Charli XCX – How I’m Feeling Now (Recensione Album)

Charli XCX pubblica il primo album prodotto interamente in quarantena!

Il lockdown modiale, dovuto alla pandemia da Coronavirus, ha sicuramente caratterizzato la prima metà di questo 2020. In questo scenario, molti artisti hanno posticipato le uscite dei propri album (una fra tutte, Lady Gaga).

Charli XCX ha preso invece una decisione opposta: produrre da zero un intero album, dandosi come tempo massimo un mese!

La lavorazione del disco è stata aperta e interattiva, coinvolgendo direttamente il fanbase della cantante in molti step del processo.

How I’m Feeling Now” è stato oggi finalmente pubblicato ed è composto da 11 tracce prodotte dalla stessa Charli, con l’aiuto (a distanza) di pochi selezionati collaboratori.

Ma sarà riuscita l’eclettica cantante a soddisfare le aspettative e a vincere questa sfida quasi impossibile? Proviamo a rispondere con una recensione track-by-track.

charli xcx how im feeling now

PINK DIAMOND

Nell’intro dell’album, Charli paragona sé stessa ad un’estrema rarità come il diamante rosa, con versi quasi rappati che hanno lo scopo di infondere entusiasmo ed energia all’ascoltatore.

La stessa energia pervade anche la produzione del pezzo, che ricorda l’acclamato ep “Vroom Vroom” con qualche elemento house. Si tratta sicuramente di una perfetta traccia d’apertura!

FOREVER

Estratta come lead single del disco, “Forever” ha subito ricevuto reazioni entusiastiche da parte dei fan, che hanno in parte ritrovato delle atmosfere che caratterizzavano l’album di debutto della cantante (“True Romance”, pubblicato nel 2013).

In realtà, in questa traccia, Charli XCX mescola sapientemente elementi provenienti da diverse ere della sua discografia. Il risultato è un pezzo di ottima fattura, una dolce lettera d’amore al fidanzato della cantante in chiave electro-pop!

CLAWS

Secondo singolo ufficiale, “Claws” è un pezzo più vicino alla precedente era discografica della cantante. Il ritmo scanzonato della melodia vocale si sposa perfettamente con la produzione di Dylan Brady.

Nel brano, Charli elenca tutto ciò che le piace del suo fidanzato, in maniera divertente ed estremamente catchy. In un periodo così pesante, si tratta sicuramente di un singolo perfetto, che regala quasi 3 minuti di pura spensieratezza!

7 YEARS

Al suo fidanzato Charli dedica anche la quarta traccia dell’album. “7 Years” ricorda alcuni elementi produttivi spesso utilizzati dai Chainsmokers, che qui vengono impiegati però in maniera più originale grazie anche all’aiuto di AG Cook.

Melodicamente il pezzo è pop al punto giusto ma è la produzione a farla da padrona, con un outro degno di nota!

DETONATE

“Detonate” è uno dei punti più alti del disco, in cui una brillante produzione electro-pop accompagna una dolce e infettiva melodia vocale.

Liricamente, troviamo una Charli più vulnerabile e sincera, pronta ad esplodere per la forza dei sentimenti che prova. Il risultato, dati questi ingredienti, non può che essere eccellente!

ENEMY

La sesta traccia “Enemy” è uno dei momenti più pop dell’album. Condito da bassi e chitarre sapientemente distorte da BJ Burton, questo brano vede nuovamente una Charli meno sicura di sé stessa, quasi intimorita dal fatto che ci sia una persona a cui tiene così tanto.

Anche in questo caso, ci troviamo di fronte a una canzone di ottima fattura ben posizionata all’intenro del disco.

I FINALLY UNDERSTAND

“I Finally Understand” è stato per ora il terzo e ultimo singolo ufficiale estratto da “How I’m Feeling Now”. Il pezzo segue il filo conduttore dei brani precedenti, in cui Charli ha analizzato gli aspetti dell’amore che più la spaventano.

La cantante sembra avere finalmente un’epifania, in cui riesce a mettere da parte l’insicurezza per lasciarsi andare al sentimento che prova. La produzione accompagna in modo ottimo questo messaggio, con elementi provenienti dal pop e dalla UK-garage music.

C2.0

“C2.0” sarà sicuramente una gradita sorpresa per i fan di Charli XCX. Il brano rappresenta una sorta di rifacimento del brano “Click”, contenuto nel precedente album della cantante britannica (“Charli”, pubblicato nel 2019).

In questo pezzo, infatti, Charli ruba dal suo stesso passato musicale per descrivere come la quarantena abbia momentaneamente ridefinito il concetto d’amicizia. La cantante parla della mancanza dei propri amici, sopra una complessa produzione electro-pop curata da AG Cook.

Party 4 U

“Party 4 U” è un brano di cui spesso Charli ha parlato in passato, senza mai rilasciarlo in una versione ufficiale. Nel contesto di quest’album, il concetto di party prende un senso diverso: si tratta di un momento intimo tra due sole persone, data l’impossibilità a partecipare degli altri eventuali invitati.

Mentre la canzone procede, la produzione si fa sempre più potente, con un utilizzo di sintetizzatori che ricorda l’acclamato mixtape “Pop 2”.

ANTHEMS

Composta in parte insieme ai fan durante una diretta Instagram, “Anthems” è forse il momento più alto dell’album. Una produzione energica e potente ed un testo sulla voglia di divertirsi e far festa caratterizzano questo pezzo, che non sfigura se confrontato con una delle più grandi smash hits che Charli abbia mai composto, “I Love It” cantata in collaborazione con le Icona Pop.

Nonostante l’argomento, il brano è tutt’altro che superficiale ed offre una diversa visione sull’incertezza e la monotonia del periodo di quarantena.

VISIONS

Inizialmente intitolata “Pictures (On My Mind)”, la traccia conclusiva “Visions” è un altro dei momenti migliori dell’album.

L’amore torna ad essere l’argomento principale del pezzo, in cui Charli celebra il futuro che vede nella propria testa per la sua relazione col fidanzato. Produttivamente parlando, l’album si chiude in maniera energica e positiva, con elementi che spaziano dal pop alla trance. Si tratta di una strabiliante traccia di chiusura, nonché di una delle migliori produzioni della cantante!

Image from iOS

Complessivamente parlando, “How I’m Feeling Now” è senza dubbio un ottimo lavoro!

Fa impressione pensare a come Charli XCX sia riuscita ad ottenere un tale risultato in un periodo di isolamento, senza la possibilità di interagire direttamente con i propri collaboratori e senza l’intervento dei tanti featured artists, che hanno quasi sempre caratterizzato le sue uscite discografiche.

Purtroppo la cantante non ha mai ottenuto il successo che merita, nonostante sia autrice di molte hits nel mondo pop (da “Same Old Love” di Selena Gomez a “Señorita” del duo Mendes/Cabello, per citarne alcune), e speriamo che in futuro questo possa cambiare!

Potrebbe anche interessarti

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici Sui Social

Ultime Notizie

Sostienici! Metticii tra i tuoi favoriti su google news