Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Rihanna: Work esplode su iTunes ma… il web la detesta!

0 11

omg-rihanna-gif

Ieri ha preso il via la più tormentata e difficoltosa Era discografica della cantante barbadiana Rihanna. Il suo primo singolo “Work” è già stato rilasciato in tutti gli store online, mentre l’album “Anti” è disponibile solo su Tidal e domani dovrebbe arrivare sui vari iTunes & Co.

Rihanna-Work-2016-1280x1280

Mentre per l’album non si possono che ipotizzare basse vendite vista la gestione confusionaria e pessima, per il singolo le aspettative son ben più rosee. “Work” ft Drake domina su iTunes in 70 paesi tra cui i più importanti come , come USA, UK, Australia, Francia, Germania, Italia e tanti altri. In a lcuni Stati sono presenti in classifica due versioni del brano, per cui la canzone appare due volte, come per esempio negli USA dove è alla 1 e alla 38.

Il nome Rihanna è ancora molto forte, guardate qui che roba:

#1 United States
#1 United Kingdom
#1 Anguilla
#1 Antigua and Barbuda
#1 Argentina
#1 Australia
#1 Austria
#1 Barbados
#1 Belarus
#1 Belgium
#1 Belize
#1 Bermuda
#1 Brazil
#1 British Virgin Islands
#1 Bulgaria
#1 Cambodia
#1 Canada
#1 Cayman Islands
#1 Chile
#1 Colombia
#1 Costa Rica
#1 Cyprus
#1 Czech Republic
#1 Denmark
#1 Dominica
#1 Dominican Republic
#1 Ecuador
#1 Egypt
#1 El Salvador
#1 Estonia
#1 Fiji
#1 Finland
#1 France
#1 #1 United States
#1 United Kingdom
#1 Anguilla
#1 Antigua and Barbuda
#1 Argentina
#1 Australia
#1 Austria
#1 Barbados
#1 Belarus
#1 Belgium
#1 Belize
#1 Bermuda
#1 Brazil
#1 British Virgin Islands
#1 Bulgaria
#1 Cambodia
#1 Canada
#1 Cayman Islands
#1 Chile
#1 Colombia
#1 Costa Rica
#1 Cyprus
#1 Czech Republic
#1 Denmark
#1 Dominica
#1 Dominican Republic
#1 Ecuador
#1 Egypt
#1 El Salvador
#1 Estonia
#1 Fiji
#1 Finland
#1 France
#1 Germany
#1 Ghana
#1 Greece
#1 Grenada
#1 Honduras
#1 Ireland
#1 Israel
#1 Italy
#1 Kenya
#1 Lebanon
#1 Luxembourg
#1 Macau
#1 Mexico
#1 Moldova
#1 Mozambique
#1 Namibia
#1 Netherlands

#1 New Zealand
#1 Niger
#1 Nigeria
#1 Norway
#1 Oman
#1 Panama
#1 Papua New Guinea
#1 Peru
#1 Philippines
#1 Poland
#1 Portugal
#1 Qatar
#1 Romania
#1 Saint Kitts and Nevis
#1 Saudi Arabia
#1 Singapore
#1 Slovakia
#1 South Africa
#1 Spain
#1 Sweden
#1 Taiwan
#1 The Bahamas
#1 Trinidad and Tobago
#1 Turkey
#1 Uganda
#1 United Arab Emirates
#1 Vietnam
#1 Zimbabwe
#2 Armenia
#2 Azerbaijan
#2 Hong Kong
#2 Kazakhstan
#2 Malaysia
#2 Malta
#2 Slovenia
#2 Switzerland
#2 Thailand
#2 Ukraine
#3 Botswana
#3 Hungary
#3 Russia
#3 Turkey
#5 Uzbekistan
#7 India
#7 Jordan
#9 Malaysia
#12 Russia
#14 Indonesia
#18 Indonesia
#21 Sri Lanka
#22 Nicaragua
#23 Japan
#24 Lithuania
#27 Mauritius
#28 Barbados
#36 Bahrain
#36 Canada
#38 United States
#40 Latvia

Spostandoci sui giudizi, possiamo dire che finora “Work” ha diviso in due pubblico e critici (anche sul nostro portale!). In molti, a partire da Billboard, hanno espresso il loro apprezzamento per la freschezza del brano e la sua produzione, ipotizzando che possa essere il singolo ‘buono’ per il ritorno in cima alle classifiche di Riri. C’è chi fa notare come il brano tra l’RnB, il Pop e il reggae risulti perfetto per la vocalità di Rihanna.

Non la pensano così altre testate come Forbes e The Guardian che invece ritengono che  “Work” non sia all’altezza del ritorno di  una cantante che sta facendo attendere i suoi fans da oltre 3 anni. Altri ancora fanno notare come “Work” non regga il paragone con i precedenti lead singles di Rihanna. Non manca infine l’ironia sul fatto che ci siano voluti 8 autori per scrivere un brano del genere.

Ma soprattutto, tantissime critiche sono arrivate proprio da dove non ce le si aspettava affatto: ossia dai fans della bella cantante. In moltissimi hanno espresso disappunto nei confronti della traccia, giudicata piatta, banale, cantata male, fastidiosa, ripetitiva, filler e chi più ne ha più ne metta. Le offese si sono veramente sprecate, quasi inspiegabilmente, considerando che si tratta di un pezzo vicinissimo al repertorio da sempre proposto dalla nota interprete.

In USA la situazione è meno critica che da noi, vuoi per il contributo anche di Drake, un personaggio molto amato da quelle parti, in molti si sono espressi in termini assolutamente positivi riferendosi al brano. Altri però si sono lamentati del fatto che Rihanna risulti praticamente incomprensibile (a gente che parla inglese!) su buona parte della traccia, a causa della scelta di servirsi dello slang tipico dei brani reggae. Rihanna sembra si mangi le parole, e questo biascicare non è andato giù a molti.

Ma i commenti più divertenti provengono senz’altro da Twitter, il noto social su cui in tantissimi si sono sbizzarriti nel dare la propria opinione (quasi sempre negativa) circa il pezzo.

Ecco i commenti più divertenti:

E voi? Da che parte state?

Solo il tempo ci dirà se “Work” ha effettivamente il potenziale per far tornare Rihanna in cima alle classifiche. Secondo voi?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.