Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

Louis Tomlinson: “Pace fatta con Zayn, devo ringraziare mia mamma”

Per la gioia delle directioners Louis rivela che ha da poco riallacciato i rapporti con l’ex compagno di band, Zayn. Tutto grazie al consiglio di una persona speciale…

Louis Tomlinson, fresco di rilascio del suo primo singolo solista, Back To You (puoi ascoltarlo QUI), ha dato il via al giro di interviste promozionali a supporto del brano.

Le parole che sicuramente hanno fatto maggior piacere ai fans sono quelle rilasciate al The Sun riguardo il ritrovato rapporto con Zayn Malik, ex compagno e primo membro degli One Direction ad “abbandonare la nave”. Quando Zayn ha scelto di intraprendere la strada solista, poco più di un paio d’anni fa, non le ha certo mandate a dire verso il periodo passato con la boyband, ricordandolo quasi si trattasse di un incubo.

Questo “reset” da tutto ciò che hanno passato assieme non è ovviamente piaciuto ai compagni, i quali inevitabilmente si sono allontanati da lui. Ora Louis torna a parlare di Malik dopo che, come lui stesso ha ammesso, per un anno hanno tagliato i contatti. La ragione di questa pace porta il nome di Johannah Deakin, la mamma di Tomlinson scomparsa lo scorso dicembre a causa di una leucemia.

Il suo ultimo desiderio era proprio quello di vedere il figlio tornare a parlare con l’ex migliore amico: 

“Mia mamma diceva < Devi tornare in contatto con Zayn, la vita è troppo corta > L’intuito di una madre è fottu*amente incredibile, l’ho sempre percepito come sovrannaturale. Mia mamma sapeva sempre cosa pensavo e cosa volevo. Ho capito che non posso portare rancore per nessuno, non fa parte del mio essere. Se c’è qualche risentimento basta sistemare le cose. Ci siamo incontrati ed è stato bello”

Continua poi descrivendo il rapporto che lo legava a Zayn ai tempi degli 1D:

“Ho sempre visto il buono di Zayn, pur vedendolo tirarsi la zappa sui piedi da solo per alcune sue decisioni, ma è solo un po’ incompreso. Lui per me è sempre stato importante nella band perché era il mio braccio destro ogni volta che volevo divertirmi e scherzare. Con Zayn potevo sempre infrangere le regole in qualche modo. Quindi dopotutto è stato un bene fraterno, proveremo sempre quel tipo di amore. Non posso parlare per lui ma ci importa davvero l’uno dell’altro”.

Parole di affetto anche per il resto del gruppo:

“A meno che non si è persone cattive, cosa che nessuno di noi è, abbiamo passato così tanto assieme che penso di poter dire che siamo più amici ora di quanto non fossimo in passato”.

 

 

 

 

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!