Sia BOOM in USA! Nel frattempo “Cheap Thrills” spopola su Snapchat!

6

Dopo anni passati a scrivere super hit per altri artisti (ricordiamo tra tutte “Diamonds” per Rihanna), o a duettare con artisti di fama mondiale (David Guetta e Flo Rida), alcuni anni fa la cantante Sia è uscita allo scoperto, intraprendendo la carriera personale, costellata da grandi successi come “Chandelier” o “Elastic Heart”.

Ora, finalmente sembra essere giunto per l’australiana il momento di assaporare la vetta della classifica più importante al mondo, la Billboard Hot 100: Cheap Thrills, che settimana scorsa è salita dalla 5 alla 3, potrebbe infatti nei prossimi giorni conquistare la #1 della prestigiosa classifica Billboard.

Il brano attualmente staziona alla 2 su iTunes USA, dietro solo alla recentissima “Cold Water” dei Major Lazer con Justin Bieber. Inoltre, beneficia di passaggi radio costanti e può contare anche su ottimi ascolti streaming. Ricordiamo che esistono due versioni differenti della canzone: l’originale, che su Spotify si trova alla 14esima posizione, e il remix ufficiale con Sean Paul, che sta ottenendo notevole successo.

Oltre che per questi ottimi andamenti, Sia può gioire di un ennesimo colpo di genio! È apparso infatti su SnapChat un filtro che permette di conciarsi come Sia (parrucca metà bionda e metà nera, con tanto di papillon in testa). Emulando quindi il look della cantante, moltissimi utenti si stanno divertendo a cantare in playback “Cheap Trills”, incrementando ulteriormente la fama della canzone. Nei commenti, alcuni utenti riportano addirittura che sia il miglior filtro che sia mai stato caricato sul famoso social network.

Anche il famoso dj Giorgio Moroder non ha resistito alla tentazione ed ha realizzato il suo video in cui canta in lip sync la canzone, abbigliato come Sia!
cheap trills snapchat

Se “Cheap Trills” riuscisse davvero ad arrivare in cima alla classifica Billboard sarebbe un traguardo storico.
La canzone infatti è stata rilasciata sulle piattaforme di vendita nel dicembre 2015, ben 7 mesi fa, mentre il video è stato pubblicato a febbraio. Inoltre, se consideriamo che la canzone simbolo di Sia, “Chandelier”, aveva peakkato alla 8, l’impresa è davvero storica!

Ma anche un altro record sarebbe raggiunto! Sia sarebbe infatti la prima donna over40 (41 anni) a raggiungere la vetta della classifica americana dai tempi di Madonna e la sua “Music”, che lo fece nel lontano 2000. Che ne pensate di questa notizia?

6 Commenti
  1. MUSIC is the way. dice

    evvai!

  2. loose_92 dice

    A me Sia NON piace. Sarò l’unico, ma ha un timbro costruito e le sue canzoni sono catchy esattamente come quelle di chiunque, non capisco perchè per alcuni artisti fare cose catchy e pop venga visto come uno svantaggio, “uno svendersi”, e per lei no. Secondo me sono anni che si è svenduta a fare cose di qualità inferiore ai suoi precenti lavori. Tuttavia vedendo le schifezze che circolano ultimamente sulla billboards, canzoni mezzeflop che stanno in top10 perchè pagano le radio, sarei felicissimo di vederla alla 1.

  3. Stè Silvestri dice

    Sarebbe ua bella rivincita per Sia, che ha creduto in canzoni che sono state scartate dagli altri artisti! Personalmente mi ha stancato CHEAP THRILLS, perchè l’ascolto da mesi! Ma sarebbe bello vederla alla uno a posto di ONE DANCE!

  4. Fihi dice

    Mi innamorai di Cheap Thrills al primo ascolto. Quando Sia si presta al Pop o alla Dance non si “svende” ma riesce ad impreziosire pezzi più commerciali.
    A questo punto, speriamo in questa numero 1 entro l’estate perchè sarebbe la coronazione di un progetto vincente.

  5. Navy_Swift dice

    Ah si così levano One Dance, vai Sia

  6. MicheleT dice

    Sia è semplicemente fenomenale! Bravissima, la numero 1 se la merita tutta!

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.