Grammy Awards 2020: ascolti flop, perfortuna c’è Ariana Grande

Flop di ascolti ai Grammy Awards

La mancanza di nomi leggendari e di popstar provocatrici ha giocato a sfavore in questa edizione dei Grammy Awards 2020.

Non sono infatti bastate le esibizioni pompose di Lizzo, e la presenza della giovane idola Billie Eilish a decretare l’ennesimo calo di telespettatori dei Grammy Awards.

ariana grande grammy salva audience

La sessantaduesima edizione dei Grammy Awards è stata la meno seguita dal 2008.

Gli Oscar della musica quest’anno hanno tenuto incollati allo schermo 18.7 milioni di telespettatori, registrando un calo del 6% degli ascolti rispetto il 2019 che fece registrare una audience a 19.9 milioni.

Ariana Grande salva il salvabile

Ariana Grande la vera mattatrice, nonostante sia tornata a casa a mani vuote, non vincendo alcun premio per i suoi album Sweetener e Thank U, Next.

https://twitter.com/AGchartsNET/status/1221810190875578368

Il picco di ascolti a questa edizione é arrivato durante la performance di Ariana Grande che ha proposto alcuni dei suoi cavalli di battaglia

Non solo, la cantante é anche stata l’artista solista più twittate, con più di 1 milione di Tweet durante la serata, e la sua esibizione ai Grammy é la più vista per ora su Youtube.

Grammy Awards 2021

Rivogliamo per la prossima edizioni personaggi che catturano l’attenzione, Rihanna, Beyoncé, Lady Gaga, giusto per citarne 3, che verosimilmente potrebbero davvero esserci alla prossima edizione che si terrà ad inizio 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.