Traduzione testo Nothing to Lose – K’Naan

Testo

Leggi il testo della canzone Nothing to Lose di K’Naan

uh, someone called the cops on him
someone told his pops on him
he was talking crooked and he had some rocks on him
tucked, tucked in his socks’ corner
chucks, chucks and the charlotte hornet
cap, when he flowed then they all surprised on him
yes, he’s a fugee but he go all nas on ‘em
well, can’t go pras on ‘em.

uh, and he got that crossover
but he from the streets you don’t cross over
hut, hut to the block soldiers
buck, buck to the cop vultures.
nope, no i don’t know pilots
ah, nigga i know pirates
violence the islands
shout out to my idrens
put your hands

Hook:
well, i paid all my dues
yeah, yeah, yeah, yeah, yeah
shone a million shoes
yeah, yeah, yeah, yeah, yeah
‘cause when you got nothing left
yeah, yeah, yeah, yeah, yeah
you got nothing to lose
yeah, yeah, yeah, yeah, yeah
(whassup)

Rnbjunk Musica é stato selezionato dal nuovo servizio Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

i used to stand on vernon and 10
burnin’ a spliff burner on hip
wishing to flip a bird, yac burning my chest
black certainly i’m dressed
strictly that army shit
finish my shift
pack gone before the dawn hit
anything i could earn on the strip
turn it and flip
watching my back
cooking the pot
making it stretch
discussing with’ my clique
should we duct tape the connect
it’s rough and k’naan knows
he had the same woes.
i’m voicing my opinions
i forgot y’all was there
i ain’t know y’all was still listenin’
be honest i ain’t care.
y’all don’t get my innuendos my interests
y’all on some simple shit
thinking i’m preachy
yeah my church is the world.
christians sip a cup of this holy water
stuck at this phony border
it’s custom to enter the main stream
you must front and record
Find More lyrics at www.sweetslyrics.com
a poorer oratory
your life story corny
yo, my somali niggas know what war be
we fam’

Hook:
well, i paid all my dues
yeah, yeah, yeah, yeah, yeah
shone a million shoes
yeah, yeah, yeah, yeah, yeah
‘cause when you got nothing left
yeah, yeah, yeah, yeah, yeah
you got nothing to lose
yeah, yeah, yeah, yeah, yeah

remember when niggas said nas was somalian
baseball caps had the tags, like a yardie and
it was written just came out, i was gnarly then
niggas dreaded seein’ me like a rastafarian
we didn’t know the dress code though we was bargainers
the knock off filas, with the pumps and cheap cardigans
niggas looked corny i admit, we was foreigners
but this corny kid, quick to send you to the coroners
y’all know my war story, i won’t repeat it
it’s just injury, my victory’s undefeated
thought you knew me well, go back and delete it
i’m in every joint this year, orthopedic
and yes the ak’s are instruments we do drum ‘em
i’m somewhere between killa and king solomon
and the shades take half the face we over stun ‘em
and treat obstacles like ass we overcome ‘em
man, they really made me do this
i was peaceful like a buddhist
but then niggas came and screwed it up like judas
now i’m suited up with lugers
rugers suddenly intruders
turn around like hoola hoopers
fucking losers

Hook:
well, i paid all my dues
yeah, yeah, yeah, yeah, yeah
shone a million shoes
yeah, yeah, yeah, yeah, yeah
‘cause when you got nothing left
yeah, yeah, yeah, yeah, yeah
you got nothing to lose
yeah, yeah, yeah, yeah, yeah

this one’s for the world
this one’s for your girl
this one’s for your mama
this one’s for your nana

