Grammy Awards 2020: cambiano le regole, si stringono i tempi

Ci sarà meno tempo per presentare dischi e singoli validi per i Grammy Awards 2020.

Grammy WinnersNuovo cambio di regole da parte della Recording Academy americana. È di ieri la notizia che per sottoporre del materiale valido alla candidatura dei Grammy, ci sarà meno tempo, per non ostacolare gli Oscar.

Alla 64esima edizione potranno essere candidabili solo album e singoli usciti prima del 31 agosto 2019, e non più il 30 settembre come succede normalmente.

La cerimonia dell’anno prossimo sarà portata in avanti di 3 settimane, per non sovrapporsi agli Oscar del Cinema.

Questa é la seconda volta in 44 anni che la prassi viene cambiata, successe anche nel 2009, per non interferire con le olimpiadi invernali di Vancouver.

Rnbjunk Musica é stato selezionato dal nuovo servizio Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

La reazione più logica da parte degli artisti sarà quella di pubblicare al più presto del nuovo materiale, ma di fatto questo anticipo danneggia molto la scena, calcolando che tanti artisti aspettano proprio la fine dell’estate, ovvero il mese di settembre, per pubblicare dei nuovi album.

Dunque, Rihanna, Lady Gaga, Madonna, e Beyoncé ci lanceranno i loro nuovi album direttamente sulla spiaggia? Sono questi alcuni grandi nomi che torneranno quest’anno, e che stiamo aspettando con impazienza.

Ecco qua la lista dei comeback più attesi del 2019

 

Potrebbe anche interessarti

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici Sui Social

Ultime Notizie

Sostienici! Metticii tra i tuoi favoriti su google news