Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Notizie Senza Categoria

UK charts: Ed Sheeran e Taylor Swift in cima + previsioni finali USA 1989

Le charts Uk di questa settimana vedono due rilevanti cambiamenti nelle posizioni di vertice. Partiamo dalla Uk singles chart. Dopo 4 settimane di vetta per “All about that bass”, questa settimana è salito alla 1 Ed Sheeran con “Thinking out Loud”. Il singolo ha ottenuto un record particolarissimo: è la canzone che ha impiegato più settimane per raggiungere la 1: 19 settimane, un periodo che per la particolarità del mercato UK dei singoli è ancora più di rilievo. Per tutta l’estate “Thinking Out Loud” è stata in top 30  senza appoggi radiofonici, nè video, nè performance ma solo grazie all’apprezzamento dei cosidetti casual buyers per  del brano. La release del video e la pubblicazione del video hanno fatto il resto: il singolo è volato in top 10 fino a raggiungere la vetta. Questa e la seconda no.1 per Ed Sheeran in UK dopo “Sing”.

taylor-swift-1989-cover

Passiamo alla classifica album dove in cima troviamo l’altra interprete del duetto “Everything has changed”: Taylor Swift. Il suo nuovo album “1989” ha debuttato alla 1 con 90.000 copie, il 50% in più di quanto fatto da “Red” 2 anni fa. Questo è anche il debutto femminile migliore dell’anno. Intanto le previsioni finali negli USA dicono che “1989”  debutterà con circa 1.3 mln di copie. Resta quindi in bilico il record femminile di Britney Spears con “Oops….I did it again” (1.319.000). Per i dati ufficiali dovremo aspettare mercoledì. Taylor supererà Britney?

12 commenti

like a prayer01 5 Novembre 2014 at 07:42

l’album ha venduto 1,316,427 copie

Rispondi
michele 4 Novembre 2014 at 18:41

buon per lei, ma non penso che “1989” sarà molto costante nelle vendite, non ha molti singoli “bomba” da rilasciare, di maggiore impatto come potrebbero essere “shake it off” o “out of…..”

Rispondi
like a prayer01 4 Novembre 2014 at 18:23

l’album ha venduto (dai dati che conosco):
– 90000 copie uk;
– 43000 copie Australia;
– 52000 copie Japan

Rispondi
b27 4 Novembre 2014 at 20:14

Dove hai trovato I dati 🙂

Rispondi
like a prayer01 4 Novembre 2014 at 20:26

chart news

Rispondi
Pojke 4 Novembre 2014 at 18:15

Britney, sono con te! Ahahah a parte gli scherzi, che numeri! Complimenti a Taylor, comunque!

Rispondi
Faggiollo 4 Novembre 2014 at 16:15

Per me lo batte, come ho già detto, e anche nel caso in cui non ci riesca sarà per poco e sarà comunque un risultato straordinario, considerando che Britney stabilì quel record in un tempo molto più proficuo per la discografia, veramente molto di più, e soprattutto lo fece dopo un’ era di enorme successo, attorno al progetto c’ era un hype pazzesco.
Senza nulla togliere alla Spears, che rimane un’ icona a livelli che Taylor non potrà mai e poi mai raggiungere, però il risultato di Taylor per me è nel contesto migliore, anche se il record non venisse infranto.
Ottimo il debutto in UK.
Farete la recensione di “1989”?

Rispondi
<> 4 Novembre 2014 at 14:55

Secondo me l’ha superato, sul sito di hitsdailydouble sono state caricate il 50,65% delle vendite che si aggirano intorno alle 967 mila copie… dovrebbe averlo battuto eccome.
Con RED quella percentuale arrivava alle 423 mila.
Chissà, vedremo domani.

Rispondi
b27 4 Novembre 2014 at 15:34

Mamma mia che memoria!!! 😀 per 1989 si attestera tra le 1,4 e 1,5

Rispondi
like a prayer01 4 Novembre 2014 at 18:34

é possibile che al concerto di colonia rimangono 40 biglietti

Rispondi
b27 4 Novembre 2014 at 10:14

Su HDD e a 965,000 copie ed e stato caricato solo il 50,65% dei dati. Ieri sere era a 450,000 e 29% stando alla banale matematica… ma mai dire mai.

Rispondi
Guest 4 Novembre 2014 at 09:55

Finalmente le cose iniziano a cambiare almeno in UK e felicissimo per Ed Sheeran che ha piazzato una seconda canzone in cima alla classifica.
Per Taylor sono rimasto sorpreso che abbia fatto certi numeracci anche in UK, volevano lanciare Taylor in Europa e ce la hanno fatta dopotutto Shake It Off è stata una hit un po’ ovunque e dubito che a Blank Space spetti la stessa sorte .
Per l’USA non sono sorpreso, lì è venerata e credo che riesca a superare il record di Britney Spears

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.