Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Chris Brown per Notion, parla del suo nuovo album Royalty e tanto altro

0 1

chrisbrown1

A Chris Brown è dedicata la copertina del nuovo numero di Notion Magazine. Nell’intervista, Chris ha parlato della fama, della ricerca  dell’anima gemella, la sua nuova musica e la paternità. Il suo settimo album in studio, Royalty, uscirà 18 dicembre 2015 in tutto il mondo.

12346262_141573676210840_987878850_n

SUL SUO NUOVO ALBUM ‘Royalty’
Non si può essere stagnanti e non si può continuare a fare le stesse cose aspettandosi un risultato diverso. Quindi per me, è un album riflessioni. Mi piace essere un padre, sapete, e, allo stesso tempo, ci sono state alcune cose sbagliate che ho fatto, altre giuste. Potrei aver ferito alcune persone lungo il percorso.

Sulla reazione POTENZIALE che susciterà il suo nuovo album
Tutta la mia musica è un riflesso di ciò che passo nella mia vita, è inutile entrare nei particolari,  la mia musica è nel mio sangue, è quello che respiro. In questo album la gente può capire chi onestamente io sto cercando di essere, come un uomo, non chi sono. La vita è conoscenza, cercando di innalzarsi il più possibile o di raggiungere il prossimo livello di coscienza. Sto cercando di rimanere fedele a me stesso come artista e a quello che volevo dire sul mio album. E ‘come un punto svolta, per così dire. Mi sento un po’ come il primo album, stai provando, ma andrà bene o male? E mi piace il fatto che io dubiti di me stesso a volte, perché mi rende umile.

Errori
Le persone commettono errori, io ho fatto errori, ho giudicato chi ha fatto errori, e così gli altri giudicano me. La parte migliore è il dover imparare. Penso di aver avuto un grande momento… no, non penso si possa definire grande in realtà … affatto, ma è stata una grande lezione per me da imparare. Ringrazio Dio, che aveva in mente di farmi fare qualcosa di più grande. L’atteggiamento che avevo quando ero più giovane era pieno di arroganza, tipo “si, sono un figlio di puttana, che cazzo vuoi, ho i soldi”.

Sull’essere giudicato dal pubblico
Beh tutti sanno distinguere il bene dal male. Quando si è adolescenti si ha a che fare con un sacco di pressione. La gente dice che io sono affiliato a bande, ma non parlano delle cose belle che faccio, tipo donare 5.000 paia di scarpe da ginnastica per il liceo Crenshaw  o al parco Campanella, o in diversi quartieri che sono nei centri delle città. Nessuno si preoccupa di ciò che non è glorificato nella musica rap. Voi non dovete apprezzarmi per forza. E quello che faccio è per la mia arte. Faccio solo quello che voglio fare con passione.

Ispirare le persone
In questo momento voglio solo ispirare il mondo, perché, con tutto quello che ho passato, ho mantenuto la mia testa alta. Ed anche quelle persone che ti voltano le spalle trattandoti da emarginato. Mi fa piacere. Perché mi sento meglio quando mi guadagno con le mie forze la mia musica, mi guadagno premi, mi guadagno le mie mosse di danza e guadagno il fatto di essere in grado di dirigere i miei stessi video. Questa è l’unica cosa che non mi è stata data dall’uomo, e che nessuno può portarmi via.

Insicurezze
Mentirei se dicessi che non avevo insicurezze. Ma questo è ciò che ci rende unici. Devi accettare il fatto di non avere pieno controllo su tutto. Non sarai in grado di controllare la tua vita fino a quando non sarai internamente libero.

La sua musica e la fama possono CAMBIARE LA GENTE
Voglio dire, la fama non è misurata con la quantità di persone che ti amano. La fama è misurata dalla quantità di vite delle persone che hai cambiato. Così, alla fine dei giochi non posso dire che la mia musica è così profonda in questo momento, non posso cambiare fisicamente il mondo. Ma ho fatto un passo positivo, no?

chrisbrown2

Get real time updates directly on you device, subscribe now.