Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Tinashe: la svolta pop è definitiva? Nuovi brani sembrano non lasciare dubbi

0 0

tinashe-complex4Si sta facendo davvero snervante l’attesa nei confronti di “Joyride”, secondo studio album in carriera della cantante R&B Tinashe. L’artista è entrata prepotentemente in scena con una buona hit urban, “2 On”, ma nonostante abbia acquisito una buona dose di fama col tempo il successo commerciale non è rimasto invariato, e così il suo primo album “Aquarius” si è dovuto accontentare di risultati commerciali veramente bassi.

Per questa ragione, oltre che per altre motivazioni rese note in alcune interviste, l’artista e la sua label hanno deciso di collaborare con altri produttori per questo progetto, ed in particolare l’artista si affiderà a Max Martin, Dr. Luke e Diplo, personalità che poco hanno a che vedere con la musica urban e che fanno dunque sospettare una virata verso sonorità pop. I brani rilasciati finora sembravano smentire questo “rischio”, tuttavia alcune demo trapelate online in queste ore rimarcano invece questo sospetto.

Prima di presentarvi questi brani, ci teniamo a specificare che quasi sicuramente si tratta di demo escluse in maniera categorica dal progetto, visto che si tratta chiaramente di pezzi non rifiniti a fondo, canzoni sulle quali si è smesso di lavorare ben prima di arrivare a selezionare le tracce da inserire in una determinata tracklist, tuttavia c’è da dire che qualora le sonorità di “Joyride” fossero lontanamente somiglianti a queste, noi ne saremmo tremendamente delusi.

Le cinque canzoni pubblicate online in queste ore (“Same Old Me”, “Put Your Love on Me”, “No to Me”, “Just a Taste” e “April Moon”) godono infatti di produzioni pop decisamente scadenti, dal sound datato ed inadatto all’artista, che in alcune tracce riesce comunque a salvarsi in extremis solo ed esclusivamente grazie alla bellezza della sua voce.





Francamente, da una che a 23 anni è riuscita a duettare con un mostro sacro come R. Kelly, non è proprio questo quello che ci aspettiamo, tuttavia i singoli rilasciati finora rientrano pienamente nelle nostre aspettative, dunque per ora non ci allarmiamo più di tanto. Vedremo come si metteranno le cose prossimamente.