Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Billie Eilish: ecco “When I Was Older”, canzone ispirata dal film Netflix “Roma”

Billie Eilish rilascia la sua prima canzone dell'anno, si tratta di un brano ispirato dal film Netflix "Roma", diretto da Alfonso Cuarón ed elogiato dalla critica

Billie Eilish presenta un pezzo inedito dalle tinte soft, When I was older, nato in seguito alla visione dell’acclamato film Roma

When I was older è il nuovo pezzo che ci regala la rivelazione del 2018 Billie Eilish, in attesa del suo album di debutto previsto per quest’anno. Si tratta di una canzone dal sound minimalista, scritta e prodotta dal prodigio diciassettenne insieme al fratello Finneas O’ Connell e ispirata dal film Roma di Alfonso Cuarón, distribuito in alcune sale cinematografiche sparse per il mondo e sulla nota piattaforma di film e serie tv in streaming Netflix a partire dallo scorso dicembre.

Il film narra la storia di una famiglia borghese messicana residente a Colonia Roma (da cui il titolo dell’opera cinematografica), quartiere di Città del Messico, e gli eventi si collocano tra il 1970 e il 1971. Girato interamente in bianco e nero e disponibile solamente in lingua originale, il film è stato scritto e diretto da Alfonso Cuarón, regista messicano nativo proprio di quel quartiere.

Roma ha ottenuto numerosi ed importanti riconoscimenti: tra gli altri, ha vinto il Leone d’oro alla 75^ Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e due Golden Globe su tre candidature ricevute.

Billie Eilish ha composto questo brano in seguito alla visione di Roma insieme al fratello, ripensando alle scene del film che l’avevano maggiormente colpita:

Quando stavamo componendo la canzone, volevamo scrivere dal punto di vista interno della narrativa del film e delle scene che ci hanno colpito di più. Avere accesso ai suoni usati nel film si è rivelato prezioso per aiutarci a trasmettere questo.

I due si sono inoltre serviti dei suoni e rumori presenti all’interno di esso per comporre When I was older:

Righe come “memories burn like a forest fire” [“i ricordi bruciano come una foresta in fiamme”] sono accompagnati dai suoni degli alberi che bruciano nei boschi all’esterno della casa. Il ritornello ha il rumore dell’oceano suonato su di esso. Siamo anche stati in grado di emettere suoni come le urla delle proteste studentesche e Borras che abbaia e trasformarli in elementi ritmici percussivi per aiutare ad accompagnare la canzone.

Anche il testo trae spunto dalla trama dell’opera cinematografica, come testimoniano alcuni versi:

Sono andata oltre te, sono in ritardo per nuove imprese / nessuno è sola come me e non so se / ti piacerebbe davvero stare sotto i riflettori

Di seguito trovate il link per ascoltare When I was older su Spotify:

Cosa ne pensate di questo nuovo assaggio delle capacità del talento diciassettenne? Voi avete già avuto l’opportunità di guardare Roma?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!