Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Kanye West: “Forzato a supportare Hillary Clinton, mi sentivo castrato”

Che Kanye West sia un grande estimatore del Presidente Donald Trump non è certo un segreto, ma leggete cosa ha detto al New York Times riguardo il suo credo politico…

Lunedì il tanto discusso rapper si è raccontato in una lunga intervista pubblicata dal celebre quotidiano New York Times. Tra i tanti argomenti trattati non poteva mancare quello politico, proprio in una testata notoriamente pro-Hillary Clinton durante tutta la campagna elettorale:

Mi sentivo come castrato. Deve piacerti Hillary, quella deve essere la tua scelta…perché sei nero, perché fai musica impegnata, perché hai un’anima molto sensibile, era come una sorta di matrimonio combinato. Ma io non era lei che volevo sposare.

Avere un’opinione politica consapevole è come sapere con certezza cosa indossare: “Mi piace quello”. Sento Trump parlare e penso: “Mi piace come suona”, pur sapendo che ci sono persone a cui piaccio che però non apprezzano lui…Comunque questo non vuol dire che supporto tutte le sue politiche

QUI trovate l’intervista completa

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!