Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

#SundayLive: Demi Lovato, Bastille, Bebe Rexha, DNCE, LeAnne Rimes…

0 28

In questo post ripercorriamo tutti i live salienti della settimana, che si tratti di performance televisive oppure di duetti improvvisati in tour, e altro ancora. Let’s go!

joe-demi-bebe-600x295x

Nuova esibizione per la bravissima cantante country LeAnn Rimes, che dopo aver pubblicato il bellissimo singolo “The Story”, caratterizzato da una performance vocale intensa ed impegnativa, ci concede finalmente una performance sulle note del brano. All’interno di una meravigliosa chiesa (il video è perfino denominato The Church Session), la cantante intona il brano con il supporto di un solo chitarrista. La sua performance vocale è magnifica, strabiliante, di un’intensità unica e capace di mettere in luce lo stupendo timbro dell’artista, oltre che un’estensione ed una potenza veramente forti. Impressionante.

Nuova esibizione condivisa da VEVO anche per i Bastille. Il gruppo ha proposto una nuova performance per il loro singolo “Good Grief”. Un’esecuzione buona vocalmente e molto energica, con il cantante del gruppo super scatenato dal punto di vista scenico ed in grado alla grande grazie al suo talento. Ottimo anche il lavoro dei vari musicisti, che hanno saputo rendere la resa live del brano veramente impeccabile. Che dire, in un periodo in cui le presenze dei cantanti nei talk show scarseggiano, le performance condivise da VEVO sono la nostra unica consolazione.

Bebe Rexha e Martin Garrix si recano da Jimmy Fallon e propongono una performance della loro magnifica collaborazione “Name of Love”. Lui armato di chitarra, lei della sua bellissima voce e di una prorompente sensualità esaltata da abiti rossi, e questo è bastato affinché la performance fosse veramente magnifica. Bebe mette in scena uno strumento potente, espressivo, graffiante, con un timbro riconoscibile, mentre nelle parti strumentali ammicca e seduce con movimenti mai troppo spinti o volgari, dimostrando una certa classe ed una buona presenza scenica. Ottima anche la parte strumentale di Garrix, sicuramente uno dei DJ più talentuosi al giorno d’oggi.

La violinista Lindsey Stirling ed il cantante Andrew McMahon si incontrano al Today Show per eseguire una nuova performance del loro singolo “Something Wild”, e la prova data è stata veramente di alto livello. Come sempre, Lindsey non solo ha eseguito un live perfetto con il suo violino, strumento che suona con una maestria unica, ma ha anche evidenziato in sè una presenza scenica enorme, che pochi pari ha fra i musicisti. Non per nulla lei ama definirsi anche performer. Ottima anche l’esecuzione vocale di Andrew, che in questa performance è stato praticamente perfetto, sia come interpretazione che come intonazione.

Dopo qualche giorno, la musicista e ballerina si è esibita anche da CONAN con il suo brano non cantato “The Arena”: una vera forza della natura!

Altro ospite per il Future Now Tour di Demi Lovato e Nick Jonas. Questa volta a calcare il palco ci pensa la giovane cantante pop-rock Bea Miller che porta sul palco il suo singolo “Yes Girl”, per l’occasione proposto in duetto proprio con Demi, artista a cui è stata spesso paragonata, e con cui a nostro avviso ha davvero molto in comune. Una performance meravigliosa, in cui due voci a dir poco stupende si sono unite in un tutt’uno mettendo in scena un’esecuzione fatta di grinta e bel canto. Che Demi sia un grande talento non c’è bisogno di ricordarlo, quindi qui quella che stupisce è proprio la Miller, che dal corpo di una ragazzina caccia fuori una voce graffiante e potentissima. Ameremmo un remix del brano in duetto fra le due.

Il cantante R&B Jidenna porta il suo ultimo singolo “Little Bit More” nello show di Jimmy Kimmell ed offre una performance un po’ diversa rispetto ai canoni degli show americani,già a partire dal look, fatto dell’accostamento di molti colori brillanti, fino ad arrivare alle movenze, ispirate alla danza africana. Molto buona l’esecuzione vocale, ed anche come presenza scenica l’artista risulta sicuramente ben messo, anche se spettacoli come questo sono appunto ben diversi da quelli a cui siamo abituati, e per questo potrebbe fare più fatica a conquistare lo spettatore medio. L’artista risulta comunque dinamico sul palco, esprime con naturalezza la sua arte ed il suo talento, e riesce quindi a piacerci molto.

I DNCE si recano al Today Show per proporre un vero e proprio concerto in cui propongono numerosi brani live. I brano cantati e suonati live sono “Cake By The Ocean”, “Toothbrush” e “Pay My Rent”, tracce che (soprattutto la prima) hanno già dato delle soddisfazioni al gruppo. Joe come sempre è bravino sul palco, ma risulta abbastanza impreciso con l’intonazione. Le performance nel complesso non sono male, lui pur non essendo perfetto vocalmente riesce a mettere su esecuzioni vocali comunque più che sufficienti, e sul piano scenico riesce a risultare abbastanza carismatico e coinvolgente, tuttavia guardando le performance dei DNCE ci rendiamo conto come a Joe manchi qualcosa. Vedremo se nell’album quantomeno riuscirà ad annullare questa sensazione.

La cantante polacca Margaret si esibisce presso l’evento ESKA Music Awards con un medley dei suoi ultimi due singoli “Calm Me Down” ed “Elephant”.  Circondata da una scenografia fatta di effetti luminosi e da un corpo di ballo ben nutrito capace di supportarla dal punto di vista scenico (dal quale la stessa performer non è per niente messa male), Margaret ha saputo tenere una buona performance, caratterizzata da una buona esecuzione vocale e da un modo di tenere il palco assolutamente incalzante. La ragazza ha dimostrato di essere assolutamente in grado di eseguire coreografie non troppo complesse e cantare live contemporaneamente facendo bene ambedue le cose, ed il risultato è stato davvero scoppiettante.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.