Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Taylor Swift: nel nuovo album (s)parla di tutti i suoi nemici!

0 2

Altro che pace! In Reputation Taylor Swift ne avrà proprio per tutti, nessuno escluso. Le faide continuano…

Bad Blood più che mai da parte dell’apparentemente dolce e cara Taylor Swift.

Manca pochissimo all’uscita del nuovo disco della cantautrice. Il 10 novembre, infatti, Reputation arriverà in tutti gli store e piattaforme digitali, a poco più di tre anni di distanza dal fortunatissimo predecessore, 1989.

Come già si era capito dal lead single, con questo album ritroveremo una Taylor Swift senza peli sulla lingua, pronta a tirar fuori le unghie contro tutto e tutti. A confermare questa importante sfaccettatura di Reputation dedicata alle faide famose è stata una fonte vicina alla ragazza, che ha rivelato alcuni dettagli sul disco a US Weekly: 

“Spettegolerà alla grande nel suo sesto album in studio”

Su chi? Ovviamente sui suoi nemici giurati, Kim Kardashian, Kanye West e Katy Perry in primis, e sul suo ex Calvin Harris poi.

“Ha scritto delle sue faide. Questo riguarderà un bel po’ di canzoni, in alcuni casi in maniera piuttosto criptica, ma in altri la cosa è ovvia”

Tantissimo spazio per chi l’ha messa in cattiva luce e fatta soffrire, ma a quanto pare molto poco per il suo nuovo fidanzato, l’inglese Joe Alwyn. Questo perché la 27enne ha scritto gran parte dei testi prima di iniziare ad uscire con lui:

“Credo ci sia solo una canzone che fa riferimento a Joe Alwyn”

Insomma, se qualcuno credeva che Taylor fosse pronta ad abbassare l’ascia di guerra si sbagliava di grosso. Reputation sarà pieno zeppo di frecciatine contro i suoi nemici di lunga data e, a questo punto, aspettiamoci un bel po’ di Bad Blood 2.0.

Cosa ne pensate voi di queste dichiarazioni? Speravate in una Taylor Swift all’attacco o avreste preferito ritrovarla più concentrata su altri argomenti diversi dalle solite rivalità vip?

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.