Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Taylor Swift The Making of a Song: il dietro le quinte di Delicate

0 9

Taylor Swift ha condiviso nella giornata di ieri su YouTube un estratto del suo ultimo making of del “dietro le quinte” di “Reputation”, questa volta focalizzandosi sul making of del brano “Delicate”.

Il video fa parte di una serie intitolata “The Making of a Song” girata dalla stessa Taylor e disponibile in esclusiva per Taylor Swift NOW su DIRECTV.

La clip è meno “elaborata” e impegnativa rispetto al precedente “dietro le quinte” dedicato al singolo “Look What You Made Me Do”, sebbene fornisca un quadro generale importante riguardo l’impegno e la dedizione che ci mette la cantante per il suo lavoro. La Swift viene mostrata nel video seduta su un divano floreale assieme al produttore Max Martin durante le fasi di registrazione del brano.

Gli ultimi giorni sono stati giorni pieni di impegni per Taylor Swift, tra questi la comparsa a sorpresa in una delle ultime puntate del “Tonight Show Starring Jimmy Fallon” in cui ha eseguito una toccante versione di “New Year’s Day”, brano estratto dall’album “Reputation”, pubblicato lo scorso 10 novembre, e l’apparizione al “Saturday Night Live” in cui ha cantanto “Call It What You Want” e “…Ready Fot It?”.

A soli 5 giorni dall’uscita, “Reputation” ha già venduto oltre un milione di copie secondo la rivista americana Billboard.

Numeri stratosferici per la popstar: infatti l’album è l’unico degli ultimi due anni ad aver superato la soglia del milione in una sola settimana (prima di lei c’era riuscita soltanto Adele che con “25” riuscì a vendere 1,16 milioni di copie nella settimana di Natale, la quinta dal debutto nel mese di ottobre).

Taylor Swift e Adele sono le uniche due cantanti ad essere riuscite a vendere oltre un milione di copie in una sola settimana: Adele con “25” arrivò addirittura a 3,38 milioni di copie nella prima settimana, scendendo a 1,6 nella seconda e poi 1,1 nella terza; la popstar statunitense invece è riuscta a ripetere l’impresa altre tre voltre, oltre a “Reputation”, con “1989”(1,29 milioni nel 2014), “Red” (1,21 nel 2012) e “Speak Now” (1,05 nel 2010).

Get real time updates directly on you device, subscribe now.