Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Grammy Awards 2014: le esibizioni

0 235

Notte dei Grammy 2014 senza troppi scandali filata molto liscia e senza grandi sorprese tra i vincitori. A calcare il palco di questa edizione, la 56esima, ci sono stati nomi di grande prestigio, e la prima performance di primo piano di Beyoncé dalla pubblicazione del suo quinto album in studio “Beyoncé”, che alla fine dello scorso anno ha fatto impazzire le charts mondiali. La cantante è salita sul palco proponendo una grintosa performance di “Drunk In Love” insieme a suo marito Jay-Z, oramai acclamati come la coppia più forte del musicbiz.

Ecco qua tutte le performances esibizioni dei Grammy Awards 2014:

Kendrick Lamar & Imagine Dragons

Beyoncé & Jay-Z

Lorde

Una Neozelandese che domina i Grammy? Quest’anno è successo anche questo, con Lorde che ha vinto e cantato la sua canzone “Royals”, la canzone regina secondo i Grammy. Un momento veramente incredibile per una cantante sconosciuta fino a poco fa, che con il suo pop-alternativo ha conquistato il mondo.


Daft Punk, Pharrell & Stevie Wonder

Katy Perry & Juicy J

Scenografie sempre suggestive per Katy Perry, che come esibizione ai Grammy ha portato la sua “Dark Horse” in collaborazione con Juicy J. Sicuramente vale la pena vederla, ma siamo sempre dell’opinione che all’ascolto durante i live la Perry non renda proprio come dovrebbe.

John Legend

Chicago & Robin Thicke

P!nk & Nate Ruess

Keith Urban & Gary Clark Jr.

Hunter Hayes

Paul McCartney & Ringo Starr

Ringo Starr

Kacey Musgraves

Taylor Swift

Macklemore & Ryan Lewis / Madonna

Qual’è stata l’esibizione che vi ha colpiti di più in questa edizione dei Grammy Awards 2014?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.