Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Lorde sbotta contro un fan impaziente: “Ho lavorato come un cane!”

0 8

lorde-mad

In tanti stanno attendendo il comeback di Lorde, la talentuosa neozelandese che nel 2013 travolse il mondo con la smash-hit Royals, per poi conquistare pubblico e critica con il suo elogiato album di debutto, Pure Heroine. Un successo incredibile ed inimmaginabile che, a differenza della maggior parte dei suoi colleghi, Lorde ha deciso di non spremere fino all’osso. La ragazzaa preferito infatti tornare in studio ed aspettare un’ispirazione spontanea per i nuovi brani, senza doverli partorire forzatamente per rispettare le eventuali scadenze che avrebbe avuto nel caso in cui avesse scelto di cavalcare l’effetto-Royals e pubblicare frettolosamente il seguito di Pure Heroine.

Sebbene qualche mese fa l’artista aveva pubblicato una foto che lasciava intendere fosse in studio di registrazione per ultimare il nuovo progetto discografico (scopri di più QUI), quella era stata l’ultimo indizio, se così lo vogliamo chiamare, del suo ritorno. Non si avevano notizie concrete e sicure sulla sua nuova musica fino ad oggi, e per questo dobbiamo “ringraziare” un fan in particolare, il quale ha fatto intervenire direttamente la cantante, ponendole una secca domanda su instagram:

“Pensi che avremo mai un altro album o dovremmo rinunciare a te come artista?”

La domanda, che ha più le sembianze di una provocazione, non ha lasciato indifferente Lorde, la quale non ci ha pensato due volte e si è così difesa:

“Perdi la speranza se vuoi farlo! Sono un’artista, compongo un album quando ho abbastanza storie da raccontare che rappresentino me…ogni melodia, ogni verso. Non appartengo ad uno di quei team che fanno le cose puntualmente ogni 18 mesi come avessero un meccanismo ad orologeria.
L’album è scritto, siamo nelle fasi di produzione ora. Ho lavorato come un cane per un anno per far diventare questo lavoro grandioso per voi ragazzi”.

lorde-response1

Una presa di posizione decisa a difesa del suo essere artista e, nel contempo, una frecciatina verso quei colleghi che rappresentano ormai delle macchine-sforna-album, a discapito dell’autenticità di questi lavori.
Lorde è stata chiara, ha preferito dare priorità all’arte, alla musica e alla qualità. Il ragazzo ha subito fatto marcia indietro con una sviolinata:

“Proprio quello che volevo sentire. Adoro te e rispetto il tuo talento. Semplicemente ho bisogno della tua voce, sei una delle migliori artiste donne là fuori. Sei il futuro, sei magica. Non volevo offenderti in alcun modo”. 

Qualcuno realmente se la sente di biasimarla per la sua uscita, proprio oggi che i fenomeni commerciali vengono sfruttati fino all’osso dalle label, fregandosene del fattore qualitativo e puntando sul cogliere l’attimo vista la precarietà del successo? One Direction docet…e abbiamo visto che fine hanno fatto.

Comprensibile l’impazienza dei fans, noi stessi siamo molto curiosi di ascoltare cosa ci proporrà questa particolare artista, ma siamo assolutamente d’accordo con la sua scelta. Ben venga un’artista che ragiona mettendo la musica davanti a tutto, seppur cosciente del fatto che ne va del suo futuro, dato che il pubblico dimentica facilmente, purtroppo (o per fortuna, dipende dal caso).

Meglio un album ogni 5 anni ma fatto bene che un’accozzaglia di canzoni buttate là per far numero. Che ne pensate voi del suo discorso? Intanto lei stessa ci ha anticipato che le canzoni sono in produzione, il tanto impaziente fan non dovrà aspettare ancora per molto.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.