Taylor Swift: Reputation unico album che ha superato 2 milioni negli ultimi 2 anni

Nel silenzio di questa Era, arriva un nuovo record dell’amata e odiata Taylor Swift!

Reputation 2 milioni 2 anni

Sebbene il suo ultimo disco “Reputation” non abbia ottenuto i numeri dei predecessori, per la cantante pop country si tratta di una nuova Era dei record.

Sono solo due le hit che hanno toccato la Top10 dei singoli americana, ma nonostante ciò il disco rimane un best seller nella billboard 200.

Rilasciato nel novembre del 2017, il disco é diventato già platino nella prima settimana di rilascio, con 1.2 milioni di unità vendute, diventando di fatto il disco più venduto dello scorso anno negli Stati Uniti.

Questa settimana la cantante ha superato la soglia dei due milioni di copie vendute.

E con questo traguardo Taylor si conferma essere la più forte sul mercato a stelle e strisce degli ultimi due anni.

“Di fatto, Reputation, rilasciato nel novembre 17, é l’unico album negli ultimi due anni, ad aver raggiunto la cifra di 2 milioni di copie vendute negli Stati Uniti

Reputation ha raggiunto questo traguardo durante la 18esima settimana dal suo rilascio. I suoi album precedenti ci misero: 1989 sole tre settimane, RED 5 settimane, Speak Now 6 settimane, Fearless 7 settimane, ed infine il suo debutto Taylor Swift 61 settimane.”

Di fatto ci rendiamo conto come Taylor sia un vero fenomeno di mercato oltre oceano.

Tutti i suoi album hanno superato i 2 milioni (e si parla di copie fisiche), e certamente la cantante può dirsi soddisfatta di questi traguardi raggiunti.

Molto desolante la scena musicale in generale, con album che oramai non vendono più, e pochi personaggi che riescono a catalizzare l’attenzione o rivaleggiare con questa bionda.

 

Potrebbe anche interessarti

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici Sui Social

Ultime Notizie

Sostienici! Metticii tra i tuoi favoriti su google news