ’90 e spostatasi poi in Italia nel nuovo millennio, ancora una volta con cifre sicuramente degne di nota. Impossibile non ricordare il suo tormentone “Verofalso”, brano che si è sentito per mesi e mesi in tutte le radio decine di volte al giorno, ma anche molte altre hit diventate famose prima e dopo di questa.

In queste ore, Meneguzzi ha deciso di togliersi un sassolino dalla scarpa attraverso un post di sfogo pubblicato su facebook. Di seguito le sue esatte parole:

Fatti realmente accaduti. Non guardo più le classifiche digitali, i-tunes e vari. Chi ci crede! Certo è che uscirà Ferro e andrà primo in classifica. Questo è sicuro ed è vero. Ma mi riferisco a quando vedi dei nomi ai primi posti che ti chiedi, ma come è possibile?
Ve lo spiego… Ho ricevuto ben 3 proposte da differenti agenzie che hanno un sistema che con 10.000 euro ti fanno stare primo in classifica su i-tunes per un certo periodo. Chiaramente ho detto no. Anche perché primo non ci sono andato con “Sogno d’estate”. Ma attenzione non lo fanno con tutti. Per non essere sgamati si scelgono dei possibili candidati con uno zoccolo duro di Fans e studiano a tavolino l’ascesa alla prima posizione. Quindi occhio, la classifica di i-tunes e simili può essere pilotata da grandi ma anche da piccini.

PS: i-tunes non ne può niente, il problema sono le cellule nate a parte che organizzano sistemi di acquisto dei brani online che i-tunes non può controllare così come gli altri stores online che hanno le classifiche

Che dire, una denuncia bella e buona ad un sistema di corruzione che da anni in molti sospettiamo ci sia, ma che per la prima volta viene segnalato da un cantante mainstream. Voi cosa pensate delle sue parole?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!

Potrebbe interessarti anche
10 Commenti
  1. Tommy dice

    La scoperta dell’acqua calda, è facile pilotare una classifica singoli dove ti bastano 200 copie al giorno per finire in top 3(se non primo addirittura…), per questo tutti questi ‘Boom’ su Itunes hanno pochi riscontri nella classifica degli album vedi le briciole vendute dai vari Scanu, Carta, compagnia bella che con questo sistema ci sguazzano da sempre.

  2. Rebellious dice

    Penso che in un paese piccolo come il nostro sia possibile, ma negli USA?in UK?

  3. Peter Cat dice

    e ora lo sa ?

  4. GagaQueen dice

    Ora capisco perchè CASTAGNA è stato primo su itunes per diversi giorni …MA chi è ahahahaha

  5. Navy_Swift dice

    Ecco perché si trovano alla 1 cantanti su iTunes che poi spariscono dalle classifiche ufficiali

  6. MUSIC is the way. dice

    e certo! quel castagna che è stato alla 1 per 2 settimane e i cantanti della casa discografica EGO. Scanu, Marco Carta e quelle 4 verdiana ecc. che sono su itunes in top 10 con 2 brani che non si sentono mai da nessuna parte

  7. @gingerpresident dice

    Si sapeva. Una buona fanbase+ciocchi di questo tipo fanno miracoli

  8. Miky dice

    Meno male che c’è anche qualcuno del settore che lo dice! Sarebbe finalmente ora che per fare una classifica ufficiale si ritornasse a conteggiare unicamente le copie effettivamente vendute (fisiche e digitali) e, se proprio si vuole, si facesse una classifica a parte per gli streaming. Così facendo si noterebbero enooooormi cambiamenti fin dal 2008! Certi “flop” non sarebbero prorio stati tali e parecchi sconosciuti diventate star dal nulla si sarebbero alquanto ridimensionati. E’ ora di finirla con sto successo facile, si ritorni a fare promozione, performance vere e a saper fare il mestiere di performer se si vuole vendere, altro che youtube e spotify.. ormai siamo veramente a talento zero, furbizia e uso spregiudicato delle nuove tecnologie per infinocchiare le nuove generazioni.. che tristezza..

  9. Yashal dice

    Quello che sta capitando con il singolo sanremese di Valerio Scanu quindi xD

  10. Tommaso Rossi dice

    Ma questo é certo!! Alla 1 certe volte ci sono nomi che nessuno ha mai sentito, canzoni su spotify che ti chiedi come possano avere cosi tanti ascolti…il mercato discografico ormai é una grande bugia in tutto!

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.