Il mondo della musica si ribella: NO al bando anti-immigrati di Trump!

0 32

160118-trump-ban-1400_897cf5d81cd420464ecbceeaedd4cea4-nbcnews-fp-1200-800

 

Il 27 gennaio il presidente degli stati uniti Donald Trump ha firmato un decreto in cui si vieta, per tre mesi, l’ingresso negli Stati Uniti a persone provenienti da sette paesi a maggioranza islamica e, per quattro mesi, il programma dei rifugiati (a tempo indeterminato per quelli siriani).

Pare che il divieto sia fortemente voluto dal presidente Trump, convinto di poter arginare la minaccia terroristica e quindi favorire la sicurezza nazionale. Tuttavia le misure approvate sono state immediatamente contestate perché si tratta di provvedimenti incostituzionali e non hanno fatto altro che causare caos e indignazione in tutto il mondo.

Negli Stati Uniti dilaga la protesta: a Washington migliaia di persone si sono ritrovate davanti alla Casa Bianca per la manifestazione “No Muslin Ban”, mentre a New York continuano le proteste in strada e negli aeroporti, dove diversi viaggiatori sono stati arrestati o bloccati perché non in regola per poter entrare nel Paese. Intanto avvocati e associazioni dei diritti umani si mobilitano per offrire assistenza legale agli stranieri fermati o detenuti nei terminal di New York, Chicago, Los Angeles, Boston, Atlanta e in altri scali.

 

jfk-protest-immigrants-e1e9e7fb-3fc6-48de-85cf-b55bb57f1817

 

Tutti, sebbene con modalità differenti, contestano il blocco per 4 mesi dell’immigrazione in Usa deciso dal tycoon. La reazione del mondo della musica non si è fatta attendere come testimoniano i moltissimi messaggi su twitter.

Eccone alcuni:

 

the #MuslimBan is dehumanizing beyond words… im in shock.
THIS IS NOT WHO WE ARE
THIS IS NOT WHO WE ARE
THIS IS NOT WHO WE ARE

— Camila Cabello (@camilacabello97) 29 gennaio 2017

Great. Trump banning immigrants. Guess you better send Melania back too.

— dead mow cinco (@deadmau5) 28 gennaio 2017

Disgusted! The news is devastating! America is being ruined right before our eyes! What an immoral pig you have to be to implement such BS!!

— Rihanna (@rihanna) 29 gennaio 2017

after a horrifying, anxiety-inducing week of news, music like this allows much needed catharsis

— Lorde (@lorde) 28 gennaio 2017

I just made a donation to @theIRC to support refugees fleeing war and despair. Join me if you can. https://t.co/hKKaz3T5fc

— John Legend (@johnlegend) 28 gennaio 2017

So do we have to start hiding our Muslim freinds in attics and basements now??

— Diane Warren (@Diane_Warren) 28 gennaio 2017

Some perspective on the threat that Americans face from Muslims in the US. Maybe Trump should ban something else? pic.twitter.com/4JoxEsUjwQ

— Billy Bragg (@billybragg) 28 gennaio 2017

Expect artists to be banned & jailed by 2020 .in the USA .. im clear on this pic.twitter.com/5ybYVFiAFy

— Chuck D (@MrChuckD) 28 gennaio 2017

Commenti
Caricamento...