Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Wu-Tang Clan – Ruckus In B Minor | terzo singolo

Manca poco meno di un mese a “A Better Tomorrow”, sesto e forse ultimo album del Wu-Tang Clan. A poche ore dal rilascio della tracklist, che non sembra prevedere collaborazioni al momento, il collettivo di New York pubblica il seguito di “Keep Watch” e “Ron O’Neal”. Il terzo singolo è la traccia di apertura dell’album e si intitola “Ruckus In B Minor”.

E’ una delle più belle accoglienze che si possa avere, a parere mio. Partiamo dal fatto che la produzione nasce da uno sforzo congiunto di RZA e Rick Rubin. Poi, la prima voce che sentiamo non è quella di Bobby Digital, ma quella di suo cugino Ol’ Dirty Bastard, a dimostrazione che ODB sarà sempre un Wu-Tang e non verrà mai dimenticato (io stesso gli resi omaggio qualche tempo fa con questo articolo). In più, come è normale aspettarsi, c’è tutto il gruppo al completo, anche se possiamo ascoltare solo le voci di Inspektah Deck, Method Man al ritornell0, U-God, Cappadonna, Ghostface Killah, GZA e RZA. Grandioso proprio il ritornello, in cui Meth ripete “ancora i numero 1“, assolutamente condivisibile, e l’outro finale di RZA, che dice “Rae, il peggio è passato“, per mettere così fine una volta per tutte le discordie tra i due, e ci prepara per un ultimo ritornello incitando “Method Man, fagli sentire chi sono i migliori di New York” . Con quell’ultimo “ancora i numero 1“, entreremo così nel vivo dell’album, ma dovremo attendere un altro mesetto. Per ora, godiamoci questo capolavoro del Wu-Tang Clan chiamato “Ruckus In B Minor”

 

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!