Interviste

will.i.am: “B.E.P. forti anche senza Fergie. Ma Nicole Scherzinger…”

Rnbjunk Su Telegram

will.i.am parla dei Black Eyed Peas senza Fergie e del rapporto che lo lega a Nicole Scherzinger

Alcuni mesi fa era uscita la voce secondo cui Nicole Scherzinger sarebbe stata pronta a subentrare nei Black Eyed Peas come voce femminile al posto dell’ormai ex Fergie (che in queste ore è nell’occhio del ciclone per un live da dimenticare). Alla fine non se n’era fatto più niente, anzi, la Scherzinger ha iniziato a discutere con le ex colleghe Pussycat Dolls per un’eventuale reunion della girlband,

Proprio a tal proposito, will.i.am, leader dei B.E.P. e grande amico di Nicole, ha rivelato alcuni dettagli al Daily Star. Ciò che è emerso dall’intervista non è solo il rapporto fraterno che lo lega alla cantante, ma anche alcune questioni in sospeso che riguardano l’addio di Fergie:

“Se le Pussycat Dolls stanno tornando? Parlo con Nicole ogni giorno e non mi ha mai detto nulla. Ma qualsiasi cosa mi dovesse chiedere la farei comunque. Adoro quella ragazza.

Abbiamo una chat su Whatsapp chiamata – FAMIGLIA BLACK EYED PEAS – , non ha nulla a che fare con il fare musica o soldi. Si tratta di amicizia. Siamo noi tre (will.i.am, Taboo e Apl.de.ap) e Nicole. E’ una cosa di famiglia. Nicole è i Black Eyed Peas. Lei è famiglia”

Se Nicole è addirittura considerata un membro dei Black Eyed Peas, pur non essendolo mai stata ufficialmente, tutt’altro vale per Fergie, che con il gruppo invece ha condiviso più di 10 anni di successi:

“Ora siamo un trio. Non so perché Fergie non fa parte del progetto, dovete chiederlo a lei questo. Sai…a dire il vero sappiamo fare musica anche senza Fergie”

Cosa ne pensate di queste parole?

 

Tags

ommenti

  1. Purtroppo non fu un errore quello di scegliere Fergie.
    Quando will conobbe Nicole e Fergie erano ospiti nello stesso programma, Fergie era parte del gruppo Wild Orchid mentre Nicole delle Eden’s Crush; will si avvicinò a Nicole in quell’occasione e chiese successivamente al suo fidanzato di allora se Nicole avesse voluto entrare nei BEP, siccome era giunta la voce della sua uscita dalle Eden’s Crush, ma il fidanzato di Nicole disse di no.
    Successivamente optarono per Fergie.
    Da allora comunque will è sempre stato in contatto con Nicole ed ecco perché anch’io sono uno di quei fan a favore dell’entrata di Nicole nei BEP, la loro chimica è maggiore di quella che avevano con Fergie ma soprattutto Nicole sa cantare DAVVERO!!!!

  2. Non sono d’accordo e comunque il testo non è l’unica cosa che fa una canzone. Nel mio commento non mi sono riferito al successo in sé e nemmeno m’interessa, ma è oggettivo il fatto che è grazie anche all’apporto dato da Fergie se i BEP hanno ottenuto tutte le hits che oggi noi conosciamo di loro.
    In definitiva però sono felice che Fergie abbia mollato i BEP visto che da sola è riuscita a tirar fuori un ottimo album come Double Dutchess, che non è ai livelli di The Dutchess, ma che comunque trovo stupendo.

  3. Per me nel lontano 2003 i BEP hanno fatto l’errore di scegliere Fergie invece di Nicole. Ovviamente Fergie è stata grandiosa, un vero simbolo del pop di quegli anni, una star. Ma si capiva che lei e gli altri erano distanti, al contrario di Nicole. Non so avrei preferito un progetto ben compatto (magari senza mai sciogliersi veramente) che un gruppo dove uno cerca di sovrastare l’altro. Io non vedo l’ora di vedere i BEP con Nicole.

  4. Solo “Street Livin'” distrugge a livello di testo tutto ciò che hanno fatto con Fergie.

    Quanto a successo Fergie non se la cava molto meglio..

  5. Sapete fare musica anche senza Fergie, certo indubbiamente. Peccato solo che sia spazzatura in confronto e che senza Fergie non sarete mai gli acclamati BEP di una volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close