Taylor Swift licenzia un ballerino per commenti misogini

Taylor Swift non vuole avere nulla a che fare con chi manca di rispetto alle donne. Via un ballerino

0 2.726

Qualche mese fa lo stesso aveva fatto Ariana Grande, dopo essere venuta a conoscenza di espressioni razzisti usate da una delle sue ballerine sui social. Ora una storia simile è toccata a Taylor Swift, che si è sentita in dovere di cacciare uno dei ballerini del Reputation Stadium Tour a causa di alcune sue pesanti “battute” mosse contro le donne.

Toshi, questo il nome del ballerino che da anni accompagna la popstar sul palco, attraverso il suo profilo Instagram ha spesso condiviso foto e meme ampiamente offensive e preoccupanti, che non lasciano dubbi sulla sua misoginia (vedi sotto).

Taylor Swift fires long-time backup dancer Toshi for inappropriate and misogynistic posts on Instagram. pic.twitter.com/hoEeJqsVMQ

— Pop Crave (@PopCrave) 29 maggio 2018

Per questo motivo Taylor, venuta a conoscenza della cosa, non ci ha pensato due volte e ha immediatamente fatto convocare il ragazzo, per licenziarlo.

Una scelta assolutamente corretta e condivisibile, che speriamo serva da lezione a lui e a tutti quelli che, come lui, condividono sporcizia sui social senza pensare alle conseguenze e al reale peso di determinate parole, che non si possono in alcun modo considerare “scherzo”.

 

Commenti
Caricamento...