Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Rihanna: first week disastrosa per Anti secondo Hits Daily Double

rihanna-r8

La promozione del nuovo disco di Rihanna continua tramite i numerosi ”ANTIdiary” che vengono rilasciati periodicamente, e ormai siamo vicini al momento dell’agnizione: data di rilascio, tracklist e collaborazioni saranno svelate probabilmente nelle prossime settimane, ed è probabile release nel periodo natalizio o al massimo nei primissimi mesi del 2016. 

La promozione ”disordinata” non ha fermato pero’ la cantante, che è tornata in studio per sistemare il materiale dopo il riscontro incerto dei tre singoli rilasciati che hanno comunque fruttato un certo hype su questo progetto ”fantasma”: basti pensare che ben due dei singoli sono stati recentemente inclusi nella classifica dei 50 miglior singoli dell’anno di Rolling Stone.

La Roc Nation non è certo nuova a promozioni insolite: basti pensare a Beyoncè e al suo album omonimo che  ha ottenuto comunque un grande successo già dal giorno del rilascio a sorpresa. Dobbiamo però precisare che in questo caso il tutto non ci sembra realmente sottoposto ad un progetto raziocinante e che questa svolta promozionale è probabilmente avvenuta un po’ per caso.  

In modo decisamente prematuro, il sito Hits Daily Double si è lasciato andare a stime abbastanza precise ma, a nostro giudizio, completamente avventate, puntando soprattutto sul problema del fenomeno-Adele che sta facendo sue tutte le classifiche e che ha fatto passare inosservati molti comeback, basti pensare ad Ariana Grande e la sua ”Focus”. 

Ad ogni modo ecco come si è esposto il sito:

Questa rivelazione vuol dire che nessuno altro cantante con una possibile release date a Dicembre potrà cambiare i risultati di Adele per il resto dell’anno. Non lo faranno i Coldplay: la loro release avvenuta lo scorso 4 dicembre si presume che venderà sotto le 200k copie, qualcosa come 450k copie al di sotto delle previsioni di vendita di Adele per quella settimana. Allo stesso modo non ce la farà Rihanna: se avvenisse una normale release digitale e fisica, i periziatori pensano che l’album debutterebbe con 150k copie. Ma siamo sicuri che il suo team nella Roc Nation abbia trovato un modo per fare sì che il contratto con la Samsung valga qualcosa in termini di vendite totali? Saranno queste releases soggetto del “Tidal curse”?”

Anche se più volte abbiamo espresso il nostro dissenso su questo tipo di promozione e sulla questione ”Tidal”, pensiamo che sia davvero assurdo fare questo tipo di previsioni senza avere la più pallida idea dei movimenti futuri della cantante e della sua equipe e quindi questo pronostico è sono senza dubbio da prendere alla leggera…almeno per ora!

E voi, cosa ne pensate della questione? Credete che Adele possa dare molti problemi a Riri o che tutto dipenderà dalla qualità del materiale che sta per proporci?

 

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!