Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Foto e Copertine Pop Recensioni

Recensione Junkino: Cher Lloyd – Sticks + Stones

Arrivata solo quarta alla penultima edizione di X Factor U.K la giovane ha conquistato la Gran Bretagna e si può definire la vincitrice morale del talent. Ora esordisce con “Stick + Stones”, album che andiamo subito ad analizzare per capire se ha un futuro prosperoso nel mondo della musica.

01) Grow Up (ft Busta Rhymes): il disco si apre con questa uptempo dal sapore urban. Brano immediato e incisivo che vede la strofe rappate in maniera eccellente e il ritornello cantato. L’ unica pecca del pezzo è la collaborazione di Busta Rhymes che non rientra bene nel contesto del pezzo. Voto: 7

02) Want U Back: Un pezzo davvero molto potente. Midtempo pop piacevole sin dal primo ascolto con un ritornello che già dal secondo ascolto ti viene da canticchiare. La vedrei benissimo come terzo singolo estratto. Voto: 8,5

03) With Ur Love (ft Mike Posner): Il secondo singolo estratto dal progetto è questa midtempo con un ritornello ripetitivo e irresistibile perchè costruito apposta per rimanere in testa sin dal primo ascolto e restarci. Il pezzo ha debuttato alla posizione numero 4 della UK Singles Chart. Voto: 8

04) Swagger Jagger: Il primo singolo estratto dall’ album è una vera e propria perla. Un pezzo incredibile che passa dal rap alla dance passando per il pop. Per molte persone sono serviti più ascolti per assimilare il tutto ma per me è stato amore a primo ascolto. Il pezzo ha debuttato in vetta alla UK Singles Charts con il più basso bottino dell’ anno ma e poi è scesa velocemente ma a mio parere avrebbe meritato di diventare una super hit in tutto il mondo. Un piccolo grande capolavoro, uno dei pezzi più belli del 2011. Voto: 10

05) Beautiful People (ft Carolina Liar): Nelle prime quattro tracce l’ abbiamo sentita cimentarsi in tutti i generi musicali possibili tranne… nelle ballate. Ed’ eccola qui una bella ballad. La voce di Cher dimostra di sapersi perfettamente adattare anche a questo genere di pezzi e ci offre un altro gran pezzo in collaborazione di questa sconosciuta di nome Carolina Liar. Voto: 9

06) Playa Boi: Un altro pezzo originalissimo che unisce atmosfere pop, dance ed rnb in unico grande beat perfetto sia daa ballare che da ascoltare. Voto; 7,5

07) Superhero: Questa settima traccia del disco è finita in rete molto prima della sua uscita. Si tratta di una midtempo pop tutta batteria e chitarra che inaspettatamente nella terza strofa viene rappata. Molto piacevole ma non la vedo molto adatta come futuro singolo. Voto: 7

08) Over The Moon: Nei primi secondi sembrerebbe un pezzo natalizio ma arriva subito il ritornello pop che una volta terminato vede il beat trasformarsi nuovamente per le strofe in qualcosa che sa di electro che ricorda vagamente “Hold It Against Me” di Britney Spears. Un pò troppo incasinato come pezzo. Voto: 6

09) Dub On The Track (ft Mic Righteous): Pezzo strettamente electro che richiama i beat discotecari senza nessuno spessore musicale di moda negli ultimi anni e altro duetto con uno sconosciuto chiamato Mic Righteous. Primo passo falso per un progetto che sino a qui sembrava perfetto. Voto: 5

10) End Up Here: Il progetto si chiude con questa rilassnte midtempo che porta in un atmosfera serena e tranquilla. Bel modo di chiudere il disco in attesa di uno nuovo un pò più ricco di tracce. Voto: 6,5

In conclusione tutto può essere riassunto con una sola frase. Uno dei lavori più incompresi degli ultimi anni. Voto complessivo: 8

Pubblicato da Ale Casula

26 commenti

womanizer93 18 Novembre 2011 at 20:49

domani mi arriva il Cd *___*

Rispondi
JoeJonas97 16 Novembre 2011 at 21:47

Cher ha il puro e vero x-factor! mi ha conquistato al primo ascolto al suo primo acuto! ha una voce bellissima è molto carina ha uno stile tutto suo ed è una grande per me! u.u è gia diventata la mia seconda cantante preferita dopo pchi ascolti! ecco cosa ne penso: recensione fatta male! vi prego fatela anche voi di rnbjunk!!!!!! una recensione fatta bene come le altree vi pregooo e cmnq le canzoni sono bellissimee pero secondo me ha toppato la cher a non mettere talkin that nel cd! Cmnq io lo vorrei tanto comprare sto cd speriamo che ha natale me lo comprano!!!!!!! xD l’artwork della copertina è stupendo! la mia preferita è with ur love ma mi ha conquistato parecchio anche end up here e want u back! la mano bella è dub on the track e beautiful people è noiosa è poi non si capisce se carolina liar come hanno gia detto è un uomo o una donna xDDD I LOVE CHERRRR xxxx

Rispondi
Riccardo 16 Novembre 2011 at 18:46

STUPENDA OVER THE MOON E PLAYA BOY!!!!!

Rispondi
womanizer93 16 Novembre 2011 at 18:14

le mie preferite oltre ai primi due singoli sono Over The moon, Dub On The Track, beautiful people e Superhero che amo <3

Rispondi
ianneboy84 16 Novembre 2011 at 15:14

Ho appena ascoltato il disco. L’ho trovato molto carino e con tante canzoni orecchiabili. Voto finale 8/9. Come primo disco per una cantante è un buonissimo lavoro! Complimenti Cher 😉 !