Traduzione

Leggi la traduzione in italiano della canzone Nothing to Lose di K’Naan

uh, qualcuno ha chiamato la polizia per lui
qualcuno lo ha denunciato
stava parlando a mezza bocca ed indossava delle pietre
nascosto, nascosto nell’angolo dei suoi calzini
butta via, butta via e il calabrone di Charlotte
un cappello, quando scorre fuori e poi tutti sono sopresi di lui
si, lui è un rifugiato e ci andrà carico da loro
beh, non può andarci tranquillo da loro

uh, e lui ha un crossover
ma lui viene dalla strada non passerai oltre
fumo, fumo ai soldati del quartiere
Botte, botte au poliziotti avvoltoi
no, no non conosco piloti
ah, negro conosco pirati
violentano le isole
sgridano ai miei bambini
metti le tue mani
Hook:

Beh, ho pagato i miei debiti
si, si, si, si, si
ho fatto brillare un miglione di scarpe
si, si, si, si, si
perchè quando non ti rimane più nulla
si, si, si, si, si
non ha nulla da perdere
si, si, si, si, si
(come va?)

ero solito stare a Vernon e a 10
bruciando uno spinello e un’arma sul fianco
desiderando di colpire un uccello, il cognac che brucia in petto
sicuramente sono vestito di nero
solamente quella merda militare
finendo il mio turno.
l’erba è finita prima che l’alba colpisca
qualsiasi cosa che potrei guadagnare in giro
girati e colpisci
guardandomi le spalle
cucinando erba
facendola stendere
parlando con i miei amici
dovremmo imbavagliare lo spacciatore?
è tosta e k’naan lo sa
ha avuto le stesse disgrazie

Sto dicendo le mie opinioni
Ho dimenticato che eravate tutti lì
non sapevo che stavate ancora ascoltando
onestamente non mi importa.
non capite le mie allusioni, i miei interessi
ci piacciono le cose più semplici
credendo che io sia un predicatore
si la mia chiesa è il mondo.
cristiani bevete un bicchiere di quest’acqua santa
immobilizzati in questa finta frontiera
è un abitudine entrare nel main stream
devi affrontare e fare record
un oratorio più povero
la tua storia di vita banale
yo, i miei negri somali sanno cos’è la guerra
siamo una famiglia
Hook:
Beh, ho pagato i miei debiti
si, si, si, si, si
ho fatto brillare un miglione di scarpe
si, si, si, si, si
perchè quando non ti rimane più nulla
si, si, si, si, si
non ha nulla da perdere
si, si, si, si, si

Ricordo quando i negri dicevano che Nas era somalo
i cappelli da baseball avevano le etichette, come un giamaicano e
era scritto e venne fuori, ero insolente allora
negri coi rasta che mi guardavano come fossi un rastafariano
non sapevamo qual’era il modo di vestirsi però eravamo negoziatori
le Fila false, con le scarpe e maglioni economici
Amici, sembravamo banali lo ammetto, eravamo stranieri
ma questo bambino banale, ti manda subito dal medico
sapete tutti la mia storia di guerra, non la ripeterò
è solo una ferita, la mia vittoria non sconfitta
sebbene mi conosci bene, torna indietro e cancellala
Sono in ogni giuntura quest’anno, ortopedico
e si i fucili sono strumenti musicali, li facciamo suonare come una batteria

Sto da qualche parte tra l’erba e il re solomone
e gli occhiali coprono mezza faccia, li sbalordiamo
e trattiamo gli ostacoli come dei culi, li sormontiamo
amico, loro mi hanno fatto fare questo
io ero pacifico come un buddista
ma poi i negri sono venuti e mi hanno mandato affanculo come Giuda
ora ho raggiunto uno stato di calma
Armi che improvvisamente irrompono
mi giro come un hula hoop
Maledetti perdenti
Hook:
Beh, ho pagato i miei debiti
si, si, si, si, si
ho fatto brillare un miglione di scarpe
si, si, si, si, si
perchè quando non ti rimane più nulla
si, si, si, si, si
non ha nulla da perdere
si, si, si, si, si

Questo è per il mondo
questo è per la tua ragazza
questo è per tua mamma
questo è per tua nonna

Potrebbe anche interessarti

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici Sui Social

Ultime Notizie

Sostienici! Metticii tra i tuoi favoriti su google news