Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Laura Pausini commenta la sua imitazione Tale e Quale Show (+ imitazioni della serata)

0

laura-pausini-tale-e-quale-show

Come ogni settimana, vi teniamo aggiornati per quanto riguarda le imitazioni di artisti seguiti dal nostro blog presso il programma di Rai 1 Tale e Quale Show, format condotto da Carlo Conti in cui personaggi del mondo dello spettacolo si misurano con imitazioni di cantanti italiani e non, proponendo a volte delle buone imitazioni, a volte delle performance musicalmente ottime ma scadenti dal punto di vista dell’imitazione, ed altre volte esibizioni pessime da entrambi i punti di vista.

Per quanto riguarda l’ultima puntata dello show, abbiamo deciso di prendere in esame 4 imitazioni: quella di Deborah Iurato a Laura Pausini sulle note di “Simili”, quella di Bianca Atzei ad Amy Winehouse sulle note di “Rehab”, quella di Manlio Dovi a Prince sulle note di “Purple Rain” e quella di Enrico Papi a Will Smith sulle note di “Men In Black”. Una grandissima popstar italiana, una compianta artista britannica capace di unire generi black al mainstream e un rapper ed attore fra i più famosi di sempre sono stati dunque portati sul palco di Rai 1. L’esito? Lo analizziamo di seguito.

Partendo dalla Iurato/Pausini, ammettiamo subito che dal punto di vista scenico il lavoro fatto questa volta era grandioso. Nel look e nelle movenze sembrava proprio di avere davanti Laura Pausini, quindi complimenti sia a Deborah che ai truccatori. Meno riuscita l’imitazione canora, per quanto la performance vocale di Deborah sia stata comunque ottima, solo non da imitazione.

| CLICCA QUI PER VEDERE L’ESIBIZIONE |

Alla stessa Laura, comunque, l’imitazione è piaciuta parecchio…

Per quanto riguarda la Atzei/Winehouse, sicuramente ci ritroviamo davanti ad un’imitazione ottima. Visivamente molto simile ad Amy e con movenze che pur non essendo identiche alle sue riuscivano a ricordarla (sembrava un po’ una caricatura, ma meglio di niente), vocalmente Bianca è riuscita ad imitare molto bene Amy, riproducendo nel modo giusto il suo timbro caratteristico. Davvero una buona performance.

| CLICCA QUI PER VEDERE L’ESIBIZIONE |

Ma la performance migliore delle 4 è sicuramente quella di Dovi/Prince. Per quanto il trucco eccessivo non lo facesse somigliare per nulla a Prince, con movenze e vocalità l’imitazione è riuscita alla perfezione, dimostrando ancora una volta come questo format sia molto più accessibile agli attori disposti a fare lezioni di canto piuttosto che ai cantanti che provano a misurarsi con la recitazione. Davvero magnifico.

| CLICCA QUI PER VEDERE L’ESIBIZIONE |

Concludiamo con Papi/Smith. Questa volta il conduttore si è impegnato un po’ di più, mettendo in scena una performance abbastanza decente, quantomeno dal punto di vista coreografico. Il trucco eccessivo non è riuscito a far somigliare per nulla Enrico a Will ed il suo rap in inglese rimarrà impresso come un incubo agli appassionati, ma nel complesso ha fatto un lavoro migliore rispetto alle prime 2 puntate.

| CLICCA QUI PER VEDERE L’ESIBIZIONE |

Voi cosa pensate di queste imitazioni?

Get real time updates directly on you device, subscribe now.