Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Britney Spears accusata di aver “rubato” i gemiti presenti in Piece of Me

0 1.121

A quanto pare non sono ancora finiti i guai relativi al periodo 2007-2008 per Britney Spears.

L’artista in quel periodo ha avuto un fortissimo crollo psicologico, ma questo non le ha impedito di rilasciare uno degli album più belli e visionari della sua carriera: il meraviglioso “Blackout”, vero capolavoro dell’electro-pop.

In queste ultime ore l’artista ed il suo vecchio team hanno subito un’accusa di plagio, riferita ad una delle più grandi hit ottenute dalla Britta in quel periodo:  sto parlando di”Piece of Me”, brano che ha dato il nome anche alla sua attuale residency al Planet Hollywood di Las Vegas.Piece-of-Me-britney-spears-14915173-720-544

 

Come gran parte di voi ricorderà, il brano si apriva con dei gemiti che introducevano le lyrics della Britta, la quale si lamentava di un’eccessiva attenzione da parte dei paparazzi nei suoi confronti.

Questi gemiti erano stati posti sotto copyright da Kirk Rothurm, produttore musicale che negli anni ha lavorato con varie star della musica urban, il quale a quanto pare non ha ricevuto il denaro che gli spettava per l’utilizzo di questi campionamenti. A 8 anni dalla release del brano, Il producer ha deciso di sporgere denuncia per il torto subito.

Vedremo come si concluderà la vicenda e se essa coinvolgerà soltanto la Sony Music o anche la stessa Britney.

In attesa di scoprire come andrà a finire il tutto, che ne dite di questa vicenda?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.