Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica
Hip Hop - R&B Notizie

73 domande ad Iggy Azalea con Vogue

iggy azalea 650

Controversa, discussa, amata ed odiata, è riuscita comunque a costruire intorno a se parecchio interesse, nel bene e nel male!

Vogue Magazine ha colto l’occasione per incontrare la rapper australiana nella sua nuova casa di Los Angeles, e spararle a raffica una serie di domande riguardanti la musica, lo stile, la vita di tutti i giorni, e le sue simpatie…

iggy-azalea-650

Dall’intervista scopriamo che è sempre stata ispirata da Missy Elliott, le piacerebbe saper cantare come Mariah Carey, e vorrebbe collaborare con Gwen Stefani. Inoltre ha sottolineato il fatto che la gente pensa che in un certo senso “se la tiri”, mentre in realtà è molto critica con se stessa.

I risultati commerciali della re-release del suo primo album non sono stati grandiosi, ma Iggy è già al lavoro su nuovo materiale, e dietro l’angolo c’è pure una collaborazione con Britney Spears nel brano “Pretty Girls”.

In poco tempo la ragazza, anche grazie a tutte le controversie, è riuscita ad attirare l’attenzione, ora dovrà solo dimostrare di avere la stoffa ed il carattere per rimanere a galla e non finire nel dimenticatoio.

Voi cosa ne pensate di questa simpatica intervista?

8 commenti

like a prayer01 25 Marzo 2015 at 15:33

in questa intervista mi è piaciuta veramente molto…

Rispondi
Artvilde 25 Marzo 2015 at 11:42

Ha anche detto che 4 mesi fa si è rifatta le tette. Just saying………..

Rispondi
Liuk 25 Marzo 2015 at 09:51

Fate un articolo sul singolo di Brandon Flowers dei Killers per favore? Anticipa il secondo album solista “The Desired Effect” in uscita a Maggio, si chiama Can’t Deny My Love ed è una figata, è in Top10 su iTunes US e ieri sera si è esibito da Jimmy Fallon.
Insomma, ci sarebbe materiale per un articolo 😉

Rispondi
Pojke 24 Marzo 2015 at 23:49

Solo il tempo ci dirà se sentiremo ancora parlare di lei; al momento la vedo stabile, nel senso che un suo prossimo album non farà né sfracelli né flopperà miseramente, a livello mediatico la sua ”antagonista” Nicki Minaj ha più popolarità e consensi, vedremo se Iggy sarà capace di accaparrarsi più approvazioni. Personalmente non mi dispiace, se entriamo nel campo hip/hop probabilmente lei è come un pesce fuor d’acqua a detta di molti o dimostrerà in futuro le sue capacità da vera rapper oppure non le interessa e seguirà il suo stile eclettico, basta che poi non si arrabbi se le dicessero che non è hip/hop al 100%.

Rispondi
Black Widow 25 Marzo 2015 at 00:11

Lei non si arrabbia sul fatto che dicono che non è hip hop al 100% perché lei stessa l’ha detto.
Ma si arrabbia perché tutti i rapper la giudicano senza conoscerla ne sapere il lavoro che lei impiega per registrare, e anche per i pregiudizi razziali, che sono davvero sconvolgenti.

Rispondi
Black Widow 24 Marzo 2015 at 23:08

Mi è piaciuta moltissimo.
Ma quella è casa sua? Ma è un paese o cosa?

Comunque penso che le critiche siano ingiuste e causate da gelosia.
Tutte le persone che hanno lavorato con lei ne parlano benissimo (vedi JLO, Britney Spears, Ariana Grande,Rita Ora,Charli XCX,..anche Jennifer Hudson, una delle più belle voci che ci siano ha detto in un”intervista che lavora moltissimo, che è molto creativa e che Iggy l’ha ispirata e ne ha parlato benissimo)
Comunque quest’anno sembra l’anno perfetto, icon il ritorno dei miei tre idoli (Kesha, Iggy e Miley).
Voglio il secondo album!!!!

Rispondi
Umberto Olivo 24 Marzo 2015 at 22:53

qua a dimostrato la sua simpatia e come alcune reazioni acide siano state scatenate solo dallo stress. in quest’occasione mi è piaciuta veramente tanto!

Rispondi
IKnowYouCare 24 Marzo 2015 at 22:17

Ha affermato che si è pure rifatta. Doveva rimanere come era prima, sicuramente era meglio di adesso !

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.