Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Travi$ Scott, The Weeknd, Big Sean, Ne-Yo | Nuova Musica

0

The-Weeknd-Travis-ScottIn questo 2015 sono molti gli artisti che hanno deciso di rilasciare del materiale inedito, sto parlando sia di star del calibro di Madonna, Rihanna, ma anche di diversi newbie come Tori Kelly e Alessia Cara.

Tra i tanti uno di quelli che ha voluto rilasciare del materiale inedito vi è anche Travi$ Scott: l’artista, dopo aver accresciuto nelle ultime settimane il proprio nome come “causa” del continuo posticipo dell’ultimo album studio di Rihanna “ANTi”, è già noto da anni nel panorama musicale odierno grazie al rilascio di diversi Mixtapes e al suo ultimo album studio,  Rodeo pubblicato a Settembre 2015.

Ma eccoci giunti alla fine di quest’anno, ed ecco spuntare del materiale inedito del rapper di Houston. I brani in questione sono A Team e Wonderful, una collaborazione con un newbie di questo 2015, The Weeknd.

A Team è una classico inno urban sensuale, prodotto da Allen Ritter. La slow jam track è basata su una similitudine tra il team che vi è dietro l’ultimo LP di Travi$, il quale lo ha portato nell’olimpo dei rapper americani, e l’A-Team, gruppo quale simbolo di forza e tenacia. Come l’A-Team uccide la gente che gli va contro, Travi$ e la sua crew “uccidono” gli altri rapper che si sono interposti come ostacoli nella strada dell’artista verso la fama.

Oltre alla traccia A-Team, Travi$ ha rilasciato un altro brano inedito, Wonderful. Il pezzo vede il featuring con una star canadese molto in voga in questo 2015, tale The Weekend. La traccia è stata prodotto da T-Minus e Boi-1da, con crediti di Mike Dean e dello stesso Scott e indiscrezioni sostengono che venne precedentemente registrato da un’altra artista che sta cercando di salire la china, tale Tinashe ma venne leakato online lo scorso anno sotto il nome di “In The Meantime”, facendo sì che la ragazza abbandonasse il pezzo. Wonderful parla della vita dei due artisti una volta raggiunta la fama e di come hanno lavorato sodo per raggiungerla, facendo riferimento anche ai loro trascorsi insieme (Travi$ prese parte al tour nordamericano di The Weeknd, e i 2 sono reduci da un altro featuring, Pray 4 Love, inserito all’interno dell’ultimo album di Travi$, Rodeo).

Ma ecco spuntare un altro artista che in questo 2015 è stato sotto i riflettori più per merito della sua ormai ex ragazza, Ariana Grande, piuttosto che per le sue doti di artista. Sto parlando di Big Sean e del suo nuovo singolo pubblicato proprio oggi, intitolato What A Year. Il brano vede la collaborazione di Pharrell Williams e di Detail, l’ultimo risulta anche come produttore assieme a Bobby e Amaire Johnson, Frank Dukes e Maneesh.

Big Sean sostiene che questo 2015 sia stato l’anno migliore della sua vita, poiché (e qui cito l’artista) “tirando le somme, sono molte di più le vincite delle perdite e per me ne è decisamente valsa la pena” e What A Year, come si intuisce dal titolo stesso, tratta proprio di questo. A voi il pezzo.

 

Altro artista che ci ha voluto dare un assaggio di musica prima che questo 2015 terminasse è Ne-Yo. L’artista diventato famoso negli scorsi anni per i suoi buoni pezzi rnb e non solo, se n’è uscito a inizio 2015 con un nuovo studio album “Non-Fiction”, ma a quanto pare non gli è bastato; eccolo quindi rispuntare con una traccia molto potente, che potrebbe senz’ombra di dubbio fare bene in classifica. Il pezzo in questione prende il nome di I Won’t Either, e vede la produzione di Stargate, duo di produttori di vecchie hit di artisti del calibro di Rihanna, Beyonce, Colplay ma anche dello stesso Ne-Yo (Miss Indipendent, Closer). Il pezzo in quanto a ritmo ricorda vecchie hit dell’artista, ad esempio Beautiful Monster, traccia risalente al 2010, segno che l’artista è rimasto comunque fedele al suo stile anche a distanza di anni.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.