Gaffe di Lorde sulla morte di Whitney Houston. Chiede scusa

0 968

Gaffe incredibile di Lorde, inciampata ingenuamente su un dettaglio che non è, ovviamente, passato inosservato

Battuta imperdonabile di pessimo gusto o ingenuità? Bisognerebbe chiederlo direttamente a Lorde, protagonista suo malgrado di uno scivolone che ha sollevato l’indignazione di tutti.

L’altro giorno la giovane neozelandese ha pubblicato sul suo profilo Instagram la fotografia di una vasca da bagno accompagnata dalla didascalia “I will always love you”, titolo della più celebre canzone della compianta diva Whitney Houston. La gaffe è presto spiegata.

L’11 febbraio 2012 Whitney fu trovata senza vita proprio in una vasca da bagno, e lo stesso accadde tre anni dopo con sua figlia, Bobbi Kristina Brown, recuperata priva di sensi in una vasca e morta qualche tempo dopo. Due destini tragici che, se accostati al post di Lorde, fanno emergere apparentemente una mancanza di rispetto che nessuno ha voluto e potuto perdonare.

Venuta a conoscenza del polverone causato, Lorde ha voluto prontamente scusarsi:

“Ho proprio postato la foto facendo riferimento alla canzone di Whitney I Will Always Love You, ma non voleva essere offensivo o ambiguo in alcun modo. Whitney è una leggenda e non le mancherei mai di rispetto così e la adoro. Stavo solo enfatizzando su quanto io ami le vasche da bagno e farmi il bagno. A volte la gente pensa troppo e ciò è dannoso da fare. Quindi il mio post non era assolutamente per deridere la morte di Whitney in alcun modo”

I literally just posted this with references to Whitney Houston’s song “I Will Always Love You”. It wasn’t meant to be offensive or shady in anyway. Whitney is a legend and I would never disrespect her like that and I love her. I was just emphasising on how much I love bath tubs and taking a bath! Sometimes people think too much and it’s harmful to do so. So my post was definitely not to mock Whitney’s death in anyway shape or form!

Un post condiviso da onionringsworldwide (@onionringsworldwiide) in data:

Vogliamo davvero credere che la giovane artista l’abbia fatto ingenuamente senza collegare le due cose. Voi cosa pensate?

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.