Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Jeremih – Jeremih (Recensione CD)

0

CD della settimana, recensione CD: Jeremih – Jeremih

La DefJam ha creduto in questo giovane ragazzo di Chicago, e lui con “Birthday Sex” ha dimostrato che la fiducia dell’etichetta era ben riposta! Sto parlando di Jeremih, la nuova sensazione maschile della musica Urban!

jeremih-cover

Il suo album di debutto ha venduto nella prima settimana quasi 60’000 copie, e si è piazzato alla numero 6 della billboard album chart! Jeremih viene da Chicago, Illinois, ed il primo singolo estratto è arrivato alla 4 della hot100 e alla 1 della R&B Chart!

“Birthday Sex” una sexy Jam che entra subito in testa! Mi piace il pezzo e mi ha convinto già dai primi ascolti! Incoraggiante il fatto che in un periodo di “overdose” di maschietti Usher Brown Wannabe, ancora qualcuno riesca a fiorire come lui! Il secondo singolo potrebbe smasshare ancor di più “I’mma Star (everywhere we are)” è un pezzone ben concepito, con un beat ipnotico e moderno, ed un ritornello molto “Swagga” che sicuramente farà scuola! Io penso che siamo davanti ad uno dei CD (di Rookie) migliore del 2009!

Ciò che sorprende è la produzione, curata solo da una persona, un certo Mick Schultz, che ha curato per intero il progetto, e questa assenza di grandi nomi alla produzione però non influisce sul progetto, che è completo, ed è un buon debutto! Scommetto che se sfrornerà altre top 10 da questo disco, uno sciame di producer si contenderà le sue prossime produzioni!

“That Body” apre l’album, una bella uptempo con un beat cattivo e persistente che entra nelle viscere, accompagnato da un testo sensuale. In “Break Up to Make Up” il giovane 21enne parla alla sua ragazza, chiedendole di rimanese insieme nonostante il rapporto turbolento di “tira e molla” sentimentale, questo pezzo si vocifera farà da terzo singolo!

“Runway” apre con un beat ipnotico, una uptempo di mescolanze sonore in un pezzo valido tendente al Pop’n’B, parla di una ragazza stupenda che infiamma il nostro Jeremih. “Raindrops” è un pezzo midtempo, beat kanyeosi in una canzone melodica Urban. “Starting All Over”, e qua vediamo la faccia più matura di questo 21enne, che in questa canzone pare seguire l’angolo soulful a la Eric Benet, o che possono vagamente richiamare un Robin Thicke per esempio.. purtroppo si notano a primo ascolto le differenze vocali con interpreti più grandicelli!

“Jumpin'” midtempo con classici clap, un po’ filler, poco incisiva, di tutt’altra pasta “Hatin’ On Me” una vero mandare a fan.. i propri haterz, il pezzo è la uptempo del progetto che preferisco e la vedrei bene anche come singolo… ottimo pezzo con ritornello canticchiabile, ottimo per le radio Urban e con un bel remix potrebbe diventare anche un simpatico club-banger…

“My Sunshine” è un pezzo lento, romantico, anche qua si sente la sua voce molto acerba, ma perlomeno il ragazzino prova a darci anche qualcosa di profondo. Una romanticheria che ci voleva, con un sound ipno-elettrico molto flebo, non farà certo scattare la vostra voglia di acquistare il CD.

“My Ride”, parte con “anche se non ti piaccio, non puoi non amare la mia auto”… LOL, mi ricorda un po’ nel testo “Chevy” delle Cherish… ! Un pezzo midtempo anche piuttosto spassoso.. ma il testo è cretino, evidentemente Jeremih conosce delle Chicks che non lo trovano attraente ma trovano attraente la sua brum brum… mah.. “Buh Bye”.. la track di chiusura, un filler pietoso.

Nel complesso un disco molto carino, ai primi ascolti ero molto scettico, ma mi piace il progetto per la sua freschezza, ed alcuni pezzi sono in heavy rotation, primo tra tutti “I’mma Star”! Jeremih è stato già molto fortunato a debuttare con 60’000 copie, con i tempi che corrono è vermente difficile per i rookie della musica..., certo è che la sua potenza vocale è ancora tutta da sviluppare, ma ha quel nonsocchè di “nasale” che piace (vedi Rihanna – Brown), entrambi con voci molto “acerbe” ma che colpiscono nel segno!

Il ragazzo promette.. ma deve lavorare ancora duro! Sono incantato da questo CD quasi quanto rimasi incantato dal debutto di Cassie con Ryan, che produssero un sound ad hoc per la modella di origine filippina…

Rating: 4/5

Sostenete le nostre recensioni COMMENTANDOLE :)

Ecco la tracklist del disco:

1. “That Body” – 3:54
2. “Birthday Sex” – 3:47
3. “Break Up to Make Up” – 3:47
4. “Runway” – 4:04
5. “Raindrops” – 4:33
6. “Starting All Over” – 4:38
7. “Imma Star (Everywhere We Are)” – 4:21
8. “Jumpin” – 3:19
9. “Hatin’ on Me” – 3:28
10. “My Sunshine” – 4:18
11. “My Ride” – 3:40
12. “Buh Bye” – 4:09
13. “Birthday Sex (Up-tempo)” (bonus track) – 3:57

Get real time updates directly on you device, subscribe now.