Fergie disastrosa con l’inno americano. I social non perdonano

0 104

Critiche a non finire ai danni di Fergie per l’esecuzione dell’inno americano all’NBA All Star Game 2018. Ecco il video

Una notte, quella appena trascorsa, che Fergie non dimenticherà facilmente. La cantante è stata chiamata dalla NBA per eseguire l’inno nazionale americano, The Star-Spangled Banner, prima dell’inizio dell’atteso All Star Game. Fin dalla prima nota, però, ci si è resi conto che la performance non sarebbe stata all’altezza delle aspettative

Non vogliamo rincarare la dose, anzi, ci dispiace doverlo ammettere, ma la performance dell’ex Black Eyed Peas è stata davvero un fiasco totale. Fergie non è mai stata una top vocalist ma nel corso della sua carriera ha dimostrato varie volte di saper cantare decisamente meglio di quanto fatto ieri sera.

Giudicate voi:

Il pubblico social non ha per nulla apprezzato questa rivisitazione dell’inno, tra l’altro pezzo molto difficile da eseguire, e, cosa più unica che rara, per la prima volta tutti, dal primo all’ultimo, sono stati concordi nel bocciare gravemente la performance. C’è chi addirittura l’ha definita la “peggior esibizione di sempre dell’inno nazionale”.

Fergie has finally united everyone on both sides of the anthem debate

Against her

— Jack Posobiec 🇺🇸 (@JackPosobiec) 19 febbraio 2018

Bruhhhh #fergie #NBAAllStar pic.twitter.com/CfAXexqLAV

— Yordy Diaz (@yordydiaz12) 19 febbraio 2018

My laptop froze at this exact moment #NBAAllStar2018 #Fergie pic.twitter.com/BZj3idORCX

— Amaris Meza (@_LaMemeQueen) 19 febbraio 2018

America is officially dead. #Fergie pic.twitter.com/GavMIw27xn

— Based Monitored 🇺🇸🇮🇪 (@BasedMonitored) 19 febbraio 2018

Players faces during Fergie’s rendition of the National Anthem… pic.twitter.com/QQ3VXaBchT

— Darren Rovell (@darrenrovell) 19 febbraio 2018

Cosa pensate di questo live? Fergie riuscirà a far dimenticare al popolo americano questo fiasco?

Commenti
Caricamento...