Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

VMAs 2017: Kendrick Lamar e Pink dominano, spettacolo povero e noioso!

0 7

Sono appena terminati gli MTV video music awards 2017, ed anche quest’anno sembra confermarsi la parabola discendente di questo show!

VMAs 2017 FLOP

Quest’anno ai VMAs hanno certamente vinto i messaggi di unione, i messaggi politici, contro una società americana sempre più in difficoltà, disunita, razzista, e spesso ingiusta verso le minoranze ed i più deboli!

Questi momenti sono stati il fil rouge che ha legato tutto lo Show, ed anche i momenti al quale dobbiamo fare un vero e proprio applauso.

Ma parliamo delle performances e dello SPETTACOLO in generale:

Sono diversi gli artisti che sul palco hanno portato dei messaggi importanti, anche tramite le loro canzoni.

Ma i VMA non son stati VMA, e la noia ha dilagato quasi per tutta la serata, se guardiamo lo spettacolo, la qualità delle canzoni, le esibizioni, in generale ci troviamo davanti ad uno show allo sbando, ed una pochezza a livello di puro entertainment.

Anche quest’anno é stato tutto noiosissimo, il tempo sembrava non passare mai, e se all’inizio un buon Kendrick Lamar ha infuocato il palco, da li in poi diversi spazi vuoti ed esibizioni da poco conto!

Proprio Kendrick é il vincitore di questi VMA, si é portato a casa quasi tutto, confermando il suo dominio sulla scena HipHop, e confermandosi come il maggior rappresentante di questo genere al giorno d’oggi.

Le Fifth Harmony sono salite sul palco promettendo una performance EPICA, ma ci fa quasi prurito mettendole al confronto con gruppi femminili come le TLC, le Destiny’s o ancora le Spice Girls. L’esibizione é stata insipida, scontata…

Demi Lovato ha offerto una performance fuori sede, di buona qualità a livello vocale, ma priva di carattere.

Miley Cyrus originale e potente, un po’ tradizionalista, ma “Younger Now” non ha lo stesso impatto di hits precedenti, anche se ci é piaciuto il suo approccio sempre fuori dalle righe, e questa volta non volgare.

PINK, salvatrice della serata con una performance impeccabile, ed un discorso anche lei, molto impegnato socialmente, ed assolutamente da APPLAUSI!

Guarda qua tutte le performances dei VMAs 2017!

Lorde ed Alessia Cara, bravissime sicuramente, ma arriveranno mai a diventare delle leggende? E sono fatte per un palco come quello dei VMAs?

Ed Sheeran e Shawn Mendes, stessa chitarrina, stesso stile, stessa tipologia di canzoni, come fossero fratellini separati alla nascita! Bravi e di talento entrambi, ma assolutamente poco rilevanti nel contesto.

Tralasciabile purtroppo l’esperienza da presentatrice di Katy Perry, ci ha provato, é stata anche simpatica, ma non é una presentatrice,  ed a tratti sembrava essere una copia sbiadita di Ellen DeGeneres.

Anche l’esibizione di chiusura per Swish Swish si é limitata a copiare la trama del video, cercando di diventare splendida con una parte aerea, e l’apporto di Nicki Minaj (ferma come un palo), ma risultando piatta come tutta la serata.

Eh si, per noi mancavano i grandi nomi, mancavano delle leggende, mancavano Beyoncé, Rihanna, Britney Spears, Madonna, Lady Gaga, Janet, Mariah, Usher, Chris Brown, o averne ancora un po’ di Michael, Prince, o George….

sono mancati gli scandali, i momenti divertenti, la leggerezza, la fluidità, é soprattutto é mancata la musica Pop per come la conosciamo e la amiamo.

Sarà per questo motivi che lo Show sembra attaccato alla canna del gas? 

Se i rating seguiranno i trend del 2016, é possibilissimo che tra qualche anno i VMAs saranno solo un vecchio ricordo!

Ci auguriamo davvero che i Grammy Awards il prossimo mese di Febbraio possano mostrare davvero qualcosa di meglio a livello di Spettacolo!

Qual’è la vostra opinione?

PS: come se non bastasse a dare una mazzata a Katy Perry, ci ha pensato Taylor Swift, che ha fatto premierare il suo video proprio durante i VMAs 2017, catalizzando parecchia attenzione, in una serata che doveva combattere anche con la Season Finale di Games Of Thrones!

 

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.