Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Rihanna: stadio quasi vuoto anche a Glasgow, critiche pesanti e delusione per l’ ANTi Tour

0 18

giphy

Disastro non solo a Londra, ma anche in Scozia, a Glasgow! A poche ore dalla notizia che vi abbiamo comunicato (QUI) secondo la quale la data al Wembley Stadium di Londra lo scorso 24 giugno ha visto soltanto un parziale riempimento dello stadio, ecco ora spuntare online informazioni circa la tappa dell’ ANTi Tour che si è tenuta all’ Hampden Stadium di Glasgow proprio ieri!

In questo caso lo stadio si è riempito neanche per la metà della sua capacità, la notizia viene diffusa sia dai critici musicali presenti all’evento che da tantissimi fan. Inoltre la Diva barbadiana si è presentata sul palco con ben 30 minuti di ritardo, cosa che sta facendo spesso nel corso del tour e che ha infastidito non poco molti fan.

Lo show non solo è stato poco seguito, ma sta ricevendo anche delle pesanti critiche, perchè a quanto pare non propone uno spettacolo ed intrattenimento abbastanza coinvolgente.

Ecco la testimonianza di un fan presa da Facebook:

Si affrettava a cantare le canzoni e tutto era al doppio della velocità normale. C’erano pause di ballo di dieci minuti, nei quali lei lasciava il palco e nessuno sapeva dove andasse

Ancora:

Ieri ero a Glasgow a vederla e non ha riempito nemmeno metà dello stadio, il gold circle, dove ero io, era pieno a metà, lo standing un po’ di più e poi c’erano le tribune frontali con chiazze di persone.
Il problema non è rihanna ma la piattezza di questo tour. 1 ora e 25 minuti, 30 canzoni e passa, tagliate che non te le godi nemmeno, non parliamo poi del fatto che su 2 minuti di canzone ne canta 20 secondi visto che poi toglie il microfono e canta senza essere microfonata. Ora io mi chiedo, perché? La passerella era carina, il gioco di schiuma anche, ma per 1-2 canzoni, quando sono 10 canzoni per una cosa e 10 per l’altra, beh, è piatta. Non gioca nemmeno sulla voce. Love The Way You Lie part 2 era tagliata e il resto se la ballava tutta coperta che sembrava una mozzarella. No comment poi il resto. Mai più l’Anti. Poi sarà anche colpa della luce, visto che in Uk il tramonto, ora come ora è alle 10 di sera…

Parlando invece delle varie testate giornalistiche, DailyRecordUK scrive:

“Rihanna deve aver pensato di essere finita nel posto sbagliato ieri sera quando ha visto una marea di posti liberi nella sua ultima tappa dell’ ANTi Tour.

Lo stadio non era nemmeno pieno a metà, in realtà forse non era pieno nemmeno per un terzo della capacità, ed ecco perchè probabilmente la 28enne barbadiana ha fatto aspettare 30 minuti ai propri fan.

… Per la maggior parte del tempo nè lei nè i suoi ballerini sono stati capaci di tenere il palco… a differenza di Springsteen e The E Street Band, i cui concerti nello stesso stadio sono durati 3 ore e mezza, quello di Rihanna è durato 80 minuti scarsi”

Secondo GlasgowLive:

Potrà anche essere uno dei più grandi nomi nella musica, ma Hampden si è dimostrato essere una pretesa troppo alta per Rihanna. E’ arrivata dopo una buona mezz’ora, forse sperava che arrivasse più gente.

Lo stage non era certo entusiasmante. I tour che si tengono negli stadi di solito giustificano il costo elevato del biglietto con una scenografia magnifica, con visual incredibili che accompagnano ogni performance. Rihanna? Un palco minimale e bianco, tutto qua, a livello visivo non offriva nulla oltre che Rihanna.

Che ne pensate di questa situazione?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.