Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Paula Abdul – Check Yourself |Video Premiere/campagna per la lotta contro il cancro

Era davvero da moltissimo tempo che non si avevano notizie di Paula Adbul nel musicbiz.

La cantante e ballerina statunitense di origine siriana, come sapete, ha vissuto un periodo di grandissimo successo come cantante tra la fine degli anni 80 e la prima metà degli anni 90 per poi dedicarsi principalmente all’attività di coreografa, ruolo che l’ha resa talmente celebre da farle meritare una stella nella Hollywood Walk of Fame.

A partire dal 2005, però, la sua carriera ha subito un colpo durissimo a causa di una terribile malattia, la distrofia simpatica riflessa, patologia capace di rendere davvero significativo qualunque trauma a cui un normale organismo risponde in maniera lieve. Ovviamente con una malattia del genere ballare non è diventato estremamente difficoltoso per lei, ma dopo anni di esercizio la Adbul ora è di nuovo in grado di esibirsi.Paula-Abdul-20-18

Dopo che per anni i suoi unici ruoli sono stati quelli di giudice all’interno di alcuni talent, l’occasione per tornare davvero attiva all’interno del mondo della musica è arrivata grazie al marchio di make up “Avon” che ha coinvolto quest’artista all’interno di una campagna atta a sensibilizzare le masse nella ricerca contro il cancro.

Per quest’occasione è nata “Check Yourself”, brano dance-pop dal sound molto catchy per il cui video l’interprete è finalmente tornata a ballare, dando dunque la prova di come lottando come una malattia a volte si possa riuscire a riavere ciò che la patologia ha distrutto, un messaggio bellissimo che non potrà che fare bene a chi è attualmente affetto da mali come questo.

All’interno della clip possiamo anche osservare una donna guarita dal cancro, un cameo d’effetto che dimostra a tutti come sconfiggere queste patologie sia davvero possibile, nonostante il tasso di mortalità sia ancora elevato.

Eccovi il video, che ne dite?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!