Rnbjunk Musica
Gossip notizie video recensioni e traduzioni dei tuoi cantanti preferiti

SONDAGGIO: “Make Me” Vs. “Rise”, qual è il video più bello? Brutti entrambi? VOTA!

0

make-me-rise

Tra la giornata di giovedì e venerdì di questa settimana sono stati pubblicati due dei video più attesi della stagione estiva, segnando il definitivo comeback di due delle popstar più famose di sempre: stiamo ovviamente parlando di Make Me di Britney Spears e di Rise di Katy Perry.

I due singoli, entrambi rilasciati lo scorso 15 luglio, hanno finalmente le loro clip ufficiali, che sono state accolte in modo molto differente dalla platea dei loro fan. C’è da dire che, rispetto alla videografia di entrambe le cantanti, tanto Make Me quanto Rise hanno video che puntano molto al minimalismo e all’essenzialità (in linea con il sound meno ballabile di entrambe le tracce), ma che comunque mantengono alcuni punti cardine che Britney e Katy hanno mostrato più volte nelle loro carriere: la sensualità per la prima, l’intensità emotiva per l’altra.

Parlando di Make Me abbiamo ormai notato quanto la gestione del video sia stata travagliata. Ne era stata girata una prima versione a giugno dal noto regista David LaChapelle, ma questa è stata poi completamente scartata da Britney per scene e movenze troppo spinte, cosa che ha fatto desistere il videomaker dall’essere accreditato nel progetto della clip musicale (clicca QUI per saperne di più e guardare alcune scene del cut originale). Nella giornata di ieri il video di Make Me è finalmente uscito su VEVO con un concept totalmente rinnovato, tutto basato su un backstage ricostruito proprio per le riprese della clip in questione, e per la regia di Randee St. Nicholas. Il video ha spaccato nettamente il pubblico: c’è chi l’ha apprezzato per la spontaneità e l’allegria di Britney, chi invece l’ha bocciato per la poca originalità e il poco impegno che ha richiesto in termini di riprese.

Per quanto riguarda Rise, invece, la gestione è stata diversa: a luglio era stato rilasciato un primo video che non vedeva partecipe la Perry, in quanto era soltanto un collage di spezzoni tratti dai Giochi olimpici passati (infatti, il brano è proprio il tema ufficiale delle Olimpiadi di quest’anno partite ieri a Rio de Janeiro). Tuttavia, si è ben presto scoperto che quella clip non era quella ufficiale. Il video vero e proprio è uscito solo giovedì 4 agosto, a pochissimi giorni dall’esibizione della popstar alla Democratic National Convention (per saperne di più clicca QUI). La clip, che vede Katy nelle vesti di una paracadutista che sfida le forze della natura per uscirne poi vittoriosa, ha anch’esso diviso i pareri: una parte ha apprezzato l’intensità e la maturità della cantante mostrata nella clip, un’altra l’ha bollato come video noioso e scialbo rispetto alla videografia passata della Perry.

Ora che abbiamo visto entrambi i video, vi facciamo una domanda: qual è il video migliore, Make Me o Rise? Fatecelo sapere nel sondaggio che abbiamo preparato per voi!

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.