Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Baby K subisce la bufera tra Vodafone e Iliad, per qualche giorno lo spot ritirato

Baby K é assolutamente il viso della nuova campagna estiva di Vodafone, ma questa partnership ha cominciato a scricchiolare.

Baby K con “Da Zero A Cento” ha trovato il suo ennesimo tormentone, e gran merito va alla presenza del brano nella martellante pubblicità Vodafone.

Baby k Vodafone Unlimited

Ma se Baby K sta combattendo una battaglia per diventare la regina dell’Estate, titolo conteso con Giusy Ferreri, anche nella telefonia Mobile é in atto una guerra senza precedenti.

L’arrivo del operatore telefonico francese Iliad, che ha abbassato i prezzi con una tariffa davvero conveniente, ha scatenato una serie di querele e denunce riguardo alle pubblicità degli operatori.

Prima a subire proprio Iliad, con TIM  che ha indicato la pubblicità della compagnia low cost ingannevole, e che ha avuto ragione in tribunale.

La risposta di Iliad però non é mancata, e se la sono presa con Vodafone per la famosa pubblicità di Baby K.

Nella versione originale infatti veniva promosso un servizio senza indicarne i costi

Nasce Vodafone Unlimited, Giga Illimitati sulla app che ami di più: social unilimited, chat unlimited, mappe unlimited, musica unlimited. Un’estate senza limiti sulle rete senza limiti

Il risultato? In questi giorni lo spot originale é stato sospeso, e proprio oggi andrà in onda una versione tagliata dello stesso, con i 30 giga in regalo una tantum di Vodafone, che oramai non sa più come muoversi.

Un brutto colpo per Baby K e la sua “Da Zero A Cento”, anche se per il momento il brano rimane stabile alla numero 2 della classifica iTunes Italia, dietro solamente ai Re Mida Tagaki e Ketra insieme alla Ferreri.

ecco qua la versione tagliata dello spot:

Una guerra tra compagnie telefoniche che é stata innescata proprio dall’entrata dei Francesi nel mercato Italiano, e per i consumatori? Solo grandi vantaggi, infatti le compagnie tradizionali stanno letteralmente tirando giù i pantaloni, offrendo nuovi servizi, con la paura di perdere i clienti.

Ci dispiace per Baby K, ma forse quest’anno ha scelto il partner sbagliato!

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!