Madonna dona dei soldi alle vittime degli attentati in Nuova Zelanda

0 8

Madonna cuore d’oro, fa un versamento per le vittime dei cruenti attentati in nuova Zelanda.

madonna nuova zelanda50 morti, 40 feriti, numeri da brivido per uno degli attentati a sfondo religioso/razzista, più cruenti del mondo occidentale.

È accaduto dall’altra parte del mondo, lo scorso venerdì, in Nuova Zelanda in una moschea nella località di Christchurch. Per mano di un fanatico della supremazia bianca, sono morte delle vittime innocenti, in un vero macello umano, ed una nuova sconfitta per la civiltà e l’amore del prossimo e del diverso.

Un attentato che ha catturato l’attenzione anche di Madonna, che ha deciso di versare 10’000 dollari per i famigliari delle vittime di questa enorme tragedia.

View this post on Instagram

Two days in and 72 thousand dollars already raised from over 220 of you amazing people to support those affected by this heartbreaking tragedy.. Thank you to my friends and to the many incredible caring people I don’t personally know that have given.. 🙌🏽 I’m working with @GoFundMe to ensure all funds are transferred to an organization supporting the families and community. We will provide additional information about the distribution of funds as soon as possible and are actively researching the best organizations in New Zealand to receive what is raised. Please join us in helping. Link here and in bio: https://www.gofundme.com/christchurch-mosques-fundraiser #peace #onelove ❤️💛💚

A post shared by Guy Oseary (@guyoseary) on

Guy Oseary, manager della cantante, ha condiviso il versamento di Madonna per attirare l’attenzione sul crowdfounding in favore delle vittime di questo barbaro attentato.

Anche altre celebrity hanno dato il loro contributo, tra cui Ben Stiller, e Chris Rock, per arrivare a più di 100 mila dollari raccolti nelle prime 48 ore.

Di certo i soldi non ridaranno ai famigliari i loro parenti uccisi così demenzialmente, ma certamente potranno dare loro sollievo e magari l’aspettativa di un futuro dignitoso.

Come sempre la Regina del Pop si dimostra molto sensibile su temi riguardanti l’amore e la pace tra i popoli.  Questa iniziativa é anche un modo per innalzare una voce contro qualsiasi tipo di discriminazione, o atto terroristico, sia esso di matrice islamica o di matrice razzista.

La cantante é anche impegnata al lancio del suo nuovo album e si attende una presentazione ufficiale del primo singolo entro il mese di maggio.

Ricevi le ultime notizie di Rnbjunk sul tuo browser, iscriviti ora!

Lascia Risposta

La tua email non verrà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.