Lady Gaga ed Ariana Grande: Rain On Me miglior debutto su Spotify, oltre 21 milioni per il video.

Cominciano a fioccare i primi numeri di “Rain On Me”. La vera bomba di “Chromatica” che sembra conquistare le persone sempre più man mano che le ore passano.

Classifiche Spotify ed Itunes

Il brano ha debuttato in vetta alla classifica Spotify Globale con 10.2 milioni di riproduzioni nelle sue prime 24 ore! Diventa così il miglior debutto di questo 2020 nefasto, ed anche il debutto più alto della storia per una collaborazione femminile!

Su iTunes il brano si trova stabile alla 1 negli USA come anche in altri 29 paesi tra cui anche l’italia e la gran bretagna, é alla due a livello mondiale.

lady gaga ariana classifica rain on me

Youtube record di views?

Il video su Youtube sta macinando milioni di views, superati i 21 milioni di views nelle sue prime 24 ore


Arrivano i primi dati di classifica dopo la bomba lanciata da Lady Gaga ed Ariana Grande, il singolo Rain On Me.

In generale l’atmosfera intorno al brano é piuttosto positiva, con qualcuno che però critica la produzione che nasconderebbe troppo Lady Gaga.

Nelle classifiche il brano sta andando bene, specialmente negli USA, dove ha raggiunto la vetta di iTunes con un distacco del 54% rispetto alla seconda in classifica.

Rain On Me é anche numero 1 in Italia e Gran Bretagna, ma bisognerà attendere ora i dati dello streaming, molto importanti, con Ariana Grande che solitamente é grande maestra in questa specialità.

Molto probabile un debutto alla numero 1 la settimana prossima in Hot 100, l’appuntamento con il video ufficiale é tra poche ore, ed anche questo potrà spingere ulteriormente un brano, che per noi, cresce con gli ascolti e diventa assolutamente un must-have per chi ama la vera Pop Dance!

Potrebbe anche interessarti

Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici Sui Social

Ultime Notizie

Sostienici! Metticii tra i tuoi favoriti su google news