Rispondi
B side 16 Novembre 2011 at 00:16

che recensione bruttina

Rispondi
CherandCher 18 Novembre 2011 at 00:06

l’album è sicuramente migliore rispetto questa recensione.

Rispondi
Nora 15 Novembre 2011 at 22:38

Le mie preferite sono Over The Moon (sarà sciocca, ma I’m o-o-ver the mo-on) e Beautiful People. Le altre sono tutte molto belle, ma queste due sono quelle che preferisco. Swagger Jagger la trovo interessante, ma il ritornello è la Cara Clementine!!! E vabbè infondo è simpatico anche questo, no?

Rispondi
BubbleBoy 15 Novembre 2011 at 22:25

Dub on the Trak è fantastica! E non avrei mai dato 10 a Swagger Jagger, bella quanto vuoi, ma il beat è stato troppo sfruttato, un po’ ha stancato..Grow Up è molto bella! io trovo fantastica anche la demo uscita una settimana fa Talk That, merita molto!

Rispondi
ale 96 15 Novembre 2011 at 21:24

C’ è qualcuno che è d’ accordo con la recensione???
LOL… pensavo di essere condiviso almeno da qualcuno ma invece mi sa proprio che anche stavolta non ho convinto nessuno…

Rispondi
Umberto Olivo 15 Novembre 2011 at 20:05

dub on the track elettro??? E’ DUBSTEP!! ma come si fa a recensire una canzone senza sapere nemmeno il genere??? che poi è bellissima…po SJ si è bellissima ma 10??? bah il progetto è si bellissimo, ma il modo in cui qui si è parlato di alcune tracce è assurdo…

Rispondi
Rupert difo 15 Novembre 2011 at 20:50

il dubstep riguarda il tempo non il genere musicale…

Rispondi
Rupert difo 16 Novembre 2011 at 15:07

Si ma in ogni caso è musica elettronica…
E’ come dire “mambo” e “baciata”, sono cose differenti ma sempre musica latina è.

Rispondi
Alessio Scianna 16 Novembre 2011 at 14:50

IL DUBSTEP OLTRE A RIGUARDARE IL TEMPO, RIGUARDA ANCHE L’IMPOSTAZIONE DEGLI STEP, E CMQ IL DUBSTEP, E QUESTO DUBSTEP MAINSTREAM KE SI STA FACENDO CONOSCERE NEL 2011, NN è IL DUBSTEP ORIGINALE, MA è COME SE FOSSE UN SOTTOGENERE DELLA MUSICA ELETTRONICA, QUINDI NON è POI COSì SBAGLIATO DIRE KE è ELECTRO, PERò è SBAGLIATO NN CITARE IL DUBSTEP, ANCHE XKE LO DICE ANKE IL TITOLO DELLA CANZONE -_-

Rispondi
Rupert difo 15 Novembre 2011 at 19:56

Io voglio fare la recenzioni di Talk that talk!

Rispondi
Mohamed Diop 15 Novembre 2011 at 19:31

Infatti non conoscono il dubstep qua e scrivono solo stronzata

Rispondi
iLollo 15 Novembre 2011 at 19:14

chi l’ha scritta non conosce cosa sia la dubstep, vabbé è comprensibile ma questo genere sta esplodendo in tutto il mondo!

Rispondi
Riccardo Oliveri 15 Novembre 2011 at 19:05

bellissimo cd

Rispondi
paolo84 15 Novembre 2011 at 18:21

Il “mancato botto” che doveva fare il primo singolo per trainare il progetto nn l’aiuterà di certo! cmq steremo a vedere …

Rispondi
Invisible94 15 Novembre 2011 at 17:39

Per me la migliore del cd è Dub on the track

Rispondi
womanizer93 15 Novembre 2011 at 17:22

ma non potevate chiedere a me di farla? LOL
comunque un album bellissimo davvero, il migliore come debutto insieme ad overcome della burke! Sound finalmente particolari e un Cd finalmente diverso dalla massa! Cher ha dimostrato ancora una volta di saperci fare!

Rispondi
gian 15 Novembre 2011 at 17:18

Un gruppo!? sembrava strano che si chiamasse Carolina xD

Rispondi
gian 15 Novembre 2011 at 17:17

Dub on the track merita 11 😛
E Carolina Liar è un uomo 😀 comunque davvero un album ben fatto, che raccoglie molti stili musicali! E complimenti anche a cher, che riesce a muoversi tranquillamente in tutti queste canzoni 😀
comunque superhero è perfetta come singolo! infatti gira voce che sia il prossimo singolo ;D

Rispondi
Bianca Spears 15 Novembre 2011 at 16:14

mmm si molto bella la recensione non sono d’accordo su over the moon che si merita un 7,5 e dub on the track per me si poteva meritare un 7 e end up here idem 7

Rispondi
domenico 15 Novembre 2011 at 16:11

l album e bellissimo e lei fara molta strrADA

Rispondi
Alessio Scianna 15 Novembre 2011 at 15:48

COME FAI A DEFINIRE INCOMPRESO UN CD APPENA USCITO !? MAH! E POI DAI 10 A SWAGGER JAGGER, E 5 A DUB ON THE TRACK ?? O.O .. !?

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.