Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Notizie

Taylor Swift nascosta in una valigia per sfuggire ai paparazzi! (FOTO)

E dopo questa (ammesso sia vero) possiamo dire di averle viste e sentite proprio tutte…

Uscite secondarie, parrucche e travestimenti vari evidentemente non sono più sufficienti per tenere lontani paparazzi e occhi indiscreti, ecco che dunque Taylor Swift ha deciso di ricorrere alle maniere forti…vietate ai claustrofobici.

A lanciare lo scoop è il sito di gossip Splash, il quale ha pubblicato alcune foto di un’enorme valigia, trasportata da un paio di muscolosi uomini. Nulla di strano se non fosse che, a loro detta, all’interno di quel grande baule è nascosta la popstar Taylor Swift! 

Proprio così, a mali estremi estremi rimedi. Quelli di Splash sono assolutamente certi che la ragazza, stanca di essere perseguitata dai media, abbia risolto in questa bizzarra (e un po’ inquietante) maniera:

Le immagini mostrano Taylor mentre viene trasportata all’interno di una grande valigia dal suo appartamento di Tribecca al furgone. Una serie di auto, 2 grandi Cadillac e 3 SUV sono arrivati al suo appartamento per prendere questa valigia. In più, quasi una dozzina di guardie del corpo di Taylor erano presenti per controllare che il ritiro fosse fatto prudentemente…se poi consideriamo che Taylor non si fa vedere in giro da molto tempo…

Il sito lascia chiaramente intendere che non è la prima volta che viene usato l’escamotage del bagaglio, visto che la stessa scena si era già ripetuta ad aprile (1) e a maggio (2):

1
2

Ok la privacy, ma non sarà un tantino estremo? Voi credete alla notizia o pensate che in realtà la valigia nasconda qualcosa di così prezioso (abiti? gioielli?) da necessitare un tale trattamento e attenzione da parte di decine di uomini dell’entourage della Swift?

In ogni caso la cosa è esilarante. Vedremo se altri colleghi prenderanno spunto…

 

 

 

 

17 commenti

Navy_Kpop_Swift 20 Luglio 2017 at 11:36

Io non mi fiderei a stare dentro una valigia, non sai mica dove ti portano O.o

Rispondi
Marie Murder 19 Luglio 2017 at 23:47

Onestamente non capisco…se lei si nasconde in una valigia per privacy Justin Bieber cosa dovrebbe fare?Andare su Marte?La Swift non ha neanche il 60% dell’attenzione mediatica che ha lui eppure non mi risulta che lui ricorra a soluzioni così estreme,anzi. Boh,queste celebrità non le capirò mai.

Rispondi
Ronnie (killerfrost) 20 Luglio 2017 at 19:59

Guarda, avresti anche ragione se questa ”notizia” non apparisse su tutte gli headlines delle testate giornalistiche. Una cosa ridicola e forse anche falsa, perchè figurarsi se si mette in una valigia e fa notizia.
Quindi….

Rispondi
Marie Murder 20 Luglio 2017 at 20:20

Non sto dicendo che la Swift non sia esposta mediaticamente,anzi. Essendo una delle cantanti di maggior successo degli ultimi anni è normale che si parli sempre di lei.Ma io penso che non sia nulla a confronto con Bieber che è uno dei personaggi con più attenzione mediatica probabilmente di sempre.Non a caso per Google è la celebrità più famosa al mondo ormai da qualche anno.Con questo volevo solo dire ( nel caso in cui la notizia sia vera) che mi sembrava una cosa esagerata da fare,nel caso in cui sia falsa tanto meglio così per lei che non ha dovuto rinchiudersi in una valigia per uscire di casa.

Rispondi
Alex'99 ✔️ 21 Luglio 2017 at 19:56

Mi sa che sbagli,non sembra ma è lei la più forte artista del momento oltre che la più cercata dai media.
Non a caso,nel 2016 ha guadagnato il triplo di Bieber (senza tour/album).

Rispondi
Marie Murder 21 Luglio 2017 at 20:14

Lei non ha fatto un tour nel 2016 ma i suoi guadagni di quel periodo (170 milioni circa) sono dovuti proprio in buona parte al tour.Le registrazioni di forbes (del 2016) vengono fatte nell’arco di un anno,cioè in questo caso a partire da metà 2015.Mi risulta che la Swift abbia iniziato e finito il suo tour nel 2015 quindi non c’entra assolutamente nulla.Anche Bieber nel 2014 risultava che avesse guadagnato 200 milioni eppure il tour era di un anno prima.
E poi anche se fosse, non è una questione di soldi,è una questione di notorietà e Bieber è più conosciuto della Swift mondialmente (e questo non lo dico io ma lo dicono i sondaggi )

Vitto 18 Luglio 2017 at 22:05

Magari nella valigia oltre a alla swift c’erano anche dei serpenti, così tra simili si tenevano compagnia.

Swifties non uccidetemi… si fa per ridere 😂

Rispondi
MUSIC is the way. 18 Luglio 2017 at 20:35

ridicolo

Rispondi
Regina 18 Luglio 2017 at 19:43

Perseguitata? Lol Ma chi é? Britney 2007 mode on? Non mi pare che sia così paparazzata la Swift

Rispondi
llrnz 18 Luglio 2017 at 19:50

la reazione è abbastanza drastica e in pieno stile psycho-Taylor #adoro LOL
ma perseguitata sì
purtroppo qui non c’è la stessa percezione che si ha negli USA dove lei vive un clima simile a quello che viveva Britney: ognuno deve nominarla e tutti devono avere un PIECE OF HER <3

Rispondi
Regina 18 Luglio 2017 at 19:59

Ti adoro. Ma non credo proprio sia ai livelli di Britney … l’ultima sua candids che ho visto sarà tipo l’anno scorso

Rispondi
llrnz 18 Luglio 2017 at 22:33

infatti “simile” così come è “simile” quello che vive Justin Bieber
il tutto perché comunque confrontiamo epoche diverse: i primi anni 2000 fino al 2007-08 era semplicemente BRITNEY (specie in America) non è che qualcuno potesse avere un nome tale da poter riempire una copertina.
oggi come oggi l’industria si è riempita ed è praticamente satura: da Taylor, Ed Sheeran, Sam Smith, Rihanna a Katy, con Justin, Beyoncé, Gaga, Nicki fino anche a personaggi minori come Ariana, Selena, Miley.

ovviamente non sono tutti sullo stesso piano e nessuno arriva a vivere una situazione assurda e di persecuzione come la viveva Britney dato che l’interesse mediatico di divide appunto su tanti personaggi.

però è innegabile che Taylor negli ultimi anni (dal 2013) è il TOPIC per eccellenza, in America poi… sulla bocca di tutti
negli show televisivi, su ogni piccolo giornaletto.
non a caso è arrivata a “nascondersi” dal mondo da circa 5-6mesi proprio nella speranza che passi un po’ questo trend di affibbiarle un fidanzato diverso al giorno
di fare un articolo diverso ogni ora su blog, pagine musicali e simili al fine di creare click-bait
e nonostante questo si continua a parlare quasi e solo di lei
lo fanno gli altri artisti per promuovere il loro flop
lo fanno i vari siti per attirare click
lo fanno le radio per attirare utenza
è un circolo vizioso

lei sta semplicemente cercando di dare il meno materiale possibile ai media in questo periodo dato che a breve con l’arrivo di #TS6 non potrà più “nascondersi” e volente o dolente si ritroverà nell’occhio pubblico

Rispondi
Regina 18 Luglio 2017 at 22:51

Che Taylor sia la Britney di questa generazione concordo. Ma ai livelli del 2000/2007/08 non direi… Anche se Tay con gli album è stata molto più costante di Britney, se B non si fosse rasata, e sarebbe rimasta assieme a Justin Timberlake ora come ora sarebbe tipo la regina assoluta. Il 2007 purtroppo anche se maledettamente iconico le ha rovinato un sacco l’immagine. A Taylor questo non è successo, e infatti vende ancora tantissimo. L’unica differenza è che Britney era fortissima pure nel resto del mondo, mentre Taylor è molto più amata solo America.

llrnz 18 Luglio 2017 at 23:00

più che altro Britney era ben penetrata anche in Italia (dove Taylor solo con 1989 ha realmente fatto i primi passi nella cultura collettiva dato che il country difficilmente arriva)
però ci sono paesi dove Taylor è riuscita ad arrivare molto più di Britney (UK, Giappone, Australia, Nuova Zelanda etc) che rappresentano parte dei mercati musicali più importanti del mondo 🙂
poi sì magari in Italia non sarà mai un grande nome (o forse tra qualche anno boh)
ma condivido la scelta di Taylor di puntare ai mercati importanti fregandosene altamente della notorietà spicciola in ogni singola nazione irrilevante

Regina 19 Luglio 2017 at 10:29

Ma chi se la incula l’Italia? Lol Era per dire che Britney mondialmente era già fortissima coi primi album. Mentre Taylor ha dovuto aspettare 1989

11 18 Luglio 2017 at 18:41

Ma è pazza! Mi sento male solo a pensarci.

Rispondi
llrnz 18 Luglio 2017 at 18:07

divina <3

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.