Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Thegiornalisti: ecco il nuovo singolo “New York”, con testo

Si tratta del terzo brano estratto da "Love", album in uscita il 21 settembre. A ottobre partirà il loro tour.

E’ uscito “New York”, il nuovo singolo dei Thegiornalisti che anticipa l’album di inediti, “Love”, in uscita il 21 settembre.

Il brano esce a distanza di qualche mese dal primo estratto “Questa nostra stupida canzone d’amore” e dall’ultimo “Felicità puttana”, diventato in poche settimane uno dei tormentoni di questa estate.

Nella mia testa New York è una canzone che potrebbe piacere a tutti e per tutti intendo dai ragazzini di quattro anni a mia nonna“, aveva spiegato Tommaso Paradiso in un’intervista. “È un classico per me. Il testo l’ho scritto una mattina su un taxi mentre stavo andando in studio di registrazione per un altro lavoro. L’ho tirato via di getto. Avevo tutte queste immagini nitide davanti agli occhi che sono venute fuori da sole. Forse perché avevo dormito male o ero turbato per qualcosa o mi sono sentito molto solo quella mattina“.

“Love” uscirà il prossimo 21 settembre, a quasi due anni di distanza dal precedente album del gruppo, “Completamente Sold Out”. La produzione delle undici canzoni contenute all’interno del disco porta la firma di Dario Faini (già autore per Levante, Luca Carboni, Giusy Ferreri e Marco Mengoni), che aveva collaborato con i Thegiornalisti già lo scorso anno per il singolo “Senza”:


Dario Faini è una di quelle persone che cambia il corso delle cose. È un amico, un artista, un compare con cui collaboro e scrivo da circa due anni. Per me è davvero un fenomeno, un talento, sia a livello di produzione che di composizione

aveva scritto di lui Tommaso Paradiso lo scorso anno sui social.

Un mese dopo l’uscita di “Love”, i Thegiornalisti daranno il via al loro tour nei palazzetti dello sport, a cominciare il 19 ottobre con la data zero a Vigevano, per poi proseguire in giro per l’Italia nei mesi di ottobre e novembre.

Qui sotto audio e testo della canzone:

Testo

[Strofa 1]
Giro male la testa da una parte all’altra
Conto le stelle della bandiera americana
Come la tua gonna
Come la tua gomma
Si muovono gli eserciti, qui c’è voglia di scappare
Per trovare un po’ di pace, dove bisogna andare?
Mi ricordi l’alba vera
Mi ricordi l’alba vera

[Bridge]
Sarà un altro giorno passato nel letto
Con la bottiglia dell’acqua a fianco e il telefono stretto

[Ritornello]
E questo sole da New York
Mi sveglia nel mattino
Ma non sei qui vicino, eh no
E vorrei dormire ancora un po’
Mentre volano le foglie di questo autunno
Che il vento poi le porta fino a Saturno
O dove sei tu
O dove sei tu

[Strofa 2]
Comincio la battaglia
Con la mente e con il corpo
Ma faccio la canaglia e prendo la chitarra
Che mi porta fino a cena
Che mi porta fino a casa

[Bridge]
Sarà un altro giorno passato nel letto
Con la bottiglia dell’acqua a fianco e il telefono stretto

[Ritornello]
E questo sole da New York
Mi sveglia nel mattino
Ma non sei qui vicino, eh no
E vorrei dormire ancora un po’
Mentre volano le foglie di questo autunno
Che il vento poi le porta fino a Saturno
O dove sei tu
O dove sei tu
O dove sei tu

[Post-Ritornello]
Il profumo delle Wilson da tennis nuove
Delle Superga al mare
Delle docce all’aperto a Fregene
Di Simone e Cristina che si vogliono bene

[Ritornello]
E questo sole da New York
Mi sveglia nel mattino
Ma non sei qui vicino, eh no
E vorrei dormire ancora un po’
Mentre volano le foglie di questo autunno
Che il vento poi le porta fino a Saturno
O dove sei tu
O dove sei tu
O dove sei tu

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